Opinione su

Samsung Galaxy Nexus GT-i9250

Valutazione complessiva (88): Valutazione complessiva Samsung Galaxy Nexus GT-i9250

5 offerte a partire da EUR 3,63 a EUR 6,99  

Tutte le opinioni su Samsung Galaxy Nexus GT-i9250

 Scrivi la tua opinione


 


SAMSUNG GALAXI NEXUS

4  10.03.2012

Vantaggi:
RISOLUZIONE INCREDIBILE

Svantaggi:
FOTOCAMERA MODESTA, BATTERIA MIGLIORABILE

Consiglio il prodotto: Sì 

Dettagli:

Ricezione segnale

Qualità trasmissione vocale

Autonomia

Rapporto peso/dimensione

Funzionalità aggiuntive

continua


tajlung

Su di me: spesso i peggiori nemici si nascondono tra coloro che crediamo amici.... NB. rispondo ai provocatori...

Iscritto da:02.07.2010

Opinioni:142

Fiducie ricevute:250

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata Eccellente da 113 utenti Ciao
SAMSUNG GALAXY NEXUS


La serie Nexus è la famiglia natale di Android, utilizzato per anticipare le mosse di questo innovativo sistema operativo ogni qualvolta ci siano degli aggiornamenti importanti.

I primi passi con i telefoni Nexus sono stati fatti da HTC, poi Samsung è subentrata.
Questa volta, con il Galaxy Samsung Nexus, il popolare tag "Galaxy" è stato portato ad un'ulteriore purificazione rispetto alle proprie origini.
Il Nexus Galaxy ha una cosa da gridare, forte e fiero: è il primo telefono ad essere fornito con Android 4.0.

Questa è la versione del sistema operativo di Google che riunisce i due lati di Android, dopo la grande scissione telefono vs tablet del 2011, dovuta al rilascio di Honeycomb con i processori Royalty abbiamo assistito ad una sorta di guerra civile con i dual-core, il tutto all’interno della città di Android.

Google, ovviamente, non vuole prendere le difese di nessuno, andrebbe contro i propri principi.


CARATTERISTICHE

Il Samsung Galaxy Nexus ad ogni modo si identifica come un top-notch telefono di fascia alta. Ha un processore dual-core A9 1.2GHz, 16GB di memoria interna con un enorme risoluzione dello schermo Super AMOLED, con tanti pixel quasi come una tavoletta da 10 pollici, come il Samsung Galaxy Tab 10,1.

A parte la sua enorme potenzialità visiva, il Samsung Galaxy Nexus non trasmette particolari emozioni dal punto di vista del design e della sua architettura. La carrozzeria non è in metallo, è tutta plastica e vetro, con finitura nero lucido. Per chi invece vuole respirare un’aria meno aggressiva, Samsung ha optato, per i più tranquilli, il grigio metallizzato simile a quello dell'originale Google Nexus.

La parte posteriore del telefono è dominata dal coperchio e dalle sue fossette.
Esteticamente, potrebbe non soddisfare gli amanti delle cose lisce e lucenti e devo dire che mi ha messo un po’ in imbarazzo quando ho rimosso il boot per l'attrito sul dispositivo.
Comunque, il Samsung Galaxy Nexus non mi ma mai dato l’impressione di scivolarmi dalle mani a differenza dell’iPhone 4S, che sembra una saponetta bagnata.
Grazie al suo corpo in plastica, pesa solo 130g.

LA FINITURA ESTERNA ANTISCIVOLO

La grande leggerezza di questo telefono e lo spessore di 8,9 millimetri circa è al pari con gli smartphone più sottili, anche se le sporgenze sul fondo lo portano a poco più di 1 cm.

E’ importante? Assolutamente no, perché è anche questa rifinitura che rende il Nexus più sicuro tra le nostre mani al pari di altri telefoni super-slim come il Motorola Razr .
Trovo che la sua forma lo aiuti a sembrare semplicemente grande, piuttosto che ridicolmente enorme.

Il frontale è in vetro temperato, leggermente curvo, con curvatura verso l'alto orientato sulla bocca di un grado o due in basso. Forse molti non si accorgeranno di questa particolarità, in quanto le grandi dimensioni del telefono nascondono questa fattezza, rendendolo più sottile sulla curva, come per il Google Nexus S, c'è ma si vede poco.
Sul fondo si trovano una slot micro USB e il jack cuffie da 3,5 mm, i pulsanti del volume e il tasto ON/OFF sui lati.

Connettività, cosa manca ? Non c'è l’uscita video dedicata, anche se la presa micro USB può riprodurre video abbastanza facilmente in quanto è una porta MHL (acronimo di mobile ad alta definizione) significando che la porta può riprodurre video a 1080p e fino a 7.1 audio con l'aiuto di un adattatore optinional, che lo rende una valida alternativa ad una presa di micro HDMI.

Il Samsung Galaxy Nexus è dotato di 16GB di memoria interna, sufficiente per installare utili programmini, ma non molto se si desidera aggiungere una vasta collezione di musica e una buona selezione di video. questo problema si aggira ricorrendo alla musica in streaming e servizi video, ma certamente ha ancora i suoi limiti, limiti dei dati vettore e del segnale del telefono.

Android 4,0 è la ragione principale dell’esistenza del Samsung Galaxy Nexus. Il telefono è nato per mostrare l'ultima versione del sistema operativo Android.
Fotografie per Samsung Galaxy Nexus GT-i9250
  • Samsung Galaxy Nexus GT-i9250 NEXUS 2 - Samsung Galaxy Nexus
  • Samsung Galaxy Nexus GT-i9250 NEXUS 1 - Samsung Galaxy Nexus
  • Samsung Galaxy Nexus GT-i9250 NEXUS 3 - Samsung Galaxy Nexus
  • Samsung Galaxy Nexus GT-i9250 NEXUS 4 - Samsung Galaxy Nexus
Samsung Galaxy Nexus GT-i9250 NEXUS 2 - Samsung Galaxy Nexus
Samsung Galaxy Nexus

Uno dei cambiamenti più significativi dell'interfaccia utente è che non si basa più sui pulsanti di interfaccia fisica, ora la barra di navigazione dà tre pulsanti (Indietro, Home e applicazioni recenti) vicino tra loro, proprio nella zona del nostro pollice.


LA TASTIERA

Il pulsante del menu app nav si trova in alto a destra dello schermo, incredibile ma vero, sono riusciti a fare in modo che l’accesso ai tasti con il pollice sia accessibilissimo senza farsi venire una tendinite alla mano.

Altre agevolazioni d’utilizzo provengono dalla barra di ricerca universale, con una più facile gestione delle app.

Per un utente che si affaccia su questo sistema operativo, la potenza dell'accelerazione hardware è forse la novità più importante di Android 4.0. Questa volta, con questo sistema operativo, sono riusciti a sfruttare al massimo le prestazioni della CPU di un telefono cellulare e avvicinarsi alle veloci prestazioni dei Windows Phone e iOS.

I menu Impostazioni, in particolare, sono stati ottimizzati per scorrere molto più velocemente rispetto a prima, quasi come la barra di scorrimento veloce di Windows Phone. Ci sono anche alcune modifiche interessanti visuali che gli danno un’immagine ancora più brillante che ad ora gli mancava. Credo anche, abbiano fatto esperienza di alcuni difetti precedenti, tipo quando il touchscreen si rifiutava di rispondere, anche se questi, a mio parere derivavano dall'uso di applicazioni istallate in seguito, e poi diciamocelo, non sarebbe Android senza un bug o due.

Il Samsung Galaxy Nexus è il primo telefono Android ad avvicinarsi ad eguagliare la straordinaria densità di pixel di iPhone 4. Lo schermo un po’ più grande, la densità di pixel, le immagini più nitide, sono una manna per la lettura, la navigazione web e la riproduzione di giochi.

Samsung Galaxy Nexus utilizza un tipo di schermo completamente diverso da iPhone 4. È dotato di un pannello Super AMOLED, una versione avanzata dello standard di OLED che fonde lo strato touchscreen con il display, consentendo di ottenere uno schermo più sottile.

Il vantaggio principale degli schermi OLED è che non si utilizza una retroilluminazione tradizionale, utilizzando la luce emessa dai pixel. Le parti dello schermo nere sono in grado di mantenere livelli molto più puri di nero rispetto ai normali LCD. OLED offre un fantastico contrasto, con conseguente riproduzione di colori vividi. La mancanza di una retroilluminazione diventa particolarmente evidente in condizioni di scarsa luminosità, in cui la luminescenza di un tradizionale schermo LCD è chiaramente evidente.


NEL BUIO LA DIFFERENZA È CHIARA

Il pannello Super AMOLED non è però privo di una propria serie di problemi. I colori sono saturi, e mentre questo non è immediatamente evidente quando sfogliando i menu, ma si noterà la differenza in giochi tradizionali e pagine web. Non c'è modo di modificare il tono di colore nel software del telefono.

La sua caratteristica principale è la sua risoluzione: full 720p o 1280 x 720. Questo è 921.600 pixel, il 50 per cento in più rispetto al iPhone 4S e quasi due volte e mezzo quanto la Lumia Nokia 800.

Lo strato touchscreen è, naturalmente, capacitivo e può rilevare fino a 9 punti di contatto alla volta. E' ineccepibile, come dovrebbe essere su un telefono di questo prezzo !!

Con questo sistema operativo viene fornito anche il software del nuovo browser. E' piuttosto diverso dal browser di Android 2.x, ma molto più vicino alle versioni Tablet Edition. Questa è una parte del telefono che è fortemente influenzata dalla mancanza di tasti. Per accedere al menu principale, si scorre fino alla parte superiore della pagina web, che fa apparire la barra degli indirizzi che ospita anche il tasto del menu. Questa funzione è simile alle precedenti edizioni, con alcuni extra.

TESTO PICCOLO MA CHIARO

L’incredibile risoluzione dello schermo aumenta anche la qualità dell’esperienza di navigazione. Quando zoom-out è a un livello in cui il testo è molto piccolo, perfino i caratteri minuti rimangono leggibili. È interessante anche notare che le fattezze del testo sono state riformattate in modo da adattarsi alla larghezza dello schermo.
L’uscita per cuffie stereo è pulita e chiara e a differenza di alcuni telefoni il volume massimo è forte garantendo un'esperienza d'ascolto decente. Cuffie stereo standard non ha problemi con la presa, come succede con altri modelli in cui si possono rovinare i canali.
Per il trasferimento di musica basta collegare il Nexus Galaxy a un computer, quindi trascinare e rilasciare i file desiderati. La memoria interna si presenta come quella di un qualsiasi lettore multimediale all'interno di Windows.
Il sistema audio è completato da un equalizzatore a 5 bande, bass boost ed effetto 3D (anche se non lo consiglio). Alla fine non aggiunge molto, ma toglie un sacco in termini di fedeltà.

La riproduzione video è, come nella maggior parte dei precedenti sistemi di default Android, quindi direi piuttosto limitata. C'è una app dedicata player video nel Nexus Galaxy, ma è sempre orientato verso chi intende noleggiare film dal Market Android, piuttosto che giocare con quelli che si possiedono.
Con le clip DivX e XviD a definizione standard non ho riscontrato particolari problemi di visione mentre per gli MKV ho riscontrato problemi di codec e di fluidità, problemi che un 1,2 GHz dual-core non dovrebbe avere problemi con questi file. A questi problemi però vengono incontro le soluzioni presso l 'Android Market, per migliorare questa prestazionalità un pò deludente. Utilizzando la popolare app MX Video Player, praticamente tutti i tipi di file sono riprodotti a piena velocità compresi i file MKV 1080p.
I Video ad alta risoluzione 720p appariranno meravigliosamente, con immagini vivide brillanti e dettagliate.

Il Nexus Galaxy non è dotato di una piena integrazione con tutti i più popolari social network, a differenza dei più recenti telefoni HTC Android, per cui un viaggio presso l 'Android Market è una necessità.

Ci sono più di 300.000 applicazioni disponibili, ma in qualche modo la scelta si sente ancora limitata in confronto con l'iPhone / iPad App Store.

Comunque, la velocità e la fluidità di tutte queste applicazioni è sempre molto più bassa rispetto alle prestazioni ottenibili con iOS.

Il Nexus Galaxy è un dispositivo in grado di massimizzare il potenziale per le applicazioni di Android, anche se, come i suoi 13.5GB di storage interno a disposizione è insufficiente per archiviare applicazioni e giochi.


GIOCARE CON 1.2GHZ

Il Samsung Galaxy Nexus è in grado di riprodurre i giochi disponibili dal Market Android di fascia alta. Ha una potenza sufficiente per giocare con giochi 3D di fascia alta, ma vi sono attualmente problemi di compatibilità con alcuni titoli, dovuti alla novità di Android 4.0.


FOTO

La fotocamera non è ai vertici della categoria. Ha un sensore da 5 megapixel principale, dove molti top telefoni dispongono di otto, e il singolo-LED flash non è potente come i tipi di dual-LED e Xenon.

Tuttavia, l'esperienza della fotocamera Android è molto migliorata grazie all’utilizzo di una nuova app fotografica.

La messa a fuoco è interamente controllata dall’utente. È possibile toccare un punto qualsiasi della finestra di anteprima e la camera cercherà di zummare su qualunque oggetto. Non c'è nessun pulsante di scatto fisico, ma non appena si preme il pulsante di scatto virtuale, viene scattata una foto.

Il Photo Basic, il nuovo interfaccia della fotocamera aggiunge anche una modalità panorama favolosa. È sufficiente scorrere lentamente il telefono da sinistra a destra e il telefono cellulare fa il resto, che chiede di rallentare se si sposta troppo velocemente. I risultati dipendono da come ci si muove costantemente, ma nel migliore dei casi avremo a disposizione una risoluzione troppo bassa da stampare, ma è comunque un'aggiunta di divertimento.

Il programma foto standard produce immagini nitide data la potenza del sensore di 5 megapixel, ma non può competere con i migliori telefoni in circolazione, come la 4S iPhone. Il look abbastanza naturale continua anche in condizioni di scarsa luce, anche se si perderanno i dettagli.

Utilizzando la funzione macro sui soggetti a circa 10 cm di distanza in condizioni di buona illuminazione, il livello di dettaglio catturato non è estremamente impressionante, che peggiora pesantemente utilizzando lo zoom-in, a livello pixel.

Le possibilità di personalizzazione delle immagini sono scarse ed irrilevante. Ci sono modi scena, le impostazioni di bilanciamento del bianco, le opzioni di compensazione dell'esposizione e uno zoom digitale, ma nient'altro, modifica ISO, Face Detection e gli effetti.

Il single-LED flash non è niente di speciale, dà un supporto innaturale ai soggetti quando si realizzano foto in condizioni di scarsa luminosità.

C'è anche una camera da 1,3 megapixel di fronte per realizzare videochiamate e per specchiarsi quando non c’è uno specchio a portata di mano.

Direi che i tecnici hanno ancora un po’ di lavoro da fare qui, in considerazione del fatto che gran parte degli utenti utilizza tantissimo queste funzioni.


VIDEO

La parte video è una storia diversa, è fantastica. È possibile registrare video in 480p, 720p e 1080p. Ci sono tutta una serie di impressionanti effetti attivi con cui giocare. Questi sono sorprendentemente ambiziosi per uno smartphone, come ad esempio le facce delle persone che distorcono i lineamenti del viso con tecnologia di rilevamento volto.

C’è anche la possibilità di incollare le persone su sfondi pre-determinati.
Con la messa a fuoco automatica attivata, diventa estremamente lento perché tende a concentrarsi su nuovi soggetti, anche se questo sembra un bug software, piuttosto che una carenza in hardware della fotocamera, spero che questo inconveniente venga risolto al più presto.


TELEFONO

Per ultimo vi parlo delle funzionalità del Nexus Galaxy come telefono cellulare.

L'auricolare standard produce un servizio superiore alla media, con un’esperienza di chiamata di ottima qualità per uno smartphone.

E' forte e abbastanza chiara, ed è un miglioramento significativo rispetto agli Android di un paio di anni fa.

Active Noise Cancelling controlla il rumore ambientale utilizzando un microfono dedicato, rimuovendolo dal segnale di chiamata. Grazie a questo accorgimento effettuare chiamate in zone rumorose sarà un po’ meno frustrante. Questa è una caratteristica comune nei telefoni top gamma al giorno d'oggi, comunque una gradita aggiunta.


BATTERIA

Come molte innovazioni che introduce questo telefono, la durata della batteria, purtroppo, non è una di loro. Il Samsung Galaxy Nexus utilizza una batteria 1750mAh, dimensioni simili a quelle, dell’altrettanto large HTC Sensation XL.

Ci si può aspettare anche una giornata di uso abbastanza intenso del telefono in cui la batteria viene messa a dura prova, ma nell’utilizzo normal, i miglioramenti in fatto di gestione del risparmio energetico portati da Android 4.0 non hanno portato a miglioramenti rispetto ai modelli precedenti.


CONCLUSIONI

A parte questo, il telefono rappresenta un vero passo avanti e con la sua super alta densità di pixel è destinato a diventare una caratteristica peculiare per gli smartphone di fascia alta nel 2012.

Scommetto che entro tre/sei mesi arriveranno un sacco di telefoni simili emergeranno da HTC, Motorola e anche da Samsung (Galaxy S III ?), ma per ora questo è il nuovo sovrano del regno smartphone Android.

E' molto più costoso rispetto alla maggior parte degli altri Androids, con circa 200€ in più rispetto al prezzo corrente del suo predecessore, il Samsung Nexus S.

Se siete sempre alla ricerca del top dei gadget, è un acquisto migliore rispetto a quanto offre la maggior parte della concorrenza con un prezzo simile, ma la combinazione di schermo e software realmente fa la differenza.


VERDETTO

Il Samsung Galaxy Nexus è il primo telefono ad essere fornito con Android 4.0, probabilmente il più grande salto nell'edizione smartphone di Android.

Questo telefono fa diventare il software orgoglioso. Il suo schermo è eccellente, l'ergonomia del corpo aiuta a smorzare l'impatto delle sue dimensioni e il processore è veloce abbastanza per ottenere dal sistema operativo il massimo.

Non sarà solo a lungo, ma per ora è in prima fila rispetto ad altri telefoni Android.

Sarà certamente superato, perché la tecnologia và così veloce che in questo momento è già stata sorpassata….


CARATTERISTICHE PRINCIPALI

• 1280 x 720 pixel Super AMOLED
• 16GB di memoria interna
• Android 4,0
• Registrazione video a 1080p
• Fotocamera da 5 megapixel con flash LED


Il prezzo è intorno ai 500,00 € ma si trova anche a meno.....

Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
ondalis

ondalis

29.01.2014 23:51

non sento ancora il fascino di questi marchingegni, per fortuna. Grazie per il passaggio, ciao

gubert

gubert

26.01.2014 20:39

eccellente !

Simone82

Simone82

01.10.2013 19:04

Bravissimo! Ottima opinione, ben dettagliata!

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento
Compara i prezzi ordinate per Prezzo
Ricambi Samsung Tasto accensione esterno Samsung GT-i9250 Galaxy Nexus Titanium

Ricambi Samsung Tasto accensione esterno Samsung GT-i9250 Galaxy Nexus ...

Tasto accensione esterno Samsung GT-i9250 Galaxy Nexus Titanium

€ 3,63 amazon.it marketplace elettronica 34 Valutazioni

Costi di sped.: EUR 6,5...

Disponibilità: Generalmente spedito in 1-​2 giorni lavorativi.​.​.

     Al negozio  

amazon.it marketplace elettronica

Subtel Samsung GT-i9250 Galaxy Nexus Cavo Dati

Subtel Samsung GT-i9250 Galaxy Nexus Cavo Dati

Cavo dati PCBU10 per Samsung SGH-G810 / GT-M7500 Emporio Armani / GT-i8510 ...

continua

€ 4,95 subtel.it 93 Valutazioni

Costi di sped.: EUR 2,9...

Disponibilità: Disponibile

     Al negozio  

subtel.it



Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Samsung Galaxy Nexus GT-i9250 è stata letta 3319 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (92%):
  1. ondalis
  2. gubert
  3. Simone82
e ancora altri 108 iscritti

"molto utile" per (8%):
  1. Pacman1984
  2. alexspecialex
  3. Alebusin79
e ancora altri 7 iscritti

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.
Prodotti interessanti per te
Samsung GALAXY S5 Mini Samsung GALAXY S5 Mini
Smartphone - Touchscreen - Android - 4G - Dimensione display: 4.5 Pollici - Risoluzione fotocamera: 8 Megapixel
92 Opinione
Acquista a soli € 280,00
Samsung GALAXY Note 4 Samsung GALAXY Note 4
Smartphone - Touchscreen - Android - 4G - Dimensione display: 5.7 Pollici - Risoluzione fotocamera: 16 Megapixel
38 Opinione
Acquista a soli € 580,00
Samsung Galaxy S 3 Neo I9301 Samsung Galaxy S 3 Neo I9301
Smartphone - Touchscreen - Android 4.4.2, Android - 2G e 3G, 3G - Dimensione display: 4.8 Pollici pollici - Risoluzione fotocamera: 8.0 Megapixel
283 Opinione
Acquista a soli € 125,00