Se vuoi che rubino qualcosa, fai una Prioritaria!

1  27.12.2005 (20.01.2006)

Vantaggi:
mi piacerebbe scoprirli .  .  .

Svantaggi:
servizio monopolista, non ci sono altenative

Consiglio il prodotto: No 

flymax

Su di me: Diffidate delle opinioni completamente positive. Nessuno è perfetto.

Iscritto da:08.06.2004

Opinioni:136

Fiducie ricevute:10

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 9 utenti Ciao

Scrissi tempo fa un'opinione sul sito delle PosteItaliane, da allora non è cambiato nulla, anzi. Ho altri nuovi casi da segnalare, ma riguardano proprio l'organizzazione postale e li inserisco qui.

Utilizzo i servizi postali in maniera massiccia da molti anni, non come azienda, ma come privato, per la spedizione di pacchi, lettere, raccomandate (sono venditore Ebay) e per l'utilizzo della PostePay come sistema di pagamento in rete.
E oramai non mi soprendo più, mi è successo di tutto.

Questi sono solo gli ultimi casi, di cui ho traccia tramite i reclami inviati online. Alcuni non li posso citare perchè dovrei citare nome di impiegati e di uffici. Nel qual caso la critica sarebbe solo diffamatoria e non a scopo costruttivo.

POSTA PRIORITARIA: mi è stato rubato un pacchetto inviato in Posta Prioritaria nel 2005, conteneva un regalo di Natale per un'amica; l'impiegata postale mi consigliò la prioritaria dato il momento...ma la busta è andata persa....o meglio: è passata per Milano al centro di smistamento dove un mese dopo arrestarono degli addetti ai lavori che si divertivano a rubare i contenuti e buttare le buste nel water.
Al reclamo, fatto col modulo dal sito, Poste Italiane mi rispose così: "Purtroppo la verifica effettuata su tutti i segmenti di lavorazione controllabili del prodotto non ha consentito di individuare i motivi della mancata consegna dell'invio, in quanto è un servizio di corrispondenza di base per il quale non è previsto un sistema di tracciatura elettronica.
Le assicuriamo, comunque, di essere intervenuti sulle strutture interessate affinché verifichino che lo svolgimento del servizio non subisca irregolarità come quelle da Lei evidenziate."
...Non è prevista nè assicurazione nè risarcimento.
Io dico: perchè non rendiamo tracciabile elettronicamente qualsiasi servizio delle Poste???

PACCO CELERE 3: di solito li spedisco e senza problemi. In due casi, nello stesso mese, mi capitò di riceverne due.
Il primo lo ritrovai BUTTATO IN GIARDINO...in giorno di pioggia ovviamente. Fortunatamente non conteneva nulla di deperibile (si trattava di una borsa) ed il pacco era ben fatto per cui non si rovinò nulla. Il corriere lesse "abbigliamento" sul modulo di invio e decise che non valeva la pena perdere tempo
Il secondo lo ritrovai APERTO e BUTTATO SEMPRE IN GIARDINO (la stessa gentile persona??)....e qui mi incavolai come una iena. Il corriere aveva volutamente aperto il pacco per controllarne il contenuto (che stavolta non era dichiarato sul modulo), e vista un'altra borsa, decise che anche questa poteva stare comodamente in giardino.
In entrambi i casi è stata prodotta una FIRMA FALSA di consegna (nessuno l'ha visto, nessuno ha firmato il modulo).
Al reclamo, fatto col modulo dal sito, Poste Italiane mi ha fatto chiamare all'ufficio postale: qui mi si spiegò che stava scadendo l'accordo tra le Poste ed il corriere e che quindi se ne fregavano delle ultime consegne....
Sarebbero anche un po' problemi loro. Io pago un servizio. Il resto non mi interessa.

RACCOMANDATA NON NORMALIZZATA: spesso e volentieri capiterà anche a voi di spedire con un indirizzo "Alla cortese attenzione di...." Per lavoro, ne spedisco a pacchi: le porto all'ufficio postale sotto l'ufficio e pago il tutto secondo tariffa semplice indicata.
Mi è capitato di spedirne una per scopo personale, dall'ufficio postale della residenza. Siccome avevo indicato "Alla c.a. di..." subito dopo l'intestazione della ditta (cosa che faccio comunemente sul lavoro), mi ritrovai stranamente a pagare di più: mi dissero che si trattava di un formato NON NORMALIZZATO e quindi andava pagata un sovrattassa, visto che la busta al centro di smistamento viene poi trattata a mano.
Scrissi dal sito all'assistenza di Poste Italiane (info@poste.it ... dove alla vostra mail vi rispondono con una mail VUOTA e con allegato un praticissmo word con grafica pesante dove stà la vostra risposta.... che strano meccanismo!).
Io chiedevo semplicemente: perchè in un ufficio mi fanno pagare di più e nell'altro no? Dove sta scritto che quello è un indirizzo NON NORMALIZZATO??
Risposta: è una consuetudine. Loro lo sanno, voi lo dovreste sapere, però non stà scritto da nessuna parte.
Non mi hanno risposto sul perchè gli uffici non adottino lo stesso comportamento.

BOLLATURA IN PARTENZA: questo caso, non ancora risolto, mi ha fatto verificare come sia inutile il servizio di assistenza via mail, gestito dal sito.
Vado a spedire una lettera con i punti dei Regalissimi 2005, il concorso scadeva al 30/09, FA FEDE IL TIMBRO POSTALE. Come al solito.
L'impiegata mi risponde che l'ufficio non effettua più la timbratura, la lettera viene spedita al centro provinciale e verrà timbrata quando la lavoreranno....visti i tempi postali, solo Dio sa quando....
Mi consiglia la Prioritaria. Le ricordo che una lettera prioritaria mi è andata rubata/persa....lei allarga le braccia, della serie "non sono fatti miei".
Spedisco con Prioritaria (per fortuna il regalo è arrivato, ma per un po' ho temuto che qualcuno avesse aperto e riciclato i miei punti).
Scrissi dal sito nuovamente all'assistenza, chiedendo QUANDO viene timbrata la posta in partenza e perchè non viene indicato fuori da ogni ufficio questa indicazione (mi sembrerebbe corretto per gli utenti, o no?).
Mi rispondono dicendomi (riporto pari pari):
"Bollatura in partenza:
la bollatura in partenza della corrispondenza proveniente della vuotatura delle cassette avviene presso il più vicino Centro di Rete Postale lo stesso giorno del ritiro. "
Bene....ho scritto altre 4 mail per sapere che cavolo è questo CENTRO DI RETE POSTALE e soprattutto qual è il più vicino alla mia residenza...non ci crederete: mi hanno risposto copiando e incollando la stessa riga di risposta.
A tutt'ora la mia domanda non ha avuto un risposta adeguata.

PACCO ORDINARIO APERTO E MANOMESSO:
Ho venduto un blocco di fumetti via Ebay e l'acquirente mi ha chiesto la spedizione con pacco ordinario. Avendo sbagliato a pagarmi con 2,50 euro in più, ho inserito il resto in moneta dentro il pacco.
Da fuori, nessuno avrebbe potuto dire che c'erano dei soldi: il pacco conteneva fumetti, 4 kg di pacco, c'era scritto "LIBRI", non suonava nessun tintinnio di moneta.
Bene: l'acquirente mi scrive che ha ricevuto il pacco, l'ha ritirato normalmente in Posta, quando è stato a casa s'è accorto di un TAGLIO MOLTO PRECISO fatto col taglierino. Mancavano solamente i 2,50 euro che avevo messo dentro una bustina di carta, fissati con nastro adesivo (non si muovevano proprio).
Qual'è la mia opinione?
A causa dell'allarme sugli attacchi terroristici, tutta la posta viene passata a metal detector nei grandi magazzini di smistamento (eh, già...proprio come quelli di Milano dove hanno arrestato 12 ladri!). Qualcuno ha passato quel pacco, ha visto la presenza delle monete, e con l'assoluta precisione ha tagliato ed estratto.
Era assurdo pensare di assicurare al costo di 2,58 euro un pacco che conteneva 2,50 euro di moneta.
Ma è ancora più assurdo pensare che ci sono dei LADRI che lavorano alle Poste.
Dal sito ho già mandato due reclami: sono passati 30 giorni, ma PosteItaliane tace, miseramente.

VENDITORI PART-TIME o LAVORATORI PART-TIME? altra cosa che mi puzza: da qualche tempo dietro ai vetri degli uffici postali si trovano esposti libri, di cucina, di favole, di musica...
So che PosteItaliane ha organizzato una sorta di bazar online (ho visto la pubblicità della Lavazza Blue), ma non è piacevole essere vittima di tutti i disservizi sopra elencati e sentirsi dire dall'impiegato "Ha visto che bel libro di cucina? E' un ottimo regalo sà!"
Invece di vendere libri, non sarebbe più corretto impegnarsi a studiare al computer? Visto che da anni sono dotati di computer, e ancora li vedo metterci mezz'ora per pagare un bollettino cercando le lettere sulla tastiera?

Siamo nel terzo millennio! Adeguatevi.
O torneremo ai pony express, quelli a cavallo!

-----------------------------------------------------------------------------------
Aggiornamento al 14/01/2006
POSTA PRIORITARIA 2 (la vendetta):
Pacchetto in prioritaria speditomi da Roma il 21 dicembre 2005 con il mio regalo di Natale da parte di un'amica. RUBATO.
Come dire che in un anno, nulla è cambiato.

-----------------------------------------------------------------------------------
Aggiornamento al 16/01/2006
POSTA ORDINARIA versione lumaca
Biglietto di Auguri spedito a Torino CMP il giorno 7 dicembre 2005 è arrivato oggi...ha fatto 200 km nemmeno in ben 40 giorni!!!
Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
salciao

salciao

09.03.2012 16:00

Vero... puntualmente con poste italiane, o non arriva niente o arrivano pacchi aperti, per fortuna che ordino cose che non interessano a nessuno (libri) altrimenti sarei stato fregato molte più volte. Al prossimo pacco aperto che ricevo sporgo direttamente denuncia e farò così per tutte le irregolarità che riscontrerò da oggi in poi. Dopo le mie ultime esperienze... portantini a rotazione che se ne fregano altamente di consegnare correttamente la posta... beh, le poste italiane hanno deciso chiaramente di non voler più fornire un servizio di qualità.

soniala60

soniala60

24.02.2012 17:01

molto interessante....se vi va ho appena postato la mia di esperienza....

Viareggio86

Viareggio86

19.10.2007 19:25

è vero non hai tutti i torti su questo...però siccome non ci si può fidare di nessuno.. la posta soprattutto quella non tracciabile può essere rubata da chiunque, non solo dagli addetti postali... anche quando arriva a destinazione..la posta prioritaria può essere rubata o dai condomini se le cassette sono all'interno delle scale... oppurrre se le cassette postali sono fuori può essere rubata da chiunque passi! e saprai meglio di me che a volte alcuni furbi ti dicono di non aver ricevuto nulla e invece....! poi non mi sembra giusto generalizzare... i ladri sono dappertutto, ma non tutti lo sono.. è vero che il servizio postale non è dei migliori... ma in tanto volume di posta purtroppo può succedere qualche inconveniente.. la lentezza nella conzegna dipende anche dalla zona dove uno abita...e da tanti altri fattori... spero tu sia più fortunata in seguito..

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Poste Italiane è stata letta 5959 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (31%):
  1. soniala60
  2. dragodoc
  3. ik2xnw
e ancora altri 2 iscritti

"molto utile" per (56%):
  1. salciao
  2. walterino
  3. BlackJack1
e ancora altri 6 iscritti

"utile" per (13%):
  1. Viareggio86
  2. stefy1970

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.