SNIA Spa

Opinione su

SNIA Spa

Valutazione complessiva (1): Valutazione complessiva SNIA Spa

 

Tutte le opinioni su SNIA Spa

 Scrivi la tua opinione

chimica cede il passo al biomedicale

3  19.01.2004

Vantaggi:
possibili guadagni

Svantaggi:
rischio azionario

Consiglio il prodotto: Sì 

marcoaurelio

Su di me:

Iscritto da:06.01.2002

Opinioni:261

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 5 utenti Ciao

Snia e' uno dei principali gruppi industriali, con sede a Milano e basi operative nell'Unione Europea, negli Stati Uniti, in Australia e nel Giappone. Il Gruppo e' presente principalmente in quattro aree di attivita': tecnologie medicali, chimica, energia e fili tessili specialistici. La maggiore di queste aree e' quella dei prodotti biomedicali per la cura della salute (in particolare per il trattamento delle malattie cardiovascolari e delle patologie renali).
Dal 1922 è quotata alla Borsa italiana

Gli ultimi risultati di bilancio risalgono al 30 settembre 2003, quando la società ha comunicato l’andamento della gestione. Vediamo i dati salienti.

Ricavi netti : 637,8 milioni di euro (in calo del 6,8% rispetto all’analogo periodo del 2002) distinti per 527,4 nel settore tecnologie medicali (+6,1%), 98,1milioni (-36%)nel settore chimico e 12,3 milioni nelle altre attività;

Risultato operativo (utile o perdita della gestione caratteristica): - 6,8 milioni, che si confronta con un risultato attivo per 4,9 ,milioni dell’anno precedente.

Risultato prima delle imposte: peggiora a –65,5 milioni di euro, in quanto si aggiungono oneri finanziari, rettifiche di valori finanziari e oneri straordinari.

Posizione finanziaria: l’indebitamento finanziario netto (passività finanziarie – attività finanziarie) è pari a 272 milioni di euro.

Nella relazione degli amministratori si evince tra l’altro che:

- è in corso la ristrutturazione del settore chimico;
- il settore delle tecnologie medicali ha risentito del ritardo del lancio di nuovi prodotti, dell’aggressiva concorrenza nel mercato statunitense, mentre per determinati articoli si è registrato un aumento delle vendite.

Patrimonio netto: dal bilancio al 31.12.2002 ammonta a 875 milioni di euro.

Recentemente è stata operata la scissione delle tecnologie medicali, facendole conferire nella Sorin biomedica: anche tale società è stata quota a Piazza Affari.

Alla chiusura di venerdì i valori di borsa sono:

- Snia: 0,392 euro per azione, per complessivi 92,65 milioni di euro;
- Sorin: 2,67 per complessivi 947 milioni di euro.

Esprimendo un giudizio su questi titoli non può che essere neutrale. Sicuramente non sembrano essere sopravvalutati, se si nota che la capitalizzazione di borsa è superiore di poco più del 15% rispetto al patrimonio netto. Inoltre la posizione finanziaria sembra sotto controllo.
Tuttavia si rappresenta che il settore chimico potrebbe risentire degli ulteriori effetti della ristrutturazione ed è inoltre un settore tipicamente a basso valore aggiunto, con bassi margini di profitto.
Se si deve scegliere fra i due per eventuali investimenti, è preferibile la Sorin, che pur avendo a che fare con una nutrita concorrenza è già ben posizionata sul mercato ed opera in un campo dove la ricerca è sempre attiva nel concepire nuovi prodotti che potrebbero incrementare il risultato aziendale.

Nel 2004 l'ebitda margin (margine operativo lordo/fatturato) dovrebbe attestarsi, secondo le prime stime, al 12,5%, un valore considerato inferiore a quello dei maggiori competitor della società. Questo valore dovrebbe essere pari al 12% nel 2003 mentre nel 2002 era al 14,7%, e nell'anno appena iniziato dovrebbe soffrire ancora per gli effetti negativi che il dollaro debole ha sulle vendite, com'è successo nell'esercizio appena chiuso. Che dovrebbe registrare un fatturato pari a quello proforma del 2002. (circa 650-670 milioni di dollari). Ad incidere sulla redditività anche le spese di marketing per il lancio di nuovi prodotti e per l'espansione negli Usa, il mercato dove la società intende crescere maggiormente.

Inoltre, recentemente la Sorin è stata penalizzata in borsa da cospicue vendite: gli analisti non sono stati soddisfatti della presentazione del business plan per i prossimi anni, addebitando alla società un’informazione carente.
Un acquisto in area 2,20/2,30, qualora scendessero le quotazioni, dovrebbe essere abbastanza equo.
Per finire, non si dimentichi l’appeal speculativo della Sorin. Infatti mentre negli USA impazza la “moda” del settore biotech, il listino italiano è molto povero di aziende del settore e la Sorin, pur non essendo un biotech puro, opera in un settore che molto si accosta al biotech e quindi strumento utilizzato dai trader italiani per scimmiottare, nel bene e nel male, l’andamento dello specifico listino di oltre oceano. Pertanto si prevede forte volatilità nelle quotazioni.

Ave!


Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
ZIOFRED

ZIOFRED

21.01.2004 13:50

pensa che SNIA vuol dire Società Navigazione Italia America...zf

giomf

giomf

20.01.2004 02:28

buona opin. , ma io ne volevo una su SNAI SNAI SNAI SNAI SNAI SNAI SNAI SNAI SNAI SNAI

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su SNIA Spa è stata letta 1663 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"molto utile" per (100%):
  1. epy
  2. ZIOFRED
  3. giomf
e ancora altri 5 iscritti

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.
Risultati simili a SNIA Spa