La frontiera scomparsa (Luis Sepúlveda)

Altre foto

La frontiera scomparsa (Luis Sepúlveda) > Opinioni sul prodotto

Collana: Narratori della Fenice continua

2 offerte a partire da





Attendi ....
Valuta questo prodotto:  
 
Contenuti
1-6 di 6 opinioni per La frontiera scomparsa (Luis Sepúlveda)   Ordina per:: Utilita | Valutazione del Prodotto | Data
Tortura nunca màs
Scritta da hidrangea

Vantaggi: Un'avventura tra frontiere scomparse e viaggi da nessuna parte
Svantaggi: ..............

...una frontiera in America latina, la frontiera che portava nei territori della felicità. Ma c'è un giovane che non è ancora stanco di cercarla" Per fortuna, è ricomparsa quella agognata frontiera in America latina, quella frontiera che porta nei territori della felicità. Finalmente quel giovane che mai era stanco di cercarla, l'ha ritrovata e, insieme a lui è stata ritrovata da tutti i Cileni che tanto hanno sofferto per lunghi, lunghissimi anni. Il ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente Eccellente
Contenuti
Eccellente

26.03.2006
esiste la perfezione!
Scritta da Stefon

Vantaggi: incredibilmente vero,intenso
Svantaggi: peccato che non lo conoscano tutti

...spicciola.Nella frontira scomparsa c'è solo la triste realtà della vita vista da chi non perde la voglia di lottare.come si può non identificarsi nel protagonista...uno spirito libero...uno spirito combattente. lo guardiamo sicuramente con invidia perchè chiunque vorrebbe essere come lui ma tutti sappiamo che nella realtà non sempre si vorrebbe essere ciò che si vuole.ma non è proprio questo lo scopo di leggere un libro??evadere la realtà per poi ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
molto utile

19.12.2005
ESISTE LA LIBERTA’?
Scritta da facosta

Vantaggi: una breve ma intensa lettura
Svantaggi: ---------

...le sue forze, pagando con la clandestinità e l’esilio. Ideali come la libertà anzitutto, la pace ed un mondo comunque privo di dittature e costrizioni, per l'ambiente. La Frontiera Scomparsa per me è il suo libro migliore, quello che più di altri trasmette i suoi ideali. La frontiera è quella dell'America Latina, una volta tra le più semplici da attraversare e che preludeva ad un mondo pieno di libertà, quindi di felicità. Le dittature che hanno ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
molto utile

07.07.2004
Il viaggio della speranza
Scritta da llpb1996

Vantaggi: intenso e appassionante
Svantaggi: breve

...che non vedeva con favore la sua ascesa, troppo orientata verso paradigmi comunisti. Ma il suo tentativo di rivoluzione "legale" si spegne ben presto per le crisi economica in cui viene a trovarsi il paese, grazie anche all'ostruzionismo americano e termina tragicamente, dopo solo tre anni, con il golpe portato a compimento dall'esercito guidato dal generale Augusto Pinochet. È l'11 settembre del 1973. È la fine del sogno cileno. È la scomparsa ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
molto utile

11.08.2005
Carcere, tortura ed esilio
Scritta da Ciobin

Vantaggi: stupendo
Svantaggi: ma stiamo scherzando?

...e vi assicuro che è la cosa minore che mai gli sia successo visto che al carcere si aggiunge anche la tortura sotto il regime di Pinochet. Ma egli sopravvisse alle torture pensando a quella frontiera, quella frontiera scomparsa che altro non è se non quella frontiera che dall'America Latina porta ai territori della felicità, la frontiera che Sepulveda comincerà a cercare andando anche oltre l'onta dell'esilio. E così il nostro autore esce dal carcere ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente molto utile
Contenuti
molto utile

22.09.2006
ma quale frontiera?
Scritta da elfrancotirador

Vantaggi: scorrevolezza
Svantaggi: flashback confusi

...temporali che fanno perdere d'occhio la narrazione principale. Nonostante ciò ritengo che Sepùlvedra sia un autore da tener d'occhio, da leggere ancora... infatti nei prossimi acquisti ci sono 2-3 suoi libri. La frontiera scomparsa, che è una serie di "racconti" - "capitoli" che hanno un'impronta fortemente autobiografica piena di ironia, è un libro tutto sommato accettabile. Non so per quale motivo ma l'ultima parte ha provocato in me un sentimento ... Leggi l'Opinione

Gli utenti Ciao hanno valutato questa opinione mediamente inutile
Contenuti
inutile

31.12.2013
Link Sponsorizzati

Confronta i prezzi: La frontiera scomparsa (Luis Sepúlveda)

2 offerte su 2 per La frontiera scomparsa (Luis Sepúlveda)   ordinate per Prezzo  
Guanda La frontiera scomparsa Luis Sepulveda Guanda La frontiera scomparsa Luis Sepulveda
La frontiera scomparsa, il Libri di Luis Sepulveda edito da Guanda
€ 6,60 Inmondadori.it

Costi di sped.EUR 2,30
Disponibilitàvedere sito
Inmondadori.it

Prodotti interessanti per te
Cinquanta sfumature di grigio (E. L. James)Cinquanta sfumature di grigio (E. L. James)

Collana: Omnibus, Oscar

 130 Opinione

Acquista a soli € 3,99

La casa degli spiriti (Isabel Allende)La casa degli spiriti (Isabel Allende)

Collana: I narratori

 69 Opinione

Acquista a soli € 6,80

Il milionario. Chi fa ciò che ama è come un re (Mark Fisher)Il milionario. Chi fa ciò che ama è come un re (Mark Fisher)

Collana: Letteraria

 3 Opinione

Acquista a soli € 2,99

Il ritratto di Dorian Gray (Oscar Wilde)Il ritratto di Dorian Gray (Oscar Wilde)

(+) romanzo storico, cultura e conoscenza dello scrittore
(-) perversione dello scrittore esageratamente trasmessa al personaggio

 153 Opinione

Acquista a soli € 0,99

Il cacciatore di aquiloni (Khaled Hosseini)Il cacciatore di aquiloni (Khaled Hosseini)

(+) Edizioni tascabili, facile reperibilità anche on line
(-) Prezzo abbastanza elevato

 160 Opinione

Compra subito

Norwegian wood. Tokyo blues (Haruki Murakami)Norwegian wood. Tokyo blues (Haruki Murakami)

Collana: Super ET

 17 Opinione

Acquista a soli € 6,99




Se sei il produttore o distributore di La frontiera scomparsa (Luis Sepúlveda), clicca qui