Opinione su "Ortigia"

pubblicata 17/11/2017 | Strangedays82
Iscritto da : 13/01/2015
Opinioni : 100
Fiducie ricevute : 186
Su di me :
Grazie ai miei lettori.Io resto, fedele alla community
Ottimo
Vantaggi vedi opi
Svantaggi vedi opi
Eccellente
Qualità
Rapporto qualità prezzo
Collocazione
Orari di apertura
Interesse

"Ortigia"

vista dall'alto

vista dall'alto

Salve fedeli lettori, oggi vi parlo della splendida isola di Ortigia a Siracusa. Le mie ultime opinioni sono dedicate a valorizzare la mia terra, la Sicilia. Conosco molto bene la costa orientale della Sicilia perche' abito a Noto e faccio la guida turistica per lavoro ma soprattutto per passione. Consiglio di leggere la mia opinione su Siracusa e Noto

*********************************

ISOLA DI ORTIGIA

La bellissima isola di Ortigia e' un isolotto dove sorge la parte piu' antica e affascinante di Siracusa. Il centro storia di Siracusa si trova a Ortigia, e' collegata alla terra ferma da 3 ponti, e' divisa essenzialmente in 2 parti, a sud c'e' la zona turistica con i monumenti e a nord la zona del porto. Spostarsi a Ortigia e' molto semplice,ci sono tanti bus, io consiglio di camminare a piedi e visitarla tutta, le strade sono in perfette condizioni, i vicoli sono ben illuminati e le segnaletiche non mancano .In alcune zone e' limitato l'accesso alle auto, eccetto per i residenti. Il mezzo ideale per spostarsi e' la bicicletta, che riduce di molto i tempi di spostamento.Ci sono anche tanti parcheggi, io consiglio di lasciare la macchina nella piazza dopo aver superato il ponte, vicino al Tempio di Apollo.
La storia di Ortigia e' molto antica, ancora oggi e' presente l'impronta greca nella citta' con resti di templi risalenti al VI secolo a.C. Attraversato il ponte a sud dopo poche centinaia di metri c'e' il famoso Tempio di Apollo .
Il tempio di Apollo e' il piu' antico tempio greco dorico della Sicilia, si presume che e' stato costruito nel VI secolo a.C.Nel corso degli anni il tempio ha subito delle trasformazioni, in chiesa bizantina, in una moschea islamica e per ultima in una caserma spagnola. Visibile ai turisti ci sono solamente alcuni resti, colonne e muri, il resto e' stato completamente distrutto. Questo tempio e' tornato alla luce grazie agli di scavi fatti nel 1940 circa dal famoso archeologo Paolo Orsi a cui e' dedicato il bellissimo museo archeologico a Siracusa. Accanto al Tempio di Apollo tutti i giorni tranne la domenica dall 7:30 del mattino sino alle 14:00 c'e' il famoso Mercato di Ortigia, se siete amanti soprattutto del buon pesce vi consiglio una visita perche' c'e' l'imbarazzo della scelta, pesce buonissimo e tanti ristoranti a buon prezzo. Il mercato di Ortigia ha un influsso mulsumano, la disposizione delle bancherebbe e' tipica dei bazar d'Oriente.Non solo pesce, c'e' di tutto, io compro formaggio e vari tipi di salumi in un caseficio con molti prodotti. Nonostante altri mercatini rionali e centri commerciali, il famoso mercato di Ortigia e' sempre pieno di persone sia residenti che turisti che fanno la spesa,ogni visita a Ortigia e' d'obbligo andare al mercatino.

Vicino al tempio c'e' un bellissimo stagno di acqua dolce chiamato Fonte Aretusa. E' una costruzione di forma circolare, l'importanza di questa costruzione e' data dal mito di Aretusa e Alfeo'''. La storia mitologica di Aretusa che fu trasformata in fonte ( la fonte Aretusa ) e' rappresentata da una bella scultura all'interno di questa pozza d'acqua. In questa fonte di acqua dolce crescono le piante del '''papiro'''. In Europa il papiro si trova solo a Siracusa e a Fiumefreddo una citta' in provincia di Catania.Il papiro di Siracusa e' famoso in tutto il mondo. Io ai turisti consiglio di comprare nei negozi di souvenir le pergamene di papiro, molto belle tutte disegnate e decorate.A pochi passi dalla Fonte Aretusa c'e' il '''Teatro Comunale''' di Siracusa. E' un edificio costruito nel 1897 , e' molto carino, per visitarlo pero' bisogna pagare un biglietto di 5 euro circa, io lo consiglio. Di solito fanno diversi eventi teatrali molto interessanti, soprattutto in primavera e estate.Altri scavi sono stati fatti, tra questi ricordo '''la porta urbica''' , sono dei resti di una cinta muraria costruite ai tempi di Dionigi II il grande nel quarto secolo avanti Cristo, serviva per proteggere la citta' dagli attacchi dei nemici. Piazza Archimede e' la piazza dove c'e' la famosa '''Fontana di Diana''' costruita nel 1907 in onore di Diana dea della caccia. E' una piazza molto frequentata la sera. Per arrivare al '''Duomo di Siracusa''' bisogna attraversare dei vicoli bellissimi e caratteristici ( vedi foto 3 ), tutti adornati da fiori con tanti negozi e ristoranti molti belli. Io sono solito andare a mangiare in uno di questi, consiglio di visitarli bene perche' ne vale veramente la pena. Camminando per i vicoli si arriva ad una grandissima piazza dove sorge la cattedrale di Siracusa. E' senza dubbio la chiesa piu' bella e importante della citta', l'esterno e' in stile barocco come quasi tutte le chiese della sicilia sud orientale, mentre l'interno e' particolare perche' ci sono parti che risalgono al medioevo e altri appartenenti al tempio greco. L'esterno della Chiesa e' molto bello e ricco di particolari, ci sono 5 statue che rappresentano figure importanti per la fede.Sul lato sinistro nella parte bassa c'e' la statua di San Pietro, figura importante per Siracusa perche' fu lui a mandare il primo vescovo ( Marciano )nella citta'. Sempre nella parte inferiore ma sul lato destro c'e' la statua di San Paolo. Le altre 3 statue sono dedicate a San Marciano primo vescovo di Siracusa, a Santa Lucia padrona della citta' e la statua dedicata alla Madonna posta al centro in alto della facciata. Anche all'interno della Chiesa ci sono tante statue molto belle.L'interno della Chiesa e' molto grande, c'e' la navata centrale circondata da colonne, all'ingresso ci sono 2 imponenti colonne greche. Molto belli sono gli affreschi soprattutto nella cupola della cappella del Santissimo Crocifisso e il soffitto in legno.Degno di nota e' sicuramente l'altare con il crocifisso di epoca bizantina, i mosaici di epoca Normanna.Importante da sottolineare e' la cappella di '''Santa Lucia'' dove e' custodito il tempietto in argento che viene portato a spalla dai devoti il 13 dicembre, alla festa della padrona di Siracusa. Si paga 1 euro per vedere la Cattedrale.

La festa e' bellissima, la processione e' molto lunga e caratteristica, si percorrono tutte le strade piu' importanti di Siracusa. Di fronte al Duomo c'e' Palazzo Beneventano del Bosco un bellissimo edificio nobile della seconda meta' del 1700, purtroppo non visibile ai turisti. Il palazzo grandissimo ha al suo interno un cortile molto grande con elementi in stile barocco.
Accanto al Duomo c'e' il Il palazzo Arcivescovile , e' la sede della curia vescovile di Siracusa, al suo interno c'e' una antica biblioteca contenente libri di enorme valore storico. Hanno iniziato a costruire questo palazzo nel 1600 circa , e ci sono voluti ben 2 secoli per la conclusione dell'opera.Purtroppo io non ho avuto il piacere di visitarlo visto che raramente e' aperto al pubblico, un vero peccato. Sempre nella piazza del Duomo c'e' un altro edificio chiamato Palazzo Vermexio , e' il palazzo del Senato opera che fu conclusa nel 1800 circa. La facciata di questo edificio e' molto bella, e' di stile barocco con il simbolo dell'aquila che rappresenta Siracusa. A Ortigia ci sono tantissimi monumenti da visitare, ricordo sicuramente il Museo di palazzo Belommo, un edificio in stile gotico del XIV secolo. Chi e' appassionato di arte e soprattutto di pittura e' una tappa che consiglio sicuramente, ci sono dipinti molto famosi, ricordo l'Annunciazione di Antonello da Messina, opere di Borremans e di altri artisti. Il prezzo del biglietto e' di 4 euro. Bellissimo e' anche il Museo del Papiro che ci sono state volte come guida, ci sono esposti papiri faraonici , greci,manufatti in papiro del 18 esimo e tanti altri lavori provenienti dal nord Africa. Prima abbiamo parlato della Fonte Aretusa, all'interno di questa opera c'e' il bellissimo acquario tropicale, che ho visitato di recente ed e' sempre molto bello. Il prezzo di entrata per gli adulti e' di 8 euro, l'acquario e' diviso in due settori, un settore e' dedicato ai pesci alle piante che si trovano nel Mediterraneo, l'altro settore e' dedicato ai pesci alle conchiglie che si trovano nei tropici. Non e' molto grande l'interno ma c'e' tanta varieta' di pesci, a me personalmente e' piaciuto molto. Ortigia e' splendida, ho elencato i monumenti i posti piu' importanti, ma ci sono tante altre piccole chiese molto belle, il lungo mare bellissimo per fare una passeggiata e perche' no per vedere gli yot che ci sono.Ortigia offre ai turisti tanti servizi, le strade sono in perfette condizioni, la segnaletica e' ben presente, ci sono guide turistiche molto preparate per tutti i luoghi importanti. Ortigia e' bellissima sempre, ma la notte e' veramente unica, le illuminazion delle strade e dei monumenti e' perfetta, l'atmosfera e' magica. Si mangia molto bene, dai tipici prodotti siciliani, arancini, al gelato veramente gustoso.Io ho visitato tutte le citta' piu' importanti della Sicilia, ma reputo che Siracusa sia la piu' bella, e la sua bellezza e' grazie a questo isolotto chiamato Ortigia. Siracusa e' una tappa fondamentale per qualsiasi turista che vuole visitare la Sicilia, spero che la mia piccola guida sia stata utile. Felice di aver raggiunto il traguardo delle 100 opinioni, alla prossima

good trip



Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 276 volte e valutata
100% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • AndreaEx72 pubblicata 03/12/2017
    Eccellente
  • Dan91 pubblicata 30/11/2017
    Eccellente, e salutoni a tutti
  • lNFORMO pubblicata 28/11/2017
    eccellente opinione !!
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "Ortigia"

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Ortigia

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 03/09/2009