Addio Ernia del disco e cellulite con i gas

5  23.07.2007

Vantaggi:
efficacia, priva di allergenicità

Svantaggi:
lividi ecchimosi

Consiglio il prodotto: Sì 

Powder77

Su di me: Ho sempre meno tempo per leggervi e per scrivere.... Un saluto a tutti i miei amici

Iscritto da:10.12.2006

Opinioni:142

Fiducie ricevute:100

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 39 utenti Ciao

Amici di Ciao dopo avervi parlato della mesoterapia oggi vi voglio illustrare un'altra terapia La ossigeno-ozono terapia , visto che i ciaoini che mi hanno preceduto hanno fuorviato l'argomento in maniera molto grossolana dando informazioni non vere, in poche parole facendo confusione .
Ossigeno ozono terapia ha due caratteristiche fondamentali : utilizzo di sostanze naturali non farmacologiche , miglioramento della situazione estetica in tempi molto brevi.
Piccola premessa ho visto praticare questa terapia in ambulatorio quando facevo la tesi sulle terapie del dolore, in questa sede vi parlerò dell'ossigeno ozono terapia utilizzata in campo estetico, perché secondo me è più interessante,anche se essa trova applicazione in campo algologico per alcune patologie quali ernie discali, ect . L'esecuzione e la tecnica è la stessa cambiano solo il tipo di ago utilizzato e la zona da trattare ovviamente.
L'ossigeno è un gas che compone per il 20% circa l'aria atmosferica, l'ozono è uno stato allotropico dell'ossigeno cioè l'ossigeno indicato con simbolo O2 tramite scariche elettriche viene convertito in O3 ( ozono). L'ozono è quel famoso gas che blocca la radiazioni solari dannose i cosiddetti raggi UVC ( anche se il buco che si è creato sembra che lasci passare qualcosa).
Cosa è la ossigeno ozono terapia?
Con delle piccole iniezioni di miscela a base di questi due gas il tessuto adiposo nelle zone critiche viene rivitalizzato e viene favorita l'eliminazione dei noduli di cellule grasse ( adipociti).
Le microiniezioni di ossigeno e ozono si effettuano con una siringa da 50 ml dotata di un ago molto sottile , lungo appena 4 millimetri . In ogni seduta vengono iniettate a più riprese nelle ree desiderate ( cosce, glutei, bracci, addome) dai 120 ai 200 millilitri di miscela gassosa prodotta da un'apposita macchina .
Le iniezioni sono ben tollerate dal corpo , non danno dolore, ma solo un lieve bruciore. Se la pelle è particolarmente delicata possono comparire dei piccoli lividi che scompaiono nel giro di 2 o 3 giorni.
La funzione della miscela di ossigeno e ozono è di migliorare la circolazione del sangue e della linfa ( liquido che scorre nei canali paralleli a quelli sanguigni e favorisce l'eliminazione delle sostanze di scarto dall'organismo), che nelle aree colpite da cellulite , risulta rallentata.
Oltre ad ottimizzare la situazione della circolazione l'ossigeno e l'ozono hanno effetto lipolitico, cioè sciolgono il grasso.
Prima di procedere alla cura la paziente viene sottoposta a una visita medica generale che serve per valutare il tipo di cellulite.
La visita è molto accurata, bisogna indagare sullo stile di vita della paziente, abitudini quali fumo, sedentarietà, la sua storia familiare per vedere se c'è predisposizione per i problemi circolatori, l'eventuale uso della pillola anticoncezionale perché spesso crea ristagno idrico, quantità di urine espulse dalla donna nell'arco delle 24 ore.
Il medico procede poi a pesare la donna e a misurare addome, fianchi,glutei, cosce, polpacci, caviglie. Questa operazione serve per stabilire i punti in cui intervenire e a seguire, tramite successive misurazioni progressi della cura.
Solo nei casi più seri il medico consiglia un ecografia o una termografia.
L'ecografia ha lo scopo di fornire con precisione lo spessore del pannicolo adiposo sottocutaneo.
Il metodo si basa sul tempo che un 'onda sonora ( ultrasuono) impiega per ritornare alla fonte che l'ha emessa: l'intervallo varierà in base al numero di strati di tessuto grasso attraversati.
La termografia a contatto invece misura la differenza di temperatura tra le diverse zone del corpo, consentendo di delimitare con esattezza le aree da trattare.
Il medico dopo la prima visita è in grado di indicare l'intensità e la durata del trattamento.
Come si svolge una seduta??
La paziente si fa accomodare sul lettino a pancia in giù.
Le parti da trattare si disinfettano in modo accurato.
Il medico esegue da 5 a 10 piccole iniezioni partendo dalle natiche e procedendo verso i glutei, le cosce, le caviglie.
La paziente si gira mettendosi in posizione supina.
Il medico pratica 5 - 10 iniezioni sulla parte interna della coscia , partendo dalla zona sotto l'inguine e procedendo verso il basso.
Con le mani il medico pratica una leggera pressione sulle parti in cui ha iniettato la miscela gassosa , per farla diffondere nei tessuti e limitare la sensazione di bruciore.
La seduta dura circa 10-15 minuti.
Gli effetti benefici del trattamento sono evidenti già dopo le prime applicazioni , dopo 5 o 6 sedute ci può avere una riduzione dai 2 ai 5 cm di circonferenza.. In tre settimane la circonferenza può diminuire fino a 12 -16 cm.
Non si tratta solo di smaltimento del tessuto adiposo, ma anche di sgonfiamento del corpo a causa dell'eliminazione del liquido di ristagno.
Il tessuto sottocutaneo riprende un assetto più compatto e ordinato perché le fibre elastiche si risistemano e riacquistano il loro aspetto originario ( è bene abbinare creme elasticizzanti per evitare smagliature o striature, se il dimagrimento è vistoso).
Si tratta di una riparazione naturale non artificiale . I vantaggi sono apprezzati sia alla vista che al tatto , la pelle è liscia e il tessuto più sodo.
L'ossigeno ozono terapia è indicata per combattere tutti i tipi di cellulite , è consigliabile iniziare il trattamento in autunno per poter apprezzare i risultati in primavera.
Per mantenere i risultati nel periodo caldo è consigliabile fare una seduta al mese di mantenimento.
I fenomeni di allergia sono esclusi perché non vengono usati medicinali.
Ossigeno ozono terapia negli ultimi anni ha trovato impiego come valida alternativa all'intervento di asportazione dell'ernia discale sia lombare che cervicale.che possono essere disidratate e quindi rientrare in sede con punture intramuscolari paravertebrali eliminando così la causa del dolore. Il paziente già dopo pochissime sedute ha la scomparsa del dolore e può riprendere la propria normale attività lavorativa. Le coxo-artrosi e le gonartrosi possono essere curate, quando la degenerazione non è imponente, con punture intra articolari di ossigeno ozono.
L'Ossigeno Ozono, dalle masse muscolari paravertebrali dove è iniettato, penetra nel canale spinale attraverso i forami di coniugazione.
Lambisce sia le struttureneurovascolari, sia la parte esterna della deformazione discale.
L 'edema e l'ischemia radicolare si risolvono e viene selettivamente lisato il tessuto discale alterato, gradualmente, dall'esterno verso l'interno. Qualsiasi tessuto è deformato in quanto i suoi legami intermolecolari sono alterati.
Ma già dopo due settimane è stimolata dall'ozono una rivascolarizzazione del disco, normalmente avascolare ( senza vasi che ci portano il sangue) nell'adulto. Ciò ne permette una riparazione da parte dei fibroblasti ivi richiamati.
In poche parole ossigeno ozono terapia in taluni casi può sostituire sia i vecchi che i nuovi interventi di asportazione delle ernie discali. Il beneficio che se ne trae è notevole, assenza di degenza in ospedale, assenza di rischio anestesiologico, assenza di complicanze post operatorie ( discite che è infiammazione del disco), recidive post operatorie.
Ovviamente non tutti i pazienti possono eseguire ossigeno ozono terapia perché spesso i dischi sono notevolmente danneggiati e quindi l'unica alternativa è l'intervento.
Il numero delle sedute per trattare le ernie discali è di circa 10 da ripetersi ad intervalli di una settimana o quindici giorni secondo l'entità del problema da trattare.
I costi sono molto variabili, dipendono dallo specialista che esegue il trattamento, e nel caso della cellulite dall'ampiezza dell'area da trattare, in più dobbiamo aggiungere i costi dei gas medicali e l'usura dell'apparecchio che li miscela. Tuttavia in maniera del tutto indicativa posso dire che una discolisi costa circa 100 euro a seduta, un trattamento per la cellulite dai 70 ai 90 euro.
Spero di aver trattato in maniera esaustiva questa terapia nuova si fa per dire perché ha già 20 anni alle spalle.
Ovviamente rivolgetevi sempre a un medico estetico se volete un trattamento per la cellulite, a un neurochirurgo o a un anestesista specializzato nelle terapia del dolore per trattare i vari tipi di ernie discali o protrusioni.

Il vostro SKIN CARE addict Powder77


Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
liliana71

liliana71

29.10.2013 08:13

molto utile, grazie!

bibbybibby

bibbybibby

10.11.2008 12:29

molto interessante

maxxximo1

maxxximo1

15.11.2007 22:38

molto interessante

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Leggi di più su questo prodotto
Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Ossigeno-Ozono Terapia è stata letta 38140 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (31%):
  1. rospikk
  2. sonj
  3. ariachiara
e ancora altri 18 iscritti

"molto utile" per (67%):
  1. liliana71
  2. bibbybibby
  3. maxxximo1
e ancora altri 42 iscritti

"utile" per (1%):
  1. Pinka23

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.