Home > Libri > Narrativa > Teatro > Teatro 1970 > Aspettando Godot (Samuel Beckett)
Aspettando Godot (Samuel Beckett)

Immagini della community

  • Aspettando Godot (Samuel Beckett)
  • Aspettando Godot (Samuel Beckett)
  • Aspettando Godot (Samuel Beckett)

Opinioni - Aspettando Godot (Samuel Beckett)

A partire da 8,50 €

Collana: Collezione di teatro

> Vedi le caratteristiche

Contenuti
Layout:
Qualità Materiale
Reperibilità
Filtra per
Tipo di opinione
  • Opinioni con foto (2)
  • Opinioni standard (22)
Valutazione
  • (9)
  • (9)
  • (4)
Ordina per Utilita
  • Utilita
  • Valutazione del Prodotto
  • Data

Soddisfacente

“Tutti aspettiamo qualcosa...”

pubblicata 30/11/2012

la lettura apporta sempre qualche vantaggio

noioso e astruso

Tanti anni fa quando frequentavo l'università seguii un corso sul teatro dell'assurdo , incredibilmente mi appassionai molto a quello che invece ora , a dispetto di ciò che i critici hanno voluto poi trovare scavando nei meandri del pensiero degli autori , mi sembrano scherzosi giochi di...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“VALE LA PENA ASPETTARE..... ??”

pubblicata 20/02/2011

riflessione e considerazioni profonde

non credo proprio ce ne siano

Tra circa un mese a Bolzano ci sarà lo spettacolo ripreso dal libro scritto nel 1952 da Samuel Beckett, uno scrittore francese, ma pubblicato nel 1956... ASPETTANDO GODOT. Prendo spunto da questo per esprimere la mia opinione sul libro. Ho studiato Samuel Beckett a scuola, era un autore che...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

linguaggio semplice, riflessione assicurata!

nessuno

Ecco un libro Assurdo, fatto di opposti: di semplice linguaggio ma d'astruso contenuto, di scene e situazioni banali ma di difficile interpretazione, di personaggi reali ma al contempo irreali, di una situazione monotona ma attiva al tempo stesso. Ah il tempo poi, come concetto astratto si...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“Tomorrow never comes”

pubblicata 25/05/2001

Eccellente

Nessuno

Samuel Beckett e' sicuramente l'autore di maggior spicco nell'ambito del cosiddetto Teatro dell'Assurdo che puo' vantare, tra gli altri suoi adepti, personaggi del calibro di Ionesco e Pinter e "Aspettando Godot" e', senz'altro, il suo dramma piu' noto. Vladimir ed Estragon, i due protagonisti di...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“EN ATTENDANT GODOT”

pubblicata 07/05/2003

la magia dell'assurdo

le troppe interpretazioni

Le certezze sono pillole di placebo per malati di concretezza la cui sensibilità è talmente semplice e sciatta da non riuscire a cogliere il senso dell’impalpabile dimensione dell’assurdo. E così si moltiplicano come cellule impazzite le interpretazioni di una storia che...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

la libera interpretazione; la possibilità di rifle...

nessuno

Aspettando Godot è un'opera teatrale, divisa in due atti e scritta su non più di 100 pagine. Vista la particolarità dell'opera, una piccola digressione sull'autore è necessaria. Samuel Beckett nacque a Dublino nel 1906 da una famiglia dell'alta borghesia. Ebbe un'ottima istruzione che gli fece...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“l'assurdo”

pubblicata 17/07/2007

ti porta in un'altra dimensione

non smetti più di rifletterci sopra!

La prima volta che l'ho letto ero troppo piccola,ho pensato che fosse un non-libro.... qualche anno dopo ho deciso che avrei dovuto rileggerlo perchè in fondo aveva lasciato qualcosa di irrisolto in me,aveva aperto uno spiraglio per le prime riflessioni sulla vita. é importantissima l'età e lo...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“Aspettando Godot”

pubblicata 19/08/2014

Interessante

Nessuno

Aspettando Godot è sicuramente l'opera più importante e famosa di Samuel Beckett, scritta nel 1952 e portata in scena l'anno successivo. L'opera si divide in due atti non molto diversi tra loro. Nel primo atto troviamo due uomini vestiti da barboni (Estragone e Vladimiro) che aspettano su una...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Soddisfacente

“74 minuti di degenero”

pubblicata 26/04/2003

lettura facile e scorrevole

significato complesso e soggettivamente interpreta...

“Andiamocene” “Non si può” “Perché?” “Aspettiamo Godot” “Aspettando Godot” è un’opera teatrale di Samuel Beckett, corta e leggibile da tutti, comunque credo che faccia molto più effetto vederla messa in scena piuttosto che leggerla...

> Leggi l'opinione

Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“Ridda tragicomica”

pubblicata 17/10/2002

Leggerezza dell'assurdo

Incomprensione latente

Testo teatrale di Samuel Beckett in due atti. Chiedersi cosa significhi allegoricamente la rappresentazione e chi la interpreta è d’obbligo. La questione semmai è l’opportunità di rispondere o meno alla domanda. Samuel Beckett è il narratore teatrale dell’assurdo o del talmente...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“Il protagonista ''fantasma''”

pubblicata 07/10/2007

Si legge in poco tempo

Come può un libro avere svantaggi?

Il libro ''Aspettando Godot'' di Samuel Beckett è, secondo me, uno dei pochi libri (a me è la prima volta che capita di leggere un racconto del genere) in cui il protagonista non viene descritto e, soprattutto, non è presente nella vicenda. Infatti, durante tutta la durata della narrazione...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Soddisfacente

“ma godot arriverà”

pubblicata 23/04/2003

libro molto scorrevole

ci vuole per forza un'interpretazione

“Aspettando Godot” (titolo originale “En attendant Godot”) è un pezzo di teatro tratto dai lavori di Samuel Beckett, pubblicato nel 1952. L’autore nasce nel 1906 a Dublino e nel 1938 si trasferisce in Francia, precisamente a Parigi, dove inizierà a scrivere le sue...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

per chi non ne ossessionato dal capire cosa sta le...

per chi e ossessionato dal capire cosa sta leggen...

beckett e un grande forse aspettando godot non e tra i miei preferiti ma e la chiave esplicativa della sua dialettica due senza tetto in un bosco che parlano e non si capiscono ..cominciano lunghi monologhi tra se..cercando in qualsiasi modo di comunicare ...ma non si comprendono..ognuno in una...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“Aspettando Godot?!?!”

pubblicata 24/05/2006

Assurdo

non adatto a persone poco riflessive

"Aspettando Godot" rappresenta la più celebre opera teatrale di Samuel Beckett e uno dei testi più noti del teatro del Novecento. Il titolo originario é "En attendant Godot", è stato composto tra il 1948 e il 1949 e la prima rappresentazione è stata a Parigi al Theatre de Babylone il 3 gennaio...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“aspettando godot”

pubblicata 05/10/2007

astratto, originale

po noioso all'inizio

Aspettando Godot é un libro che ho da vari anni nella libreria, credo di averlo comprato quando ero al liceo e di avrelo poi provato a leggere varie volte interrompendolo sempre...fino a che un giorno per la curiosità che destava il titolo l'ho letto...un libro particolare, il dialogo surreale...

> Leggi l'opinione

Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

1 2