Home > Musica > Musica Italiana > Musica Italiana 2009 > Fabrizio De André Vol.3 - Fabrizio De André

Immagini della community

  • Fabrizio De André Vol.3 - Fabrizio De André
  • Faber1
  • Faber2
  • Faber3
  • Faber4

Opinioni - Fabrizio De André Vol.3 - Fabrizio De An...

A partire da 7,90 €

Casa Discografica: Ricordi - Anno di Pubblicazione: 2009, 2002 - EAN: 0886974547020, 0743219745828

> Vedi le caratteristiche

Design del disco
Filtra per
Tipo di opinione
  • Opinioni con foto (1)
  • Opinioni Diamante (1)
  • Opinioni standard (8)
Valutazione
  • (7)
  • (1)
Ordina per Utilita
  • Utilita
  • Valutazione del Prodotto
  • Data

Ottimo

Intenso, malinconico, bellissimo, tra i primi 5 de...

Nessuno, è un capolavoro

“S'i' fossi foco, arderei 'l mondo s'i' fossi vento lo tempesterei s'i' fossi acqua i' l'annegherei s'i' fossi Dio manderei l'en profondo” Più di sette secoli fa Cecco Angiolieri, un poeta ribelle e anticonformista vissuto in un’epoca dov’era davvero difficile, per chiunque, poter manifestare...

> Leggi l'opinione

Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

Contiene brani che danno buoni insegnamenti

Un po' poche tracce, qualcuna in più potrebbe esse...

Ho comprato da poco questa piccola raccolta di brani che hanno fatto il loro successo nella carriera di questo indimenticabile artista, 10 brani molto famosi ma molto didascalici: 1) La canzone di Marinella: forse uno dei brani più noti di Fabrizio, è stata reinterpretata anche dalla grande Mina...

> Leggi l'opinione

Design del disco
Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista
Originalità

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“Volume 3”

pubblicata 14/11/2005

spettacolare, un classico della musica italiana

come si fa a trovarli?

E così, dopo aver analizzato e detto la mia opinione di "Storia di un impiegato" e di "Volume 1", non potevo, per senso del dovere e amore verso il nostro amato Fabrizio, non parlare di quest'opera, scritta nel 1968 e diventata presto un cult per coloro che la musica l'amano veramente. De Andrè è...

> Leggi l'opinione

Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

Un vero e proprio capolavoro

Non ce n'è neanche uno piccolo piccolo

Per capire questo album bisogna fare due importanti precisazioni: il Volume III di De André è il suo quarto disco, e quando è uscito il mercato discografico era profondamente diverso da com'è adesso. Siamo infatti nel 1968, e il processo che avrebbe portato la musica a diventare un fenomeno di...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“Un prezioso scrigno”

pubblicata 21/09/2003

è di De Andrè

non ce ne sono

Come in Vol. 1 si raccolgono brani dei primi anni della produzione artistica di De Andrè; questo cofanetto racchiude gemme se è possibile ancora più preziose del precedente. Pietre preziose di colori e fogge diverse, che tutte insieme formano un diadema lucente. La prima gemma è la canzone forse...

> Leggi l'opinione

Qualità dei testi
Qualità della musica
Voce artista

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“34 anni fa OGGI”

pubblicata 13/01/2002

il primo De André

non ne ho riscontrati

"Volume 3" è, con "La canzone di Marinella" e "Tutti morimmo a stento", uno dei tre albums (allora LP) incisi da Fabrizio De André nel 1968; il quinto della sua produzione artistica, iniziata nel 1966 ("Tutto Fabrizio De André"). Conservo da decenni il 33 giri (LP); ma ho acquistato volentieri il...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Ottimo

“In onore del grande”

pubblicata 14/01/2002

tutti

nessuno

Voglio parlarvi di uno dei più grandi cantautori italiani: FABRIZIO DE ANDRE' e del suo quinto album: VOLUME 3. Volume 3 è stato pubblicato nel 1968 quando De Andrè aveva 28 anni ed è uno dei suoi più bei dischi con la bellissima canzone: "La canzone per Marinella. Quest'album è arrivato dopo:...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0

Buono

“La poesia in musica”

pubblicata 06/11/2000

Scrivere un opinione su questo disco non è facile.Credo che descrivere le emozione che De Andrè sapeva regalarci sia difficile per tutti.Questo disco comunque raccoglie alcune delle più belle canzoni del cantautore genovese,canzoni che però sono sconusciute ai più.Io consiglio di acquistare...

> Leggi l'opinione

Hai trovato utile questa opinione? Si 0