Ave Mary. E la chiesa inventò la donna (Michela Murgia)

Ave Mary. E la chiesa inventò la donna (Michela Murgia) > Opinioni sul prodotto

Collana: Einaudi. Stile libero big continua

7 offerte a partire da

La chiesa è ancora oggi, in Italia, il fattore decisivo nella costruzione dell'immagine della donna. Partendo sempre da casi concreti, citando parabole del Vangelo e pubblicità...
continua...televisive, icone sacre e icone fashion, encicliche e titoli di giornali femminili, questo libro dimostra che la formazione cattolica di base continua a legittimare la gerarchia tra i sessi, anche in ambiti apparentemente distanti dalla matrice religiosa. Anche tra chi credente non è. Con la consapevolezza delle antiche ferite femminili e la competenza della persona di fede, ma senza mai pretendere di dare facili risposte, Michela Murgia riesce nell'impresa di svelare la trama invisibile che ci lega, credenti e non credenti, nella stessa mistificazione dei rapporti tra uomo e donna.





Attendi ....
Valuta questo prodotto:  
 
Contenuti
Reperibilità
1-6 di 6 opinioni per Ave Mary. E la chiesa inventò la donna (Michela Murgia)   Ordina per:: Utilita | Valutazione del Prodotto | Data
AVE MARY - E la Chiesa inventò la donna
Scritta da opera2007

Vantaggi: Approfondire conoscenze indispensabili
Svantaggi: Nessuno

Non c’è molto da aggiungere, è tutto molto chiaro, ogni concetto ampiamente analizzato e quando si arriva al termine della lettura di questo libro che non è un romanzo non rimane che dire “ La Chiesa ci ha proprio fregato”. L'Autrice e la sua opera MICHELA MURGIA 39 anni , sarda di Cabras, ha fatto un lungo percorso di studi teologici, è stata animatrice in Azione cattolica, è Socia onoraria del Coordinamento teologhe italiane e ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente Eccellente
Contenuti
Reperibilità
Eccellente

22.07.2011
(25.07.2011)
Un interessante trattato sulla donna e la religione
Scritta da formica83

Vantaggi: offre illuminanti spunti di riflessione
Svantaggi: -

...chiunque voglia discutere dell'argomento. Ho letto Ave Mary appena uscito e poco tempo fa l'ho letto nuovamente, trovando spunti per nuovi ragionamenti precedentemente sfuggiti. Davvero meritevole per scorrevolezza della scrttura e linguaggio capace di arrivare a tutti. Michela Murgia ha fatto centro anche stavolta, confermando la mia opinione su di lei. Ho scritto tanto ma ho detto davvero poco di questo libro-saggio, per comprenderlo bisogna leggerlo ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente Eccellente
Contenuti
Reperibilità
Eccellente

11.03.2013
Dalla costola di Adamo ai cartelloni pubblicitari..ecco la donna!
Scritta da Fefy

Vantaggi: offre una visione critica della figura della donna e della sua evoluzione
Svantaggi: nessuno

Conquistata da Accabbadora, ecco che mi incurisco ad Ave Mary l'ultimo libro di MIchela Murgia. All'inizio credevo fosse un romanzo...una storia...Poi ho avuto il libro fra le mani. Il volto della Madonna in primo piano e il sottotitolo..."Come la Chiesa inventò la donna . E' un saggio dunque! Comincio subito la lettura. Scopro inoltre che Michela Murgia non è una qualunque che scrive un saggio sulla Madonna. Michela Murgia non è neanche ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente Eccellente
Contenuti
Reperibilità
Eccellente

09.09.2011
Ave Mary: e non vedrai l'ora di finirlo.
Scritta da kokai83

Vantaggi: Ben scritto
Svantaggi: A tratti noioso, linguaggio non troppo semplice

...subito la critica ha innalzato Ave Mary a romanzo dell’anno 2011, come qualcosa di sottilmente sovversivo nel panorama religioso messo in piedi da una penna ben addentrata nel sistema. Michela Murgia, infatti, la chiesa la conosce abbastanza bene. Ne parla, e ha deciso di parlarne, perché ha un passato da cattolica militante. Il giorno della presentazione del romanzo ero emozionata. Partecipo sempre volentieri agli incontri con l’autore, ma sembra ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
Reperibilità
molto utile

28.11.2011
La figura della donna nella Chiesa
Scritta da stefy1970

Vantaggi: come è vista la donna nella Chiesa e nella società
Svantaggi: ---

Dopo aver letto poco tempo fa Accabadora ho cercato l’ultimo libro di Michela Murgia che mi aveva incuriosito per la tematica e le recensioni positive. La scrittrice sarda oltre ad essere una cattolica praticante ha fatto studi teologici e quindi conosce bene le Sacre Scritture e perciò la sua analisi sulla figura della donna nella Chiesa e nella società è molto chiara ed illuminante. Nel suo saggio di poco più di 150 pagine partendo dalla ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
Reperibilità
molto utile

10.10.2011
E Dio creò la donna...
Scritta da SihayaDune

Vantaggi: ******
Svantaggi: -----------

La sarda Michela Murgia è una donna "tosta". Con "Accabadora", romanzo che ha ottenuto il prestigioso premio Campiello nel 2010, aveva già fatto parlare di sè per la tematica "difficile" e spinosa, l'eutanasia. "Ave Mary" non è da meno. Trattasi di saggio, scaturito da una tavola rotonda a cui la Murgia ebbe modo di partecipare. Tema: la figuara della donna all'interno dell'universo ecclesiastico, ovvero come il femmineo sia stato plasmato da secoli ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
Reperibilità
molto utile

20.02.2012
Link Sponsorizzati

Confronta i prezzi: Ave Mary. E la chiesa inventò la donna (Michela Murgia)

7 offerte su 7 per Ave Mary. E la chiesa inventò la donna (Michela Murgia)   ordinate per Prezzo  
 
Ave Mary. E la chiesa inventò la donna Murgia Michela Ave Mary. E la chiesa inventò la donna Murgia Michela
La chiesa è ancora oggi, in Italia, il fattore decisivo nella costruzione dell'immagine ... continua
della donna. Partendo sempre da casi concreti,
citando parabole del Vangelo e pubblicità
televisive, icone sacre e icone fashion,
encicliche e titoli di giornali fe...

1 altra offerta di questo negozio
€ 7,70 Webster.it

Costi di sped.EUR 2,98
Disponibilitàvedere sito
Webster.it
Ave Mary. E la chiesa inventò la donna (Michela Murgia) Ave Mary. E la chiesa inventò la donna (Michela Murgia)
Pagine: 166, Copertina flessibile, Einaudi
1 altra offerta di questo negozio
€ 8,25 amazon.it libri

Costi di sped.EUR 2,80
DisponibilitàGeneralmente spedito in 24 ore...
amazon.it libri
Ave Mary. E la chiesa inventò la donna Michela Murgia Ave Mary. E la chiesa inventò la donna Michela Murgia
Ave Mary. E la chiesa inventò la donna, il Libreria delle donne di Michela Murgia edito da ... continua
Einaudi
€ 8,25 Inmondadori.it

Costi di sped.EUR 2,90
Disponibilitàvedere sito
Inmondadori.it

Prodotti interessanti per te
Il primo libro di antropologia (Marco Aime)Il primo libro di antropologia (Marco Aime)

Collana: Piccola biblioteca Einaudi. Mappe

 2 Opinione

Acquista a soli € 15,72

Matrimoni gay. Dieci storie di famiglie omosessuali (Piergiorgio Paterlini)Matrimoni gay. Dieci storie di famiglie omosessuali (Piergiorgio Paterlini)

Collana: Einaudi tascabili. Saggi

 2 Opinione

Acquista a soli € 6,17

Il formaggio e i vermi. Il cosmo di un mugnaio del '500 (Carlo Ginzburg)Il formaggio e i vermi. Il cosmo di un mugnaio del '500 (Carlo Ginzburg)

(+) bella lettura
(-) nessuno

 1 Opinioni

Acquista a soli € 18,70

E tu allora? Il conflitto nella comunicazione quotidiana (Marina Mizzau)E tu allora? Il conflitto nella comunicazione quotidiana (Marina Mizzau)

Collana: Intersezioni

 5 Opinione

Acquista a soli € 12,75

Cattiva maestra televisione (Karl R. Popper)Cattiva maestra televisione (Karl R. Popper)

Collana: I libri di Reset

 10 Opinione

Acquista a soli € 8,50

Prove tecniche di comunicazione. Il libro degli attrezzi per lavorare subito (Igor Righetti)Prove tecniche di comunicazione. Il libro degli attrezzi per lavorare subito (Igor Righetti)

(+) Pratico,reale,scorrevole.
(-) non averlo significherebbe non imparare a comunicare

 3 Opinione

Acquista a soli € 20,00




Se sei il produttore o distributore di Ave Mary. E la chiesa inventò la donna (Michela Murgia), clicca qui