Remington S 5500

Immagini della community

Remington S 5500

Modellatori per capelli - Piastra lisciacapelli - senza Modellatore a Vapore - con Impostazioni differenti temperature

> Vedi le caratteristiche

85% positiva

4 opinioni degli utenti

Opinione su "Remington S 5500"

pubblicata 08/04/2017 | Eidos81
Iscritto da : 13/04/2016
Opinioni : 81
Fiducie ricevute : 106
Su di me :
...Tutto ha un inizio e una fine, l'importante è apprezzare quello che di bello c'è stato....
Buono
Vantaggi Durevole, piastre in ceramica, liscia già dalla prima passata
Svantaggi nessuno in particolare
Eccellente
Rapporto prezzo/qualità
Facilità d'uso
Assistenza
Design

"Remington S 5500: ottima piastra per capelli da anni!"

Remington S 5500

Remington S 5500

IO E LE PIASTRE, E LA REMINGOTN S 5500

Io sono una di quelle che senza piastra non osa uscire di casa! Ho sempre lottato con i miei capelli sin dall’inizio dell’adolescenza, e quando tutto cominciò a cambiare, non solo fisicamente nei tratti più noti, si riversò anche nell’aspetto del capello, questo dovuto al cambiamento ormonale che permette l’intero sviluppo fisico.
Da piccina avevo dei boccoli molto ordinati, per poi passare al capello perfettamente liscio dall’asilo alle elementari, e verso i 12 anni ecco lo scontro, un mix tra riccio e liscio donando nessun senso logico alla mia capigliatura. Crespi e disordinati, dove lisci, dove ricci, dove mossi, mi son sempre chiesta: ma come caspita posso sistemarli? Un incubo per tutta l’adolescenza, fino alla scoperta dello strumento perfetto: la Piastra!
Eh sì che le piastre in forme più rozze esistevano anche prima, ma danneggiavano molto i capelli, ma avendo una amica parrucchiera mi sono affacciata a questo mondo comprandone un modello, che all’epoca chiamavo col soprannome: la padella….questo perché subito dopo uscirono modelli già più sottili e comodi da usare, ma inizio anni 2000 erano ancora piuttosto grosse. Però ormai avevo preso quella, e come in molti ambiti del design, di anno in anno e sempre più velocemente il settore ha sviluppato via via sempre modelli più di design, innovativi, e che garantissero sempre più la sicurezza del capello.
Dalla padella, che ancora ho a casa, sono passata alla più sicura piastra a ceramica, non ricordo il modello e la marca, ma a tutt’oggi è la miglior piastra che abbia mai provato/avuto. Sarà forse che la acquistai alla Fiera dei parrucchieri quando vivevo a Bologna, quindi un prodotto assolutamente professionale, e di qualità, sta di fatto che così perfetta per me non ne ho più avuta una.
Una volta concluso il ciclo vitale di quella piastra ne comprai altre rimanendone però scontenta, una poco dopo si ruppe, e mi venne sostituita con una Philips, quest’ultima seppur buona aveva un grosso difetto, agganciava i capelli, strappandomene alcuni ad ogni passata., fortunatamente ho una folta capigliatura, quindi nessun danno grave!
E arriviamo infine alla Remington, cinque anni fa decisi di cambiare la piastra, e mi direzionai su questo marchio.
La mia filosofia è quella che per comprare un buon prodotto bisogna affidarsi a marchi specializzati in quel dato prodotto. Un marchio che produce vaste gamme di prodotti tutti diversi tra loro, non potrà mai avere e garantire un’alta qualità, dovendo destreggiarsi tra diverse tecnologie e funzionalità. Un marchio che produce una determinata cosa, invece investirà tutta la sua esperienza e conoscenza in un’unica direzione, dando il massimo, perché conosce tutte gli aspetti e le funzionalità, pregi e difetti, e le caratteristiche migliori che compensano ogni problematica. E con la Remington così è stato.
Forse questo modello ha le piastre troppo sottili per il mio tipo di capello, ma la scelta è stata mia, pensando che una piastra sottile è più comoda e maneggevole da utilizzare, ma a parte questo è ottima. Non aggancia i capelli, e liscia il capello già con una passata.
La uso ormai da cinque anni, e non ha mai dato alcun tipo di problema. Le piastre attuali ad esempio hanno il cavo che ruota a seconda del movimento che le diamo, altre piastre, tipo la mia tanto adorata in ceramica, aveva il cavo rigido, e dovetti buttarla proprio a causa di questo aspetto, alla fine i fili interni rimasero scoperti, rischiando anche di prendermi una scossa, e arrivò al punto che i fili si spezzarono, diventando inutile in quanto non si scaldava più a dovere.
Tante piastre e tanti intoppi, per una ragione o per l’altra, questa della Remington è quella che ha avuto e ha maggior longevità, anche se voglio sostituirla con le attuali piastre a spazzola, solo per una questione di maggior praticità, anche velocità nei tempi, e per mantenere ancora più sano il capello, che da quindi anni stresso col calore.

CARATTERISTICHE E FUNZIONALITA’ DELLA REMINGTON S 5500

Come ogni elettrodomestico nella confezione oltre la piastra era presente un libretto di istruzioni, e anche un tappetino/borsetta su cui poggiare la piastra, utilissimo quando la si deve scaldare nel primo caso, e nel secondo aprendolo la si può infilare, il che diventa molto comodo quando si viaggia.
  • La Remington S 5500 è una piastra in ceramica, ottima per il capello, visto che lo aggredisce meno rispetto a vecchi materiali usati in passato, questo garantisce inoltre anche una durata più prolungata della stessa piastra, e io che la uso da cinque anni, praticamente ogni giorno, posso assolutamente garantire su questo aspetto.
  • Una volta collegata alla presa di corrente possiamo scegliere la temperatura ideale rispetto al tipo di capello, andando da un minimo di 150°, ad un massimo di 230°. In questo modello la temperatura può anche essere personalizzata, ossia non serve di volta in volta aumentare la temperatura con il tasto +, io l’ho posizionata sui 190°, così ogni qualvolta la attacco alla presa, mi basta attendere solo che si riscaldi,in media circa 15 secondi.
  • Per controllare la temperatura e il suo raggiungimento, c’è un display che lampeggia, quando la luce diventa stabile si può procedere con lo stiraggio. Le temperature su cui fare affidamento sono:
    150-180° per i capelli sottili
    180-200° per capelli normali
    200-230° per capelli spessi.
    Nonostante io rientri nell’ultima categoria per non rovinarli ho deciso di non superare i 190°, tanto avendo molti capelli li porto sempre scalati e sfilati, così si lisciano senza problemi.
  • Nel caso si voglia subito optare per la temperatura massima di 230°, basta tenere premuto il pulsante + per due secondi, e sul dispaly verrà visualizzata automaticamente l’impostazione corrispondente.
  • Si può bloccare la temperatura scelta durante l’utilizzo premendo il tasto – per due secondi, e sul display apparirà una icona col simbolo del lucchetto. Questa funzione serve perché spesso durante l’uso si può premere involontariamente il tasto + o – cambiando senza accorgercene la temperatura. Con altre piastre questo mi accadeva di tanto in tanto, ma con questa non mi è mai servito, ma dipende anche da come la si impugna.
  • Tutte le piastre più recenti hanno un dispositivo di sicurezza che permette l’autospegnimento nel caso in cui si dovesse lasciare la piastra attaccata alla presa di corrente, se dopo 60 minuti non viene premuto alcun tasto, questa si spegnerà. Una volta anni fa mi capitò di scordarla accesa (non questa), ma per fortuna c’era questo dispositivo, e anche se ero fuori casa, potevo rimanere tranquilla.
  • E’ presente anche un meccanismo di chiusura delle piastre, molto utile per me quando viaggio, la posso riporre in valigia anche se appena usata, chiudendola e non rischiare che bruci qualcosa! Anche se è sempre bene riporla dopo che si è freddata del tutto, ma a volte ho fretta, il treno non aspetta!
  • Come ho già detto, il cavo è girevole, con una lunghezza di 1,8 m, oltre a permettere un utilizzo migliore,consente anche un ciclo vitale prolungato della piastra stessa, quando il cavo si piega con il tempo rischia di logorarsi, facendo scoprire i fili, oltre ad essere pericoloso, induce anche alla rottura dell’oggetto stesso.
  • Quando si procede allo stiraggio, ma non solo, con la piastra si possono effettuare diverse acconciature, io ad esempio spazio dal boccolo, al mosso, ad un liscio “spettinato” piegando le punte verso l’esterno, e all’interno, è sempre buona norma e regola pettinarli a dovere, sia per togliere residui di sporcizia, come cera per il fissaggio e smog, sia perché i nodi impedirebbero il corretto scorrimento delle piastre.
    E’ sempre bene evitare di passare sulla stessa ciocca per più di due volte, altrimenti il capello si stressa, e dividere i capelli iniziando a pettinarli dalle ciocche inferiori per poi salire fino su alla nuca.

Alla fine io uso sempre una cera che idrati i capelli e che fissi anche l’acconciatura, specie quando c’è umidità, per non vanificare il tutto. E dato che la uso praticamente ogni giorno, curo i capelli il più possibile con balsami ristrutturanti, e olio di semi 100% naturali.

IL MIO CONSIGLIO SU COME SCEGLIERE UNA PIASTRA

Leggo spesso, anche qui su Ciao in alcune recensioni, o sento spesso di persone che si lamentano della scarsa resa della piastra, e andando poi a guardare bene si vede da subito che il problema sta sempre e solo in uno: il costo. Sì perché le piastre per avere una buona funzionalità debbono rientrare in una fascia di prezzo di certo non economica. Come si può pretendere che un giocattolito di 15 massimo 20 euro possa essere un prodotto di qualità?
Non bisogna nemmeno salire chissà su quali cifre, ma indubbiamente i materiali debbono essere discreti, perché per trattare il capello e modellarlo, un conduttore di calore scarso che verrà certamente utilizzato per abbattere i costi, non può asservire al suo compito.
Io che ho un capello spesso e crespo, difficile da modellare, so bene che una piastra deve assolutamente essere di buona qualità, perciò la fascia di prezzo deve essere necessariamente dai 35 euro in su, generalmente di buone si trovano sui 40 euro, e basta accertarsi che il modello sia di qualità, per poi semplicemente approfittare di qualche buona offerta sconto, e risparmiare così, non per altre vie.
Anche però il capello fino e liscio non sfugge poi tanto a questa regola. Mia madre ad esempio ha i capelli molto sottili, e anche nel suo caso una piastra da 20 euro fa poco e niente.
A mio parere è bene direzionarsi verso prodotti di marca e non economici, sia perché spendereste inutilmente dei soldi, visto che tanto finiranno certamente nella pattumiera o nel dimenticatoio dopo due utilizzi, e sia perché finireste col danneggiare la vostra chioma.

OPINIONE FINALE SULLA REMINGTON S 5500

Il mio giudizio finale è senz’altro positivo, altrimenti non sarei rimasta fedele a questo prodotto per così tanti anni, liscia a dovere, senza dover ripassare la capigliatura durante la giornata, ed è una conquista per me che ho i capelli indomabili e ribelli, li modella come più piace senza perderci troppo tempo. Posso definirla una spesa andata a buon fine ('''42,99 euro''') euro perché ripagati nel tempo, mai un problema, mai avuto bisogno della garanzia o della assistenza, sta ancora qui,come nuova, anche se ormai con le scritte illeggibili cancellate dal tempo. Promossa!
foto

  • La Remington S5500 con il libretto di istruzioni e il mio nickname (necessario visto che il marchio si è cancellato dal dorso)
  • Una seconda foto ravvicinata sul libretto per rendere leggibile il numero di modello, e foglietto con nickname.
  • Altra foto con numero modello e foglietto.

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 393 volte e valutata
92% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • navy_1 pubblicata 31/05/2017
    Molto bene ... passo parola alle donne di casa. --- ;-) ciao.
  • Fabiana13 pubblicata 22/05/2017
    eccellente descrizione ! Complimenti.
  • Pacman1984 pubblicata 21/05/2017
    eccellente,complimenti.
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Remington S 5500

Descrizione del fabbricante del prodotto

Modellatori per capelli - Piastra lisciacapelli - senza Modellatore a Vapore - con Impostazioni differenti temperature

Caratteristiche Tecniche

EAN: 4008496652709, 5055528507369

Marca: Remington

Tipo: Piastra lisciacapelli

Potenza massima in Watt: 53

Alimentazione: Rete

Impostazioni di differenti temperature: con Impostazioni differenti temperature

Modellatore a vapore: senza Modellatore a Vapore

Funzione ionica: No

Piastra in ceramica: S?, Sì

Display temperatura: S?

Uso capelli bagnati: No

Ciao

Su Ciao da: 04/11/2010