Home > Musica > Musica Italiana > Musica Italiana 2006 > Joy - Giovanni Allevi

Immagini della community

  • Joy - Giovanni Allevi
  • 1
  • 2

Opinioni - Joy - Giovanni Allevi

A partire da 7,90 €

Casa Discografica: Ricordi - Anno di Pubblicazione: 2007, 2006 - EAN: 0886970909426, 0886970006323

> Vedi le caratteristiche

Design del disco

Opinioni degli utenti

Filtra per
Tipo di opinione
  • Opinioni con foto (1)
  • Mini Opinioni (1)
  • Opinioni standard (14)
Valutazione
  • (10)
  • (3)
  • (1)
  • (1)
Ordina per Utilita
  • Utilita
  • Valutazione del Prodotto
  • Data

Ottimo

“Cinquantatre minuti di piacere”

pubblicata 27/07/2007

splendido, coinvolgente

forse è un disco andato in pasto a troppa gente

Si chiama Joy ed è il terzo album di Giovanni Allevi, pianista italiano che da poco è venuto alla ribalta (c'era anche prima ma pochi se lo filavano... misteri). Giovanni, uomo umilissimo e disponibile ha concepito Joy in una situazione molto particolare. Infatti, di ritorno da una tourneé in...

> Leggi l'opinione

Design del disco
Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista
Originalità

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Soddisfacente

la possenza di brani come Vento D'Europa e L'Orolo...

la freschezza dei tempi di No Concept?

Se la musica classica è sempre apparsa per antonomasia come il netto stacco dal prêt à porter sonoro,Giovanni Allevi demolisce questo luogo comune e dopo essersi fatto notare nel 2005 per l'exploit di No Concept, a quattro mesi dall'uscita del suo album Joy (2006), si aggiudica il disco d'oro con...

> Leggi l'opinione

Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“Note Magiche...”

pubblicata 10/10/2006

E' Allevi!

Può non piacere a tutti....

Lo attendevo con impazienza quest'album. Dopo aver apprezzato a pieno "13 dita", "Composizioni" e "No concept", non vedevo l'ora di ascoltarlo, per riassaporare quelle atmosfere che il suo piano magico sa creare. E anche stavolta l'ottimo compositore non ha deluso certo le mie attese, anzi... Sul...

> Leggi l'opinione

Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“Non fermatevi a questo album”

pubblicata 06/11/2007

ti conquista al primo ascolto

Allevi non è solo questo album

'Joy' è un bell'album; ascoltandolo, potresti subito innamorarti e perdere la testa per questo cd, per questa musica così coinvolgente. Anche chi non è un esperto, non ama il genere piano, non può sfuggire al coinvolgimento che questo album può dare. Dolce come alcune tracce, 'Panic' o 'Back to...

> Leggi l'opinione

Design del disco
Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista
Paragone con dischi precedenti dell' artista

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“La gioia della musica”

pubblicata 11/11/2008

favoloso

nessuno

Joy è un album del pianista italiano Giovanni Allevi uscito il 29 settembre 2006. Al ritorno da una tournée in Cina, Allevi, per l'emozione, fu colto da un attacco di panico sotto casa, a Milano. Durante il viaggio in ambulanza nasceva "Panic", la sua composizione più bella in assoluto, che...

> Leggi l'opinione

Design del disco
Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista
Originalità

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

Una musica che fa viaggiare con la mente

Non ne vedo

Sono stata recentemente ad un concerto di Giovanni Allevi all'auditorium di Roma. E' semplicemente fantastico: 38 anni, nato ad Ascoli Piceno, capellone riccissimo, magro e occhialuto,gobba da chi passa ore ed ore al pianoforte, maglietta nera ed all star, corsetta goffa con le braccia aperte...

> Leggi l'opinione

Design del disco
Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista
Originalità

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

emozionante , originale e rilassante

un gradino minuscolo di inferiorità rispetto a Non...

La prima volta che ho ascoltato Allevi , come penso sia capitato a molti è stato a causa della pubblicità della BMW nel cui sottofondo c'è "Come sei veramente " ,( uno dei più bei brani di "No Concept") ... questo mi ha spinto a comprare "Joy" ,e non me ne sono pentita nemmeno un secondo , e l'ho...

> Leggi l'opinione

Design del disco
Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista
Originalità

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“Che joy al pianoforte!”

pubblicata 15/04/2007

molto godibile, rilassante

--

Giovanni Allevi, pianista semisconosciuto fino a due anni fa, diventa da un pò di tempo uno dei migliori e più conosciuti pianisti in ambito nazionale ed internazionale. Il suo album Joy (che contiene anche la bellissima musica dello spot della BMW serie 3-5 touring "sei ancora capace di...

> Leggi l'opinione

Design del disco
Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista
Originalità

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“joy... e speranza...”

pubblicata 18/04/2008

ti trasmette emozioni indescrivibili

nessuno

erano circa quattro anni che non acquistavo un cd... poi un amico mi dice che è stato al concerto di un pianista fantastico.. e io già penso "ma a 25 anni come si fa ad andare a sentire uno che suona il piano tutta la sera..sì, bello ascoltare quella musica per qualche minuto ma due ore filate...

> Leggi l'opinione

Design del disco
Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista
Originalità

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

....adorabile!

---

Fantastico il nuovo album di Allevi, soprattutto avendo gli spartiti sotto mano... E' molto orecchiabile e ben eseguito. Rilassante e perfetto come sottofondo per andare in automobile, per una cena, per rilassarsi... Gli album precedenti di Allevi però, soprattutto i primi due, sono insuperabili...

> Leggi l'opinione

Design del disco
Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista
Originalità

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“ALLEVIa l'anima”

pubblicata 31/01/2008

stupendo

nessuno

...sensazionale la sua musica... il suo delicato tocco, su semplici tasti bianchi e neri, sprigiona una meravigliosa sinfonia che ALLEVIa le giornati pesanti... poche note bastano a farti sognare ad occhi aperti! E' una GIOIA ascoltare queste melodie... non sono un' esperta di musica classica, e...

> Leggi l'opinione

Design del disco
Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista
Originalità

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

Melodia - originalità - Elevata espressività

nessuno

A dir poco favoloso!!! Giovanni Allevi è un neocompositore che incuriosisce; devo rammentare nonostante la sua umile storia da compositore e tutto ciò che riguarda il suo modo di comporre, ho notato che Allevi non è solo un semplice compositore, ma soprattutto un ragazzo contentissimo di vivere...

> Leggi l'opinione

Design del disco
Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista
Originalità

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

pubblicata 21/02/2009

quest'album di allevi e fra i miei preferiti.....non esiste un pezzo brutto, tutte le tracce sono orecchiabbili, divertebìnti....esprimono sensazioni, forse con quest'album l'artista e' arrivato a tante altre persone, anche a quelle che prima di questo ne' ignoravano l'esistenza.....ottimo un album eccezionale

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Non fa per me

“Scempio”

pubblicata 29/07/2008

L'unica particolare originalità è la copertina il ...

Tutto

Più che fare un commento sull'album in questione, mi piacerebbe fare un commento sull'autore in questione da parte mia e della maggior parte di persone musiciste che conosco e hanno la mia stessa opininone. Esprimo in poche parole il nostro pensiero: Per colpa di questi personaggi che si fanno...

> Leggi l'opinione

Design del disco
Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista
Paragone con dischi precedenti dell' artista

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“Giovanni Allevi - Joy”

pubblicata 11/09/2008

buona esecuzione e facile ascoltabilità

ricorda keith jarret

bellissimo disco in cui le atmosfere jazz si fondono con la evidente preparazione classica dell'artista. i suoni sono puliti e i la qualità dell'esecuzione è eccellente. a volte i motivi ricordano un po' the koln concer di keith jarret al quale sicuramente il musicista si riferisce. nell'insieme...

> Leggi l'opinione

Design del disco
Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista
Originalità

Hai trovato utile questa opinione? Si 0