Niccolò Ugo Foscolo

Altre foto

Niccolò Ugo Foscolo > Opinioni sul prodotto





Attendi ....
Valuta questo prodotto:  
 
1-15 di 22 opinioni per Niccolò Ugo Foscolo   Ordina per:: Utilita | Valutazione del Prodotto | Data
Uno tra i miei poeti preferiti
Scritta da Iside86

Vantaggi: Un grande autore, grandi opere.
Svantaggi: Deve piacere.

Sono una grande apassionata di letteratura e di poesia, sia italiana che straniera. Di poeti e scrittori che ammiro ce ne sono molti di tutti i tempi. Si possono distinguere autori contemporanei, e autori di altri tempi.. ma alcuni rimangono contemporanei pur essendo oramai parte della storia della letteratura. In questa mia opinione vi vorrei ricordare quello che per me è un grande autore del '800, di cui amo tutte le sue opere, ma quella che ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
molto utile

05.03.2013
Dei Sepolcri: la Divina Commedia del Romanticismo
Scritta da danielec1984

Vantaggi: scrittore di grande rilievo, un uomo da rispettare per il suo impegno morale, mostrato nella sua vita come nelle sue stupende opere
Svantaggi: nessuno

Ugo foscolo fu un grande poeta amato da tutti i suoi contemporanei. Di lui brillavano la personalità straordinaria, ricca e generosa; i romantici lo amavano perchè, oltre a essere un grande poeta, partecipò anche alla vita pubblica, si spostò viaggiando per fuggire dagli stranieri, combattè a fianco di Napoleone e per l'Italia, ora innalzando ora accusando Napoleone finchè, con l'ingresso degli austriaci a Milano nel 1814, prima di prestare giuramento ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
molto utile

18.09.2005
Oscuri...pensieri
Scritta da Marea86

Vantaggi: riflessione
Svantaggi: nessuno

Vi riporto una mia lettera del 26 Maggio 2004 riguardante l'opera di Foscolo "Dei Sepolcri" e alcune mie riflessioni. "Caro Ugo, ecco di nuovo la mia penna scorrere delicatamnente sul foglio,mentre la mia mente si accinge a ricordarti, il mio pensiero vola verso te e una tua grande opera "dei sepolcri". È mai possibile che in ogni tua sublime poesia, Foscolo, ci sia come re o regina la Morte? Mi piacerebbe un giorno giungere nella tua mente ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
molto utile

05.02.2008
Le ultime lettere di Jacopo Ortis
Scritta da epizumia

Vantaggi: Letteratura e storia italiana
Svantaggi: Estremamente impegnativo

CENNI BIOGRAFICI Ugo Foscolo: una vita piuttosto agitata, una produzione letteraria alquanto esigua. Nacque a Zacinto, terra natia che fu costretto ad abbandonare in tenera età e che incarnerà il suo ideale di patria perfetta e perduta, per sempre rimpianta. Da Spalato si trasferì a Venezia, dove avvenne la sua formazione. Scrisse "Tieste", "Ode ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
molto utile

01.08.2006
Ugo Foscolo
Scritta da Tiak196

Vantaggi: bravissimo
Svantaggi: nessuno

Ugo Foscolo nasce a Zacinto (1778) k si trova nelle isole Ionie che nella sua epoca erano sotto il dominio della repubblica di Venezia. Il padre è veneziano e sua madre è greca,Quando muore suo padre nel 1792 la famiglia si trasferisce a Venezia. A Venezia Foscolo sente il fascino delle idee nate dalla Rivoluzione Francese e diviene un convinto sostenitore della politica di Napoleone Bonaparte. Però quando Bonaparte cede Venezia all'impero d'Austria ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
molto utile

03.04.2011
Dalla carne al ricordo
Scritta da truck

Vantaggi: opinioni personali scaturite dallo studio di Foscolo e di altri...
Svantaggi: spero non ve ne siano

Come direbbe un greco dell'epoca classica, gli dei ci invidiano perché ogni istante della nostra vita potrebbe essere l'ultimo. Mentre loro sono condannati all'eterna noia dell'esistere, noi uomini abbiamo, in un certo senso, la fortuna di nascere e poi di morire. Sin dal primo istante di vita, quando nostra madre ci accoglie in grembo "a consolarci d'esser nati", ci incamminiamo verso il giorno in cui la vita svanirà. Dal punto di vista logico, ogni ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
molto utile

04.02.2007
Ugo Foscolo e le sue lettere d'amore
Scritta da bicchiere

Vantaggi: ....
Svantaggi: ......

Ugo Foscolo è uno degli autori che più mi hanno colpito durante l'ormai passata vita scolastica,è un autore che ancora oggi riscopro sempre grande meraviglia,stupore e gioia,in particolare le sue bellissime lettere d'amore. Ugo Foscolo,poeta,nasce nel 1778 a Zante, un'isoletta dello Jonio, che Lui chiamò affettuosamente Zacinto, all'epoca appartenente alla Grecia. Della sua vita dobbiamo ricordare i seguenti fatti: la nascita in un luogo greco ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
molto utile

26.10.2005
La mia poesia preferita
Scritta da kenpippo

Vantaggi: .......
Svantaggi: .........

Quando andavo a scuola, c'era un autore ed una poesia, che mi hanno sempre colpito. L'autore è Ugo Foscolo, e la poesia , è la bellissima Elegia, con il titolo di " In morte di Amaritte". Le poesie di Foscolo, non si possono descrivere, per assaporarne la bellezza, bisogna leggerla, in silenzio, senza aggiungere altro. Questa poesia è stata critta nel 1794 e fu pubblicata la prima volta, con le semplici iniziali di N. U. F., nella seconda edizione ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
molto utile

27.10.2006
UGO FOSCOLO
Scritta da borel

Vantaggi: Tra i più grandi poeti della storia.
Svantaggi: Nessuno.

E' una delle più grandi figure del nostro primo Ottocento e la sua poesia, nata in tempi di sconvolgimento come quelli napoleonici, costituisce un punto centrale nell'intera storia poetica italiana. Nato a Zante il 6 febbraio 1778 da padre veneziano e da madre greca, dopo una fanciullezza libera e ricca di studi nel seminario di Spalato, si trasferisce a Venezia con la madre e i fratelli alla fine del 1792. A Venezia trova l'ambiente adatto per ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
molto utile

03.03.2007
Interviste Impossibili: Ugo Foscolo
Scritta da eragon17

Vantaggi: bello
Svantaggi: -difficile

Intervistatore: Signor Foscolo, lei non può immaginare l'emozione che provo nell'intervistarla; non la ringrazierò mai abbastanza per avermi concesso questa grandissima opportunità. Foscolo: Non mi ringrazi il piacere è tutto mio, sono pronto a soddisfare ogni sua curiosità. Intervistatore: D'accordo, iniziamo subito allora. La sua più grande opera è senza ombra di dubbio "le ultime lettere di Jacopo Ortis",che ha diversi punti in comune con " il ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
molto utile

03.06.2007
L' '"ineffabile calore della fiamma lontana".
Scritta da lorebu

Vantaggi: La passione della poesia romantica in versi classici..
Svantaggi: --

Dopo aver letto le opere del Foscolo ci giunge a grande distanza di tempo il senso profondo e suggestivo della sua arte e del suo spirito: commistione veramente rara di bellezza ideale e alto sentire, di eleganza formale ed energia morale. Tra le onde fluttuanti sull'elladi coste natie, nelle ombre di una sera profeta della vita eterna, tra i lacrimevoli ricordi di un abbraccio materno, emergono le passioni di un uomo figlio del suo tempo, ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
molto utile

14.04.2005
Letterato, poeta, UOMO
Scritta da Franz13

Vantaggi: Opera eterna, per contenuti, stile, coerenza, ...
Svantaggi: nessuno

Ugo Foscolo, oltre all'indiscussa importanza nella letteratura italiana ed europea, rappresenta un fondamentale esempio di sinergia tra il pensiero e l'azione. Mazziniano ante-litteram? Non direi; ma poco importa, comunque. Il fatto, evidente ed inconfutabile, è che il cittadino Foscolo, l'esule, il combattente, l'uomo, il letterato, ..., è sempre presente: in tutte le Opere, pur con diverse percentuali di ogni componente, in rapporto all'età, ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
molto utile

29.07.2001
FOSCOLO
Scritta da gika

Vantaggi: i sonetti sono per me unici!!
Svantaggi: nessuno

Foscolo ( 1778 - 1827) è uno di quei poeti, la cui vita deve essere conosciuta se vogliamo comprendere il valore delle sue opere. Nato nell'isola di Zante, allora veneziana ed educato a Venezia, amò queste città dove tutte le vicende della sua vita irrequieta e sventurata lo spinsero.. Egli scrisse molto di teatro, poesia, lettere, romanzi ,critiche e giornalismo e in tutte queste opere trasferì il suo animo inquieto e tormentato , le sue speranze ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
molto utile

07.04.2007
Ma quanto si impara dai versi di un poeta...
Scritta da hayde

Vantaggi: la forza e la dolcezza dei suoi versi
Svantaggi: spesso legato a stereotipi scolastici

Il liceo, che fino ad ora non ho mai rimpianto, oltre ai classici traumi da adolescente, devo riconoscere che m'ha regalato anche la bellezza di versi che hanno reso migliori i miei giorni. Quando a sedici anni si leggono le lettere di Ortis si pensa a quanto foscolo vicino a noi perche'appassionato, soffre (come tutti noi a sedici anni) per l'amore non corrisposto e per la politica. La passione violenta che scava dentro e porta alla distruzione, ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
molto utile

18.10.2001
A ZACINTO..Foscolo ..... A ZANTE..Abloom
Scritta da abloom

Vantaggi: se non volete divertirvi non ci andate
Svantaggi: il viaggio in traghetto sul ponte

Né più mai toccherò le sacre sponde Ove il mio corpo fanciulletto giacque, Zacinto mia,che te specchi nell’onde Del greco mar da cui vergine nacque Venere,e féa quell’isole feconde Col suo primo sorriso,onde non tacque Le tue limpide nubi e le tue fronde L’inclito verso di colui che l’acque Cantò fatali,ed il diverso esiglio, per cui bello di fama e di sventura baciò la sua petrosa Itaca Ulisse. Tu non altro ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
molto utile

21.08.2001
1-15 di 22 opinioni  Pagina 1 2  Prossima pagina