Playing the Angel - Depeche Mode

Immagini della community

  • Dave Gahan
  • Depeche Mode
  • Gli esordi
  • Foto d'epoca

Playing the Angel - Depeche Mode

A partire da 8,60 €

Registrazione: Studio - 1 CD - Casa Discografica: Mute - Distributore: EMI Operations/CEVA Logistics - Data di Pubblicazione: 17/10/2005 - EAN: 946340...

> Vedi le caratteristiche

Design del disco

Opinioni degli utenti

Filtra per
Tipo di opinione
  • Opinioni con foto (3)
  • Mini Opinioni (2)
  • Opinioni standard (25)
Valutazione
  • (19)
  • (7)
  • (1)
Ordina per Utilita
  • Utilita
  • Valutazione del Prodotto
  • Data

Ottimo

Vantaggimusicalità dell'ottanta per cento delle tracce / S...

SvantaggiNessuno /

È stato il bimestre dei dinosauri che ritornano: prima i Rolling Stones, che amo, con un "a bigger bang" a dir poco deplorevole (tant'è che subito subito "streets of love" è andata a finire sul culo di Megan Gale e delle altre squinzie negli spot vodafone); poi, qualche frazione di tempo dopo, è...

> Leggi l'opinione

Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“Sperimentazione di successo.”

pubblicata 06/11/2005

VantaggiE' un album di altissimo livello e maturità musica...

SvantaggiSolo per chi non li ha mai apprezzati.

Diciamoci la verità: chi l'ha dura la vince. I Depeche Mode da 24 anni propongono un sound, delle sonorità che sono solo Depeche Mode. Sconfinano in diversi generi musicali, sono una miscela di pop, electro, dark, rock, Dave Gahan. Si lui, il cantante Dave Gahan, che con la sua voce aggiunge uno...

> Leggi l'opinione

Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“Angeli e demoni.”

pubblicata 03/02/2006

VantaggiCostantemente in bilico tra paradiso ed inferno.

Svantaggi--

Luogo: Basildon, Gran Bretagna, Essex meridionale (Inghilterra) non troppo lontano da Londra, una new town fondata nel 1949 oggi popolata da circa 168.000 persone. Anno: 1977, musicalmente parlando siamo in pieno post-punk, è il tempo della new wave (ricordate i Joy Division vero?). Protagonisti:...

> Leggi l'opinione

Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“Piume di angeli neri”

pubblicata 07/11/2005

Vantaggiun o dei migliori album mai realizzati dai Depeche...

Svantagginessuno

I Depeche Mode tornano in scena come non mai con questo Playing The Angel (2005) nelle vene dei Depeche ci sono ormai 25 anni di consapevole carriera artistica attraversata dal perenne flusso dell'impatto musicale anni 80'. Il sinthy, il dark, la pomposità di un decennio a cui solo la loro musica...

> Leggi l'opinione

Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“ECCOLI DI NUOVO”

pubblicata 25/10/2005

Vantaggimusica di alto livello

Svantagginon ne ho trovati

Sono tornati! Di nuovo grandi! Grandi come un tempo! La band inglese torna sulla scena con un grande album a quattro anni da Exciter, confermando quanto di buono trapelava dai due lavori solisti del 2003: "Countefeit2" di Martin Gore (tra i migliori album degli ultimi anni) e "Paper Monster" di...

> Leggi l'opinione

Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“Storica band che non delude”

pubblicata 19/05/2007

Vantaggi fresco

Svantaggi a tratti pretenzioso

Questa volta i Depeche Mode han fatto nuovamente centro.. questo album è uno dei loro lavori piu' riusciti. In passato ho ritenuto di credere che la band avesse ormai imboccato la via di un dorato tramonto..e invece non e' un album da dinosauri ne' una raccolta da due soldi per teen-ager. Ci...

> Leggi l'opinione

Design del disco
Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista
Originalità

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

Vantaggia me piacciono

Svantaggiper chi non ama il genere

Secondo i miei gusti musicali, i Depeche Mode sono una delle più grandi band di sempre. Il loro genere va sull'elettronica ma c'è anche chi lo chiama anche Synth pop britannico. Alle spalle hanno diversi album di grandissimo successo e canzoni impossibili da dimenticare come ad esempio "I just...

> Leggi l'opinione

Design del disco
Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista
Originalità

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“DM: Playing The Angel”

pubblicata 03/10/2012

Vantaggioriginalità, prezzo

SvantaggiND

Da qualche anno sono amante di questa band che suona dagli anni 80 a oggi. In questa opinione vi parlerò dell'album playing the angel. Uscito nel 2005. Da molto sono amante del suond anni 80-90 dei DM. Questo album, seppur mi è piaciuto molto, non mi ha convinto come i precedenti. Questa band è...

> Leggi l'opinione

Design del disco
Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista
Originalità

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

VantaggiBuona musica

Svantaggi--

Conoscevo da un pezzo i Depetch mode, ottima band ma seguita sempre con non eccessivo interesse, sembrava li pronta per l'esplosione, da anni e gli anni sono passati ma la paventata esplosione è passata un pò in sordina. Gruppo di gran successo e che annovera un buon numero di ottimi brani tra le...

> Leggi l'opinione

Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“IL VOLO DI UN ANGELO PAZZO”

pubblicata 07/11/2005

Vantaggibello bello bello

Svantagginessuno

Un elettro-pop d'autore rivive in questo nuovo album dei Depeche Mode.E' un azzardo definirlo il loro terzo capolavoro? No, ne sono straconvinta. I Depeche Mode presentano "Playing The Angel", giocando con i doppi sensi (come dice Gahan il doppio senso tra giocare a fare l'angelo e recitare il...

> Leggi l'opinione

Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

VantaggiOttima musica

SvantaggiCredo nessuno

"Remixes 81-04", uscito nell'ottobre del 2004, doppio album che propone oltre 20 anni di storici remix del gruppo, lasciava pensare al de profundis o al canto del cigno dei Depeche Mode, una delle più celebrate band degli anni '80. Inutile nascondere che gli album-raccolta segnano un po' la fine...

> Leggi l'opinione

Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“Il ritorno dei depeche mode”

pubblicata 17/06/2007

Vantaggi bellisime musiche e canzoni

Svantaggi assolutamente nessuno

Ciao a tutti!! Ho deciso di parlarvi di questo cd perchè i depeche mode mi sono sempre piaciuti. Mi sono avvicinata alla loro musica quando una volta sentì per caso Little15, contenuto nell'album Music for the Masses. Mi piacque molto e così andai alla ricerca degli altri album e più li ascoltavo...

> Leggi l'opinione

Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista
Originalità

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“PLAYNG THE ANGEL”

pubblicata 24/10/2005

VantaggiI Depeche Mode in tutto il loro "splendore"

Svantagginessuno

E' incredibile, questi "signori" ormai più che quarantenni riescono a sorprendermi, restando fondamentalmente se stessi, una band che in questo cd ritrova i suoni di album come Black Celebration, pietre miliari della loro carriera e di chi, come me, apprezza da anni il loro valore artistico...

> Leggi l'opinione

Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

VantaggiUn ultimo eccellente lavoro

Svantaggisolo per chi non apprezza il genere

I Depeche Mode non sono più giovanissimi e, considerato il tiro poco convincente degli esperimenti individuali di Dave Gahan e Martin Gore e il parziale flop dell'ultimo "Exite" del 2001, non a torto si sarebbe potuto essere piuttosto perplessi (e molti lo sono) sul loro immediato futuro...

> Leggi l'opinione

Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“Depeche are back!”

pubblicata 27/06/2006

Vantaggitutti

Svantagginessuno

L'ultimo album dei Depeche Mode, "Playing the Angel" presenta atmosfere alternative e molto dark rappresentate sia dai testi molti intimistici e profonfi, sia dalla musicalità poliforme. Le tracce presenti in questo cd sono dodici:A pain that i'm used to (un dolore a cui ero abituato), John the...

> Leggi l'opinione

Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Informazioni sul prodotto : Playing the Angel - Depeche Mode

Descrizione del fabbricante del prodotto

Registrazione: Studio - 1 CD - Casa Discografica: Mute - Distributore: EMI Operations/CEVA Logistics - Data di Pubblicazione: 17/10/2005 - EAN: 94634057707

Caratteristiche Tecniche

EAN: 94634057707

Ciao

Su Ciao da: 26/02/2007