Rosso Pomodoro

Immagini della community

Rosso Pomodoro

> Vedi le caratteristiche

66% positiva

63 opinioni degli utenti

La tua offerte non ha dato alcun risultato

Opinione su "Rosso Pomodoro"

pubblicata 25/04/2012 | focus.72
Iscritto da : 21/03/2012
Opinioni : 47
Fiducie ricevute : 49
Su di me :
Soddisfacente
Vantaggi Servizio ineccepibile
Svantaggi Mi aspettavo una pizza migliore.
molto utile
Pulizia:
Cortesia:
Tempi di Attesa:
Rapporto qualita`/prezzo:
Accessibile ai disabili:

"Rosso Pomodoro - Reggio Emilia"

Reggio Emilia. Centro Commerciale "I Petali". Ristorante Rosso Pomodoro. Venerdi sera.
Insieme a tre amici decidiamo di andare a mangiare una pizza. Da tempo avevo sentito parlare di questo ristorante dove si può mangiare la vera pizza napoletana cotta nel forno a legna e per questo ero molto curioso di andarci. A me piace molto la pizza e credo che la vera pizza sia la Margherita. E anche se a volte mi piace assaggiare una pizza diversa, alla fine torno sempre alla mia Margherita senza particolari condimenti o farciture.
Da RossoPomodoro l'accoglienza di venerdi sera non è stata il massimo. All'ingresso, alle ore 20,00 circa, non c'era nessuno del personale ad accogliere i clienti e pur avendo solo metà sala piena, abbiamo dovuto attendere alcuni minuti prima di sederci. La sala era molto bella, arredata con dei colori caldi e sgargianti, ma si percepisce un clima freddo e distaccato.
Subito ci portano il menù al tavolo. Devo dire bello, ricco e vario. I piatti e le pietanze sono ben descritti con termini e parole in dialetto napoletano e particolare risalto hanno alcuni ingredienti che sono dei prodotti DOP della Campania. Non c'è che dire: il menù ti fa venire voglia di mangiare. Ed allora ordiniamo.
Ordiniamo tre pizze ed una insalatona. Io prendo una S. Marzano, che sarebbe la Margherita del menù, l'altra pizza è una Margherita bianca e l'ultima è una S. Marzano con l'aggiunta di patatine e salsiccia. Dopo pochi minuti arrivano le bevande: tre birre medie ed una coca.
Il servizio al tavolo è abbastanza formale, un po' distaccato, ma ineccepibile.
Arriva l'insalatona: bellissima! Da un giudizio visivo è veramente molto bella e ben curata. Viene servita con pane di pizza (buonissimo!) chiuso in un sacchetto di carta e tonno sott'olio in barattolo di vetro a parte. A dire del mio amico, l'insalatona è molto buona.
Quasi contemporaneamente arrivano le pizze. Queste sono state cotte un po' troppo, tanto che il cornicione è un po' bruciacchiato. La mia S. Marzano nel complesso non è male, ma l'impasto della pizza sembra che non abbia sapore. Mentre invece la pizza del mio amico, quella con patatine e salsiccia, le patatine sono in realtà patate al forno messe sulla pizza e che si sono bruciate in superficie. Risultato pessimo: la pizza è stata lasciata a metà.
A dire il vero, mi aspettavo una pizza decisamente migliore. Certo, Reggio Emilia non è la capitale della pizza, ma credo di aver mangiato una pizza decisamente migliore in molti altri posti.
Appena finito di mangiare, la cameriera porta via i piatti e ci chiede se volevamo ordinare dell'altro. A quel punto però decidiamo di pagare ed andare a prendere il caffè nel bar di fronte. Vado proprio io alla cassa dove, in attesa che arrivasse il responsabile per il conto, noto sul bancone una cornice digitale dove scorrono fotografie di piatti e pietanze del ristorante (credo!...) insieme a fotografie della squadra del Napoli.
Conto: € 55,70.
Dopo aver pagato, la persona mi chiede come erano le pizze ed io gli ho risposto con molta sincerità che per essere a Reggio Emilia la pizza è accettabile, ma se mi trovassi a Napoli sicuramente l'avrei mandata indietro. La persona ha fatto un'espressione che faceva capire di non aver gradito molto la mia risposta, ma credo di aver detto quello che pensavo veramente.
Mentre sorseggio il caffè, penso poi ad un particolare che per tutto il tempo mi era sfuggito e cioè che i tavoli non sono nemmeno apparecchiati con una tovaglia ed il servizio, che comunque paghi, consiste in un tovagliolo fatto di una particolare carta che sembra stoffa con delle posate appoggiate sopra. Su ogni tavolo poi c'è una finta bottiglietta di olio extravergine di oliva (penso DOP): finta perchè in realta sono tutte vuote.
In compenso i bagni sono pulitissimi e profumatissimi.

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 560 volte e valutata
100% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • lucetta7 pubblicata 28/11/2012
    Grazie per la precisa e utile descrizione!
  • epy pubblicata 06/11/2012
    bella opinione
  • Pistixeddu pubblicata 27/10/2012
    Bella opinione.
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Informazioni sul prodotto : Rosso Pomodoro

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 22/05/2003