Aspettando Godot (Samuel Beckett)

Altre foto

Aspettando Godot (Samuel Beckett) > Opinioni sul prodotto

Collana: Collezione di teatro continua

6 offerte a partire da





Attendi ....
Valuta questo prodotto:  
 
Contenuti
Reperibilità
1-15 di 22 opinioni per Aspettando Godot (Samuel Beckett)   Ordina per:: Utilita | Valutazione del Prodotto | Data
Tutti aspettiamo qualcosa...
Scritta da faithful

Vantaggi: la lettura apporta sempre qualche vantaggio
Svantaggi: noioso e astruso

Tanti anni fa quando frequentavo l'università seguii un corso sul teatro dell'assurdo , incredibilmente mi appassionai molto a quello che invece ora , a dispetto di ciò che i critici hanno voluto poi trovare scavando nei meandri del pensiero degli autori , mi sembrano scherzosi giochi di scrittori alle spalle del pubblico. Non nego abbiano voluto inviare un messaggio intelligente ma non l'hanno inviato ,secondo me ,nel modo opportuno. Aluni mesi ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente Eccellente
Contenuti
Reperibilità
Eccellente

01.12.2012
VALE LA PENA ASPETTARE..... ??
Scritta da dadanutella76

Vantaggi: riflessione e considerazioni profonde
Svantaggi: non credo proprio ce ne siano

...ma pubblicato nel 1956... ASPETTANDO GODOT. Prendo spunto da questo per esprimere la mia opinione sul libro. Ho studiato Samuel Beckett a scuola, era un autore che scriveva in prosa e faceva parte del TEATRO DELL'ASSURDO, una corrente sviluppatasi intorno agli anni 50/60. Gli scritti che facevano parte di questa corrente avevano varie caratterisriche come per esempio dialoghi senza senso oppure dialoghi capaci di far ridere il lettore magari a ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
Reperibilità
molto utile

20.02.2011
Aspettare o no? Questo è il dilemma!
Scritta da gira_sole79

Vantaggi: linguaggio semplice, riflessione assicurata!
Svantaggi: nessuno

Ecco un libro Assurdo, fatto di opposti: di semplice linguaggio ma d'astruso contenuto, di scene e situazioni banali ma di difficile interpretazione, di personaggi reali ma al contempo irreali, di una situazione monotona ma attiva al tempo stesso. Ah il tempo poi, come concetto astratto si allunga ed accorcia come una maglia di lana dentro una lavatrice a causa dei lavaggi andati a male! Infatti appartiene a quella letteratura che si richiama all' ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
Reperibilità
molto utile

21.11.2006
Tomorrow never comes
Scritta da gErmE

Vantaggi: Eccellente
Svantaggi: Nessuno

Samuel Beckett e' sicuramente l'autore di maggior spicco nell'ambito del cosiddetto Teatro dell'Assurdo che puo' vantare, tra gli altri suoi adepti, personaggi del calibro di Ionesco e Pinter e "Aspettando Godot" e', senz'altro, il suo dramma piu' noto. Vladimir ed Estragon, i due protagonisti di questo dramma in due atti, attendono, in una solitaria strada di campagna, un personaggio non meglio identificato se non con il nome di Godot. Purtroppo, ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
Reperibilità
molto utile

25.05.2001
(10.09.2001)
EN ATTENDANT GODOT
Scritta da akira77

Vantaggi: la magia dell'assurdo
Svantaggi: le troppe interpretazioni

Le certezze sono pillole di placebo per malati di concretezza la cui sensibilità è talmente semplice e sciatta da non riuscire a cogliere il senso dell’impalpabile dimensione dell’assurdo. E così si moltiplicano come cellule impazzite le interpretazioni di una storia che interpretazione non vuole. Vladimir e Estragon sono due barboni. Nella loro esistenza il fine ultimo è quello di aspettare Godot. Chi è Godot? Gli interrogativi ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
Reperibilità
molto utile

07.05.2003
Aspettando Godot
Scritta da dam92

Vantaggi: Interessante
Svantaggi: Nessuno

Aspettando Godot è sicuramente l'opera più importante e famosa di Samuel Beckett, scritta nel 1952 e portata in scena l'anno successivo. L'opera si divide in due atti non molto diversi tra loro. Nel primo atto troviamo due uomini vestiti da barboni (Estragone e Vladimiro) che aspettano su una stradina di campagna sotto un albero il misterioso Signor Godot. Mentre i due barboni aspettano arriva Pozzo, il proprietario del terreno, e Lucky, il servo. ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
Reperibilità
molto utile

19.08.2014
l'assurdo
Scritta da selimil

Vantaggi: ti porta in un'altra dimensione
Svantaggi: non smetti più di rifletterci sopra!

La prima volta che l'ho letto ero troppo piccola,ho pensato che fosse un non-libro.... qualche anno dopo ho deciso che avrei dovuto rileggerlo perchè in fondo aveva lasciato qualcosa di irrisolto in me,aveva aperto uno spiraglio per le prime riflessioni sulla vita. é importantissima l'età e lo stato d'animo con cui leggi un libro,ogni cosa appare diversa... più chiara o più confusa e questo a prescindere dal proprio background culturale. Parlando ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
Reperibilità
molto utile

17.07.2007
Ridda tragicomica
Scritta da millenovecentosettantatre

Vantaggi: Leggerezza dell'assurdo
Svantaggi: Incomprensione latente

Testo teatrale di Samuel Beckett in due atti. Chiedersi cosa significhi allegoricamente la rappresentazione e chi la interpreta è d’obbligo. La questione semmai è l’opportunità di rispondere o meno alla domanda. Samuel Beckett è il narratore teatrale dell’assurdo o del talmente semplice che il gioco del dubbio scaturito non può, a mio avviso e non deve trovare soluzione. Alle prime potrebbe sembrare una scappatoia repentina verso ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
Reperibilità
molto utile

17.10.2002
Beckett e il teatro dell'assurdo
Scritta da Ginevra1

Vantaggi: la libera interpretazione; la possibilità di riflettere...parecchio
Svantaggi: nessuno

Aspettando Godot è un'opera teatrale, divisa in due atti e scritta su non più di 100 pagine. Vista la particolarità dell'opera, una piccola digressione sull'autore è necessaria. Samuel Beckett nacque a Dublino nel 1906 da una famiglia dell'alta borghesia. Ebbe un'ottima istruzione che gli fece ottennere una piccola carica alla Scuola Normale Superiore di Parigi, dove frequentò ambienti letterari e fece la conoscenza di James Joyce. Nel 1937 si ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
Reperibilità
molto utile

06.12.2003
74 minuti di degenero
Scritta da adri84mj

Vantaggi: lettura facile e scorrevole
Svantaggi: significato complesso e soggettivamente interpretabile

“Andiamocene” “Non si può” “Perché?” “Aspettiamo Godot” “Aspettando Godot” è un’opera teatrale di Samuel Beckett, corta e leggibile da tutti, comunque credo che faccia molto più effetto vederla messa in scena piuttosto che leggerla, perché spesso l’autore interviene per descrivere le azioni che i personaggi effettuano senza parlare e questo può essere un elemento di pesantezza ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
Reperibilità
molto utile

26.04.2003
Il protagonista ''fantasma''
Scritta da crostatina89

Vantaggi: Si legge in poco tempo
Svantaggi: Come può un libro avere svantaggi?

Il libro ''Aspettando Godot'' di Samuel Beckett è, secondo me, uno dei pochi libri (a me è la prima volta che capita di leggere un racconto del genere) in cui il protagonista non viene descritto e, soprattutto, non è presente nella vicenda. Infatti, durante tutta la durata della narrazione, Vladimiro ed Estragone (altri due personaggi principali del libro) aspettano Godot (il protagonista) ogni giorno senza che mai egli arrivi. Il personaggio di Godot, ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
Reperibilità
molto utile

07.10.2007
ma godot arriverà
Scritta da silvia84

Vantaggi: libro molto scorrevole
Svantaggi: ci vuole per forza un'interpretazione

...sono lì da tantissimo tempo, aspettando appunto Godot. Per passare il tempo chiacchierano del più e del meno, facendo discorsi alquanto inutili, i soliti discorsi stupidi che si fanno quando non si ha niente di interessante da raccontare. La giornata dei due viene scossa dall’arrivo di due personaggi ancora più strani di loro (può essere possibile? Sì, decisamente sì!). Entrano quindi in scena Lucky e Pozzo, un vecchio che porta a guinzaglio ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
Reperibilità
molto utile

23.04.2003
quando le parole parlano per conto loro
Scritta da amusoduro

Vantaggi: per chi non ne ossessionato dal capire cosa sta leggendo
Svantaggi: per chi e ossessionato dal capire cosa sta leggendo

beckett e un grande forse aspettando godot non e tra i miei preferiti ma e la chiave esplicativa della sua dialettica due senza tetto in un bosco che parlano e non si capiscono ..cominciano lunghi monologhi tra se..cercando in qualsiasi modo di comunicare ...ma non si comprendono..ognuno in una propria dimensione..le parole sembrano inutili contano i gesti ..i luoghi in cui uno si trova... e tutto sospeso in un tempo senza cardini un albero ..tanti ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
Reperibilità
molto utile

28.06.2007
aspettando godot
Scritta da cult1974

Vantaggi: astratto, originale
Svantaggi: po noioso all'inizio

Aspettando Godot é un libro che ho da vari anni nella libreria, credo di averlo comprato quando ero al liceo e di avrelo poi provato a leggere varie volte interrompendolo sempre...fino a che un giorno per la curiosità che destava il titolo l'ho letto...un libro particolare, il dialogo surreale tra due persone in attesa di questo "Godot" che in realtà non arriva mai. Un dialogo che è spesso ironico e sfiora il comico, in realtà non porta a nulla, ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
Reperibilità
molto utile

05.10.2007
MA CHI SEI GODOT!!!!!!!!!
Scritta da cioscio

Vantaggi: libro strano ma con infinite interpretazioni
Svantaggi: no

Non molto tempo fa mi è stato regalato il libro di Samuel Beckett “aspettando godot”,ed anche se non è un genere tra i miei preferiti ho deciso di leggerlo incuriosito dalla trama.Il fatto curioso consiste nel fatto che il libro è tutto un dialogo tra i due personaggi,ai quali successivamente se ne aggiungono altri due.Il libro parla di due stranie persone,Vladimiro ed Estragone,due mendicanti che aspettano un certo Godot che è un personaggio fantasma ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
Reperibilità
molto utile

22.10.2000
1-15 di 22 opinioni  Pagina 1 2  Prossima pagina 
Link Sponsorizzati

Confronta i prezzi: Aspettando Godot (Samuel Beckett)

5 offerte su 6 per Aspettando Godot (Samuel Beckett) Tutti i prezzi   ordinate per Prezzo  
Mostra le 6 offerte in comparativa prezzi (EUR 8,50 - EUR 9,50)
Letterature#teatro Beckett Samuel Letterature#teatro Beckett Samuel
Aspettando Godot
€ 8,50 Lafeltrinelli.it

Costi di sped.Disponibile
Disponibilitàvedere sito
Lafeltrinelli.it
Aspettando Godot Samuel Beckett Aspettando Godot Samuel Beckett
Aspettando Godot, il Università e professioni di Samuel Beckett edito da Einaudi
€ 8,50 Inmondadori.it

Costi di sped.EUR 2,90
Disponibilitàvedere sito
Inmondadori.it
Aspettando Godot (Samuel Beckett) Aspettando Godot (Samuel Beckett)
Pagine: 115, Edizione: 3, Copertina flessibile, Einaudi
€ 8,50 amazon.it libri

Costi di sped.EUR 2,80
DisponibilitàGeneralmente spedito in 24 ore...
amazon.it libri
Aspettando Godot Aspettando Godot
Beckett Samuel 115 p., 3 ed. Letteratura teatrale
€ 8,50 Ibs.it

Costi di sped.EUR 2,80
Disponibilità1 Giorno
Ibs.it

Prodotti interessanti per te
Giorni felici (Samuel Beckett)Giorni felici (Samuel Beckett)

Collana: Collezione di teatro

 3 Opinione

Acquista a soli € 7,22

L'ultimo nastro di Krapp-Ceneri (Samuel Beckett)L'ultimo nastro di Krapp-Ceneri (Samuel Beckett)

Collana: Collezione di teatro

 2 Opinione

Acquista a soli € 6,80

Finale di partita (Samuel Beckett)Finale di partita (Samuel Beckett)

Collana: Collezione di teatro

 3 Opinione

Acquista a soli € 6,80

Bellini. I puritaniBellini. I puritani

Collana: Monografie d'opera

 1 Opinioni

Acquista a soli € 8,63

Lucia di Lammermoor (Gaetano Donizetti)Lucia di Lammermoor (Gaetano Donizetti)

Collana: I programmi di sala

Questo prodotto non è ancora stato recensito. Valutalo ora

Acquista a soli € 6,99

Milano 1947-1949: Guareschi e la radio (Giovanni Guareschi)Milano 1947-1949: Guareschi e la radio (Giovanni Guareschi)

Collana: Opere di Guareschi

Questo prodotto non è ancora stato recensito. Valutalo ora

Acquista a soli € 41,65




Se sei il produttore o distributore di Aspettando Godot (Samuel Beckett), clicca qui