Samsung Galaxy S8 Plus 64 GB

Immagini della community

Samsung Galaxy S8 Plus 64 GB

Il design di Galaxy S8+ è stato rivoluzionato sotto ogni aspetto. Tutti i dettagli sono stati rinnovati per superare ogni limite e andare oltre. Il di...

> Vedi le caratteristiche

93% positiva

7 opinioni degli utenti

Opinione su "Samsung Galaxy S8 Plus 64 GB"

pubblicata 01/05/2017 | TheKruncher
Iscritto da : 22/10/2016
Opinioni : 16
Fiducie ricevute : 23
Su di me :
Sito: wikidos.altervista.org / Facebook: WikiDos (Link concessi dallo staff di Ciao.it)
Ottimo
Vantaggi Poche cornici, prestazioni al top, fotocamere professionali, connettività avanzata, Samsung Dex
Svantaggi Prezzo (per il momento), posizione del sensore di impronte digitali, sblocco tramite GPS
Eccellente
Ricezione segnale
Qualità trasmissione vocale
Autonomia
Rapporto peso/dimensione
Design

"Samsung Galaxy S8+: Liberati dalle cornici!"

Samsung Galaxy S8+ Fronte - Samsung Galaxy S8+

Samsung Galaxy S8+ Fronte - Samsung Galaxy S8+

Pre-recensione

Se siete capitati in questa pagina per sostenere la comunità di ciao, vi ringrazio ed avrò piacere di conoscervi meglio tramite le vostre opinioni, se invece siete capitati da queste parti per pura curiosità inerente alla recensione stessa, sappiate che ogni singolo prodotto è stato da me personalmente controllato / testato / installato / usato ecc. Sappiate inoltre che sono graditi commenti positivi e segnalazioni ad imprecisioni od errori, qualora ci fossero. Pertanto vi invito a leggere interamente la recensione e lasciarmi un sincero riscontro con le vostre aspettative. Vorrei aggiungere inoltre che i giudizi finali non dipendono assolutamente da nessun fattore esterno se non dalla percentuale di soddisfacimento esclusivamente personale. Molte recensioni potranno essere a favore del prodotto ed accostarsi ad altri giudizi, mentre altre possono risultare contrastanti, ma ripeto, il tutto va a ripiegarsi semplicemente sull'uso strettamente personale. Alcune mie recensioni e foto possono essere riportate su:
Mio sito internet: www.thekrunchertip.com
Mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/TheKruncherTip
(Segnalazione ed inserimento link approvati dallo staff di Ciao.it).

Recensione Samsung Galaxy S8 Plus: Introduzione

Eccolo! Finalmente è tra noi!

Ma si, parlo proprio di lui, il nuovissimo Galaxy S8 Plus!

Dopo aver preso mano con i nuovi modelli S6 e S7, Samsung non rinuncia allo stile edge con bordi curvi proponendoci un nuovo prodotto top di gamma destinato a chi non vuole compromessi.
Sarà conveniente l’acquisto? Scopritelo in questa mia personale recensione!

Come premessa vorrei dire che sto avendo modo di provare l’S8 plus grazie ad un carissimo amico che ringrazio, il quale lo aveva preordinato in una nota catena di elettronica e che mi ha ceduto l’onore di “spacchettarlo” e testarlo a fondo per primo.
Vorrei inoltre avvisarvi che tutti i capitolini della recensione sono stati scritti seguendo esclusivamente mie impressioni personali e la maggior parte dei paragoni che posso offrirvi sono tra questo nuovo modello e l’S7 edge che uso fin dalla scorsa estate.
Beh, già a prime impressioni il Galaxy S8 plus si presenta come un buon telefono, apparentemente solido e ben progettato, ma nel complesso… mi avrà convinto ad accantonare l’7edge per acquistarne un secondo tutto mio?

Packaging

Ho veramente un sacco di cose da dirvi su questo nuovo dispositivo partendo proprio dallo scatolozzo.
Confezione infatti che oltre ad aprirsi a modo di copertina di libro, sarà ulteriormente protetta da un cartoncino mediamente robusto con impressa la sigla dello smartphone “S*+” in una colorazione blu scuro particolarmente raffinata.

Dopo aver aperto la solita scatola con chiusura magnetica, ci verrà “sparato” in primo piano immediatamente lo smartphone alloggiato in una custodia di plastica rigida nera che nasconde degli scompartimenti sottostanti ed un’altra confezione sempre di cartone nero dove vi è alloggiata la forcina per estrarre il carrellino per la SIM / Micro-SD e vari manuali d’uso / garanzie.
Accedendo ai vani sottostanti troviamo il carica batterie (che supporta sia ricarica standard che ricarica veloce), in basso a destra, nel secondo scompartimento adiacente, un adattatore USB Type-C a Micro-USB (per offrire una retrocompatibilità con tutti gli accessori di uso comune), un adattatore Type-C a OTG (per collegare MP3, chiavette ed altri dispositivi dotati di porta USB), un cavo USB a Type-C e per finire degli auricolari.

Vorrei prendere come riferimento questi ultimi perché, Samsung, ha voluto dare un tocco di professionalità in più migliorandoli e sostituendoli con dei veri e propri auricolari “in ear” della nota marca AKG.
Tra l’altro salta subito al tatto il filo degli auricolari che non è più in silicone o plastica, ma in tessuto, di conseguenza, sarà anti aggrovigliamento e non si dovrebbe attaccare alla pelle in caso venga messo a contatto con essa.

La lunghezza del cavo è invece standard e riesce a coprire tranquillamente qualsiasi distanza sita lo smartphone.
Che sia appoggiato su un tapis roulant o sia messo nella vostra tasca dei jeans, il cavo non darà nessun fastidio in termini di lunghezza.

In conclusione, cosa manca? Beh, in riferimento ad altre confezioni leggermente più ricche, il tutto poteva essere accompagnato con una cover, un panno anti polvere, una custodia in tessuto dove riporre il telefono durante la notte senza che si impolveri o comunque qualche altro accessorio o gadget. In ogni caso, confezione abbastanza ricca e che si porta a casa un mio ottimo voto

Mio voto per il packaging: 8/10

Estetica

Eh, si sa, ormai dopo anni, l’importanza delle funzionalità è stata superata dall’estetica.
E’ infatti lì che l’utente medio punta maggiormente e non a caso le grandi case produttrici di smartphone ricambiano con quei piccoli particolari che, all’occhio, differenzia subito i modelli.
L’estetica di questo nuovo Samsung Galaxy S8 plus rimane molto sobria e pulita.

Vetro sia sul fronte che sul retro uniti da un frame in metallo a lato che si integra egregiamente al tutto.
Frame che tra l’altro difficilmente sarà notato dato che, almeno nel caso della colorazione black, si unisce in tutto e per tutto ai vetri anteriori e posteriori offrendo una continuità pulita e gradevole alla vista ed al tatto.
Vetri arrotondati in tutti ed 8 i lati ed ho notato che la curvatura, ai margini superiori ed inferiori, è leggermente più pronunciata rispetto a quella del Galaxy S7 edge, mentre rimangono invariate le rotondità ai bordi.
Lo schermo curvo, date le nuove dimensioni che vi esporrò più avanti, non da assolutamente fastidio, anzi, risulta addirittura più comodo da impugnare con una mano, sempre in riferimento ai due modelli degli scorsi anni.

Proseguendo nell’analisi dell’estetica possiamo trovare sul lato destro del telefono il tasto di accensione / spegnimento, sul lato sinistro in alto i tasti per incrementare o meno il volume e poco più in basso un terzo ed ultimo tasto di cui ve ne parlerò a fine recensione.
Ho scritto ultimo tasto proprio perché il classico pulsantino fisico centrale è stato sostituito da uno virtuale sempre visibile al centro, in basso del display.
Quando il dispositivo viene acceso appaiono gli altri due classici tasti sempre a video per il multi-tasking e per il back.

Nel lato inferiore possiamo trovare un Jack audio da 3.5 compatibile con qualsiasi tipo di headset, cuffia, auricolare con o senza microfono (ne ho testate diverse ed hanno funzionato tutte alla grande), una cassa acustica mono e la porta USB Type-C per connettere il dispositivo al PC o semplicemente per ricaricarlo.
Nella parte superiore troviamo il secondo microfono ed carrellino per la Nano-SIM dove possiamo alloggiare anche una scheda di espansione di memoria Micro SD.

Sul retro invece troviamo la fotocamera che è stata riprogettata in termini di design perché appare a filo con la scocca e quindi meno “delicata” ai graffi.
Accompagnano la fotocamera un led flash ed un sensore per il battito cardiaco posizionati sulla sinistra e sulla destra un sensore per le impronte digitali.
Questo sensore non è “cliccabile”, nel senso che il suo funzionamento rimane solo ed esclusivamente circoscritto alla funzione di riconoscimento per l’impronta digitale ed un’altra piccola funzione di cui ve ne parlerò più avanti.

Mio voto per l’estetica: 9/10

Dimensioni

In un dispositivo di questo calibro, anche le dimensioni risultano importanti.

Diciamo che il telefono in sé per sé si fa sentire, è quel centimetro più grande rispetto al fratello S8 standard e quindi leggermente più ingombrante.
Non per questo vi darà fastidio nelle tasche dei pantaloni così come successe per il Galaxy Note 3 e molti utenti che si lamentavano delle sue forme troppo “generose”, ma in ogni circostanza noterete la sua presenza.

Le dimensioni reali misurate rispecchiano quelle dichiarate dalla Samsung e cioè 159.5 mm di altezza, 79.5 mm di larghezza ed uno spessore di 8mm circa, mm più, mm meno.
Il telefono risulta mediamente leggero, pesa esattamente 173 gr distribuiti equivalentemente, questo anche per permettere all’utente di raggiungere la parte superiore del display anche con una sola mano e non rischiare che il telefono scivoli di conseguenza.

Si impugna divinamente con entrambe le mani per messaggiare o districarsi tra i menu, ma rimane a mio parere leggermente scivoloso.
Non mi riferisco al fastidioso grip posteriore delle versioni mini di S3 o S4, ma semplicemente ad una leggera sensazione di “scivolio” dovuta sicuramente ai bordi curvi in entrambe le zone del display e della scocca posteriore (o magari è stata solo una mia impressione nell’immaginarmi 900 e passa euro di dispositivo “spiaccicati” sul pavimento) … !

Mio voto per le dimensioni: 9/10 (sono un amante dei cosiddetti “padelloni” :D )

Sblocchi

Voglio dedicare una sezione intera agli sblocchi, eh si, perché le novità in questo nuovo Galaxy S8 plus iniziano già prima di accendere il dispositivo.

Ad un suo primo avviamento ci verrà chiesto di impostare il solito PIN di sblocco e la possibilità di registrare le impronte digitali per poi passare immediatamente dopo ai due nuovi tipi di sblocchi implementati, ovvero il riconoscimento facciale ed il riconoscimento dell’iride.
Badate bene però che non è possibile attivarli entrambi all’unisono.
Per il primo si avrà un’efficacia di utilizzo sicura al 90%, una reattività molto buona nello sblocco ed una precisione elevata. (Personalmente sono riuscito a sbloccare il dispositivo circa 8 volte su 10 utilizzando questa funzione).
Il riconoscimento dell’iride invece, risulta nelle mie prove, molto più sicuro, veloce e preciso. (9 volte su 10 sono è stato il numero di tentativi riusciti nello sblocco tramite questa funzione nonostante una carenza di luce).

Un altro tipo di sblocco più che sicuro rimane quello delle impronte digitali, ma molto scomodo da utilizzare.
Con il fatto che il sensore è stato posizionato posteriormente, il più delle volte ho dovuto voltare il dispositivo per centrarlo a pieno, il che è risultato estremamente scomodo.
In più negli spostamenti in auto risulta pesante dover sbloccare ogni volta il device in questo modo, se posizionato su un porta telefono… dovremo ogni volta toglierlo dal vano, sbloccarlo e riposizionarlo se non si vuole agire inserendo manualmente il PIN.

Le alternative però, oltre al classico PIN ed allo sblocco con il segno, sono presenti e rimangono invariate rispetto ad S7:
E’ quindi presente la possibilità di sblocco automatico se in quel preciso momento lo smartphone è collegato ad un apparecchio bluetooth come una fascia cardio, un bracciale fit o gear, una cassa acustica bluetooth, l’autoradio della macchina, la nostra smart TV e qualsiasi altro dispositivo dotato di tecnologia bluetooth.

E’ presente l’opzione “dispositivo con te” per bloccare automaticamente il telefono quando si appoggia su una superfice anche se nel mio caso la prova ha fallito 3 volte su 10.
Rimane ancora troppo impreciso come metodo di sblocco, così come quello accoppiato al GPS, ossia la possibilità di impostare una determinata zona di utilizzo entro la quale il dispositivo può essere sbloccato solo trascinando il dito sulla schermata di blocco.
Questo sistema potrebbe essere molto utile se solo il GPS integrato nel telefono non facesse difficoltà, almeno nella mia zona di Ancona, ad allacciarsi ai satelliti.
3 volte su 10 l’operazione andava a buon fine e le restanti 7 volte ho dovuto inserire manualmente il codice PIN.

Mio voto per gli sblocchi: 9/10

Hardware – Breve scheda tecnica introduttiva

È giunta la parte che preferisco, da bravo amante di comparazione e statistiche di performance!

Dunque, questo gioiellino è dotato di una CPU Exynos 8895 che, stando ai classici benchmark, risulta essere di qualche punto in vantaggio rispetto ad Apple iPhone 7 e Huawei P10, una scheda grafica Mali G71 MP20 estremamente performante, soprattutto nel comparto videoludico e desktop (vi spiegherò questo punto più avanti), 4GB di memoria RAM, un display da 6.2 pollici super AMOLED WQHD+, fotocamera posteriore da 12Mp con autofocus ed apertura obiettivo 1.7, fotocamera anteriore da 8 MP con apertura obiettivo sempre a 1.7, una batteria da 3500 mAh e connessioni Wi-Fi ed LTE(G) fino a 1024Mbps. Concludo dicendovi che il dispositivo verrà fornito nella versione stock con Android 7.0, rinominato Nougat.

Passiamo ora nello specifico.

Hardware - Connessioni

Come prima voce ho deciso di inserire le connessioni.
Non a caso stiamo parlando di smartphone, quindi l’evoluzione di un telefonino e così come tale la parte che maggiormente si dovrebbe sfruttare è quella riservata a chiamate e messaggi.

Scendendo nel dettaglio, le connessioni di rete dati risultano molto buone sia per interni che all’aperto.
Ricezione LTE buona anche in zone con poca copertura, aggancio di celle più che discreto e veloce sia in chiamata, sia in standby.
Non raggiungiamo il massimo in qualità come su altri dispositivi di marca differente, ma la piena sufficienza va data.

Ho riscontrato dei micro lag iniziali nella configurazione del Wi-Fi, ma una volta installate tutte le dovute password di sicurezza della rete, il dispositivo va che è una meraviglia.
Ciò che risulta all’occhio è la velocità di download ed upload veramente paurosa!
A casa ho fastweb fibra con una copertura di circa 35Mb/s e con download boost attivo ho toccato soglie molto, molto buone!

Una seconda voce ed implementazione riguarda il bluetooth.
In questo nuovo Galaxy, infatti, la versione è stata aggiornata alla 5.0.
Questo nuovo ed importante aggiornamento vi permetterà di collegare più fonti bluetooth al dispositivo contemporaneamente ed inviare / ricevere dati all’unisono.
Facciamo un esempio con due auricolari, potete inviare contemporaneamente musica ed audio in generale ad entrambi gli apparecchi contemporaneamente.
Questo risulta molto comodo per vedere dei film assieme ad un’altra persona in cuffia senza disturbare il vicinato o qualora il dispositivo sia già collegato con il bluetooth della vettura e vogliate inviare della musica ad una cassa acustica esterna contemporaneamente.
Sicuramente un utente medio non vedrà benefici particolari in questa nuova implementazione, ma sicuramente chi è appassionato di musica o ha delle particolari esigenze in questo campo, l’S8 + rappresenta una buona occasione d’acquisto!

Continuando con le connessioni è presente il tag NFC e la possibilità di collegare il dispositivo ad un computer per lo scambio dati diretto di intere cartelle pesanti o meno da computer a smartphone o viceversa.

Per quanto riguarda il modulo GPS non è stato fatto nessun aggiornamento importante.
Supporta anche qui la tecnologia Glonass e l’aggancio ai satelliti aprendo qualsiasi navigatore avviene in 4 - 6 secondi, mentre se si perde il segnale, il riaggancio avviene in appena 1 – 2 secondi grazie proprio all’assistenza satellitare e all’individuazione istantanea di tutti e 24 i satelliti attivi.

Nel reparto “connessioni” abbiamo anche il nuovo sistema di allaccio Type-C che rivoluziona il modo di collegare lo smartphone non solo al carica batterie, ma anche a qualsiasi altro apparecchio.
Il modello di Type-C utilizzato è il 3.0, quindi è possibile sfruttare tale connessione per collegare il dispositivo ad un monitor o TV utilizzando un cavo con uscita HDMI.

Manca anche in questo modello la connessione ad infrarossi, abbandonata da Samsung ormai da un paio d’anni o poco più, ma rimane il jack 3.5 standard per collegare qualsiasi tipo di auricolare, cuffie o adattatori vari. (I riferimenti sono puramente casuali :P)
Breve conclusione: uno dei migliori dispositivi in termini di connettività attualmente in circolazione, completo di tutto ed aggiornato alle migliori versioni bluetooth, GPS ed LTE attualmente disponibili.

Mio voto in connessioni: 9/10

Hardware – CPU / GPU

Il Samsung S8 plus monta una CPU di produzione propria targata Exynos 8895.
Come processore è stato realizzato con la tecnologia a 10 nm (nanometri) ed ha al suo interno 8 core da 64 bit divisi in due sezioni, 4 core vanno ad una velocità di 2.5 Ghz e gli altri 4 ad una velocità di 1.7 Ghz.
Come ho scritto in precedenza, i benchmark usciti in rete mostrano il telefono con performance nettamente superiori ai top di gamma in casa Apple e Huawei, ma personalmente ho riscontrato dei valori leggermente differenti.
I software per benchmark utilizzati sono stati AnTuTu Benchmark, AnTuTu 3D Bench e 3DMark ed ho ottenuto degli score tutto sommato ottimi, ma inferiori all’iPhone 7 plus, anche se di poco.

Parlando di GPU invece, abbiamo montata una Scheda Grafica targata Mali G71 MP20.
Nomi sempre più complicati, ma risultati semplici da leggere: i migliori!
Ho provato vari giochi in locale tra cui War-Z, CSR Racing 2, Real Racing 3, MARVEL Future Fight e Battle Camp senza riscontrare nessun lag / rallentamento / freezing e malfunzionamento in generale.
Sono riuscito a provare anche giochi online tra cui: Clash Royale, Candy Crush Saga, Clash of Clans, Legacy of Discord, Pokémon GO, Need For Speed No Limits ed anche qua non ho riscontrato né lag né rallentamenti.
Il telefono ha tenuto una linea ottima per tutte le partite sia in Wi-Fi, sia in 4G/3G.

In conclusione, senza ombra di dubbio ci troviamo di fronte a degli ottimi processori di calcolo, anzi, potremmo affermare che tali potenze non verrebbero sfruttate se non per quel 5 – 10% in giornate stress appunto per qualche partita fatta sul telefono od apertura/caricamenti delle varie applicazioni.
Anche in questo ultimo caso, il tempo d’attesa è veramente minimo, seppur confrontate con l’S7 edge, diminuiscono di frazioni impercettibili.


Mio voto in Hardware – CPU / GPU: 9.5/10

Hardware – RAM / Storage

Passando ad analizzare la sezione memorie, ci troviamo di fronte a 4GB di RAM e 64 GB di storage dati.
Dunque… le RAM utilizzate paiono le medesime impiegate nella costruzione del Galaxy S7 ed S7 edge.
Su AnTuTu ho ottenuto uno score esattamente di 10305 ed è più o meno lo score che ho ottenuto con bench eseguiti sui modelli di riferimento scritti precedentemente.
In ogni caso parliamo di RAM veramente veloci che consentono, assieme ad un’ottima CPU, di aprire applicazioni e caricarne dati rapidamente e, soprattutto nei giochi, godere di caricamenti ridotti all’osso.
Le RAM in questione ci consentono inoltre una fluidità nell’uso quotidiano eccellenti, anche se si intende sfruttare il telefono per scopi lavorativi.

Come memoria di archiviazione abbiamo 64GB di cui qualche GB utilizzato per il sistema operativo (ricordo che il device al momento della vendita monta una versione Android 7.0 Nougat).
La memoria totale impiegata quindi sarà circa di 59 GB.
Personalmente non uso molte applicazioni pesanti e non sono un assiduo giocatore su smartphone (preferisco più giochi su PS4 e PC), quindi tengo normalmente il telefono sempre pulito e con applicazioni essenziali.
In ogni caso, nel mio utilizzo, non riesco a superare i 18GB di spazio, considerando l’archiviazione automatica su SD di foto / video e documenti.

A proposito di SD, Samsung anche in questo suo nuovo modello ha voluto rimarcare le basi dell’S7 e quindi lasciar modo all’utente di poter ampliare la memoria di sistema con una Micro-SD fino a 256 GB.
Personalmente utilizzo una scheda di memoria da 64 GB in mio possesso da 2 o 3 anni e per il momento, nonostante circa 2000 fotografie, una 10ina di video girati in 4K e vari file .pdf e .doc, ne ho sfruttato circa l’80%, quindi, a meno che non siate dei fotografi accaniti o dei registi improvvisati, vi consiglio di acquistare una scheda di memoria da 64 o massimo 128 GB.
I prezzi di queste ultime due schede, grazie al costante incremento dei GB incorporati nelle Micro-SD, sono calati drasticamente e si possono acquistare a partire da 25 euro o poco più.

Mio voto in Hardware – RAM / Memoria: 9/10

Hardware – Display

Il display utilizzato nella versione Samsung S8 plus ricalca la medesima qualità dei suoi fratelli minori se non per i pollici impiegati e per l’aspect ratio.
Il touch screen risponde egregiamente nonostante le doppie o triple pressioni in varie zone e la reattività nel refresh rate sta all’ordine di una manciata di ms.
Non ho potuto verificare più dettagliatamente questo aspetto per mancanza di software appositi. Se avete qualche consiglio su questi ultimi scrivetemi pure!
Il dispositivo monta uno schermo da 6.2 pollici con una risoluzione di ben 2960 * 1440 pixel in formato WQHD+ e l’aspect ratio è esattamente in 18.5:9, così come sul suo fratellino S8 standard.

La particolarità di questo display è il riconoscimento di pressione, ossia il display riconosce la pressione esercitata, sfortunatamente sul tasto home, per riaccendere il display e permettere le consuete operazioni.
Se il tasto virtuale, invece, viene solo sfiorato o premuto leggermente, lo schermo rimane spento.
Questo è stato ideato per evitare che contatti involontari con la nostra pelle accendino il dispositivo ed il telefono compia azioni involontariamente.

È presente anche sull’S8+ l’Always on display con tanto di personalizzazione di ora, data, sfondo ed immagini con una nuova modifica rispetto ad S7.
Nel nuovo modello è possibile scorrere la data e l’ora dell’Always on display per visualizzare le tracce e le funzioni del lettore musicale.
Questa nuova funzione dovrebbe essere compatibile anche con Spotify, ma non ho avuto modo di testarlo personalmente. Fatemi sapere qualche cosa a riguardo!

Ultimo accorgimento inerente al display e che personalmente mi è piaciuto particolarmente, è il suo arrotondamento ai bordi.
Questo crea un effetto visivo molto particolare, come se il display fosse ricavato dalla scocca e nasca proprio dalle piccolissime cornici superiori ed inferiori… insomma un’estetica veramente al top ed un eleganza mai vista prima!

Mio voto in Hardware – Display: 10/10

Hardware – Fotocamere

Come tutti I dispositivi Samsung usciti negli ultimi anni, l’ S8 plus gode di due fotocamere identiche ad S8.
La fotocamera posteriore ha 12 Mp dual pixel con un’apertura F1.7 e la qualità delle foto è pressoché eccellente.
Non siamo assolutamente ai livelli di fotocamere professionali, ma per un utente standard è più che ottima.

La reazione alla luce e lo stabilizzazione video sono immediati e le foto in assenza di luce, tramite la funzione presente “PRO”, escono divinamente.
In questa funzione è presente la personalizzazione istantanea di: ISO, da 50 ad 800; Tempo di esposizione, da 1/24000 a 10 secondi; Esposizione alla luce da -2 a +2; Vari effetti, molti scaricabili gratuitamente; Messa a fuoco; Esposizione alla luce, da assolato a luce assente passando per illuminazione in interni e nuvoloso.

La fotocamera anteriore ha la stessa apertura, ma ha 8 Mp anziché 12.
Non è possibile sfruttare la funzionalità PRO, ma compensa la mancanza l’implementazione di una serie di gesture nuove come alcune faccine stile snapchat, utilizzabili anche con la fotocamera posteriore.

Il Galaxy S8 riesce a girare video fino al 4K con la fotocamera posteriore e 2K con quella anteriore con tanto di stabilizzatore video e in questo caso migliorato sensibilmente da S7.
Le prove che sono riuscito a fare hanno dimostrato una purezza delle immagini ed una loro fluidità differenti da S7, il che mi hanno fatto pensare ad un ritocco da parte dell’azienda su queste funzioni.


Inoltre è possibile avviare la fotocamera anche con una doppia pressione del tasto di accensione del dispositivo posto sul lato destro.
La qualità delle foto è identica a quella riscontrata in S7 e per questo, se riesco, aggiornerò l’opinione per mettervi a confronto 2 o 3 foto scattate con entrambi i dispositivi.

Nel complesso abbiamo delle ottime fotocamere ed a mio parere migliori rispetto ad altre presenti in dispositivi di altre marche.
Vorrei assicurarvi che la messa a fuoco automatica è pressoché immediata e lo scatto ed il relativo salvataggio in memoria veramente istantaneo.

Mio voto in Hardware – Fotocamere: 9.5/10

Hardware – Audio

Sezione leggermente contraddittoria con altre opinioni lette, ve lo anticipo.
Dunque, secondo i miei gusti, l’audio riprodotto dal dispositivo con la cassa acustica posta sotto la scocca di qualità eccellente.

Seppur il suono si senta mono, trovo inutile l’aggiunta di una seconda cassa acustica in quanto, almeno per i miei usi, ascolto saltuariamente canzoni direttamente da dispositivo, mentre la maggior parte delle volte adopero casse acustiche, specialmente bluetooth.
In auto è la stessa cosa, ho direttamente l’autoradio con connettività bluetooth, quindi tutte le canzoni che riproduco su dispositivo hanno l’audio diretto all’impianto.
Le uniche volte che sfrutto la cassa integrata nel dispositivo è per vedere qualche video girato con amici / ragazza, video Youtube e raramente musica su Spotify.
Per questo motivo trovo superfluo avere una seconda cassa e miliardi di effetti sonori 3D quando la loro utilità, ripeto, secondo i miei usi, si ridurrebbero ad una manciata di minuti al giorno.
La potenza del volume inoltre è discreta, ma solo se lo si alza al massimo.

L’utilizzo della cassa acustica posta nella parte superiore del dispositivo è riservata esclusivamente alle chiamate.
Il volume della voce dell’interlocutore è al top, così come le funzioni di implemento del suono aggiuntivo e chiarezza della voce.

Mio voto in Hardware – Audio: 10/10

Hardware – Batteria

La batteria integrata nel Galaxy S8 plus è di ben 3500 mAh.
Personalmente ho dedicato un paio di giorni per sfruttare il dispositivo con un uso scarso, un paio con uso standard ed il resto in stress test ed in tutti e 3 i casi, la batteria, ha retto più o meno tranquillamente fino a sera.
Nel primo caso sono giunto a sera con un buon 50% di batteria rimanente, nel secondo caso 30% circa e nel terzo un 5 – 8%.

C’è da dire però che utilizzo un porta telefono da auto con ricarica wireless integrata ed ogni volta che mi trovo in auto, il telefonino si ricarica automaticamente.
Ciò non ha inciso particolarmente sui test fatti, dato che il tragitto percorso in auto in tutte le giornate è stato il medesimo e non superiore a 15 minuti.

Rimango proprio nella sezione ricarica dicendovi che il dispositivo supporta sia la ricarica standard a 5 Volt, sia quella rapida a 9 Volt.
Supporta, come avrete intuito, la ricarica wireless standard e wireless rapida.

Sono riuscito a testare tutti i tipi di ricarica tramite un misuratore di tensione USB ed in tutti e 4 i casi, la tensione di utilizzo è stata esattamente di 5/9 Volt con amperaggi differenti.
Ho notato inoltre che appena lo schermo si accende, il carica batterie fornisce 1.2 Ampere, mentre appena si spegne 2 – 2.1 Ampere.
L’Always on display, invece, ho notato che non ha effetti sul sistema di ricarica consumando una corrente veramente minima.

In conclusione ci troviamo di fronte ad un dispositivo ottimo, ma non eccellente in termini di batteria, in quanto mi sarebbe piaciuto avere qualche mAh per aver avuto la possibilità di sfruttare tutte le funzionalità del dispositivo (specialmente il flash della fotocamera), fino a sera.

Mio voto in Hardware – Batteria: 10/10

Software

Il software fornito con la versione stock del dispositivo è un Android 7.0, versione Nougat accoppiato con una Samsung Experience 8.1.
Non manca Knox con la sua modalità privata sempre ben vista, non mancano le personalizzazioni riservate al dispositivo stesso, come ad esempio la nuova modalità per accedere a tutte le applicazioni facendo uno swipe verso l’alto e, facendone uno verso il basso sul sensore delle impronte digitali, appare il menù rapido.

I temi presenti sugli altri dispositivi rimangono tutti e sono in continuo aggiornamento, è presente la funzione multi-windows con una maggiore operabilità grazie ad un display che, si, è nettamente più grande rispetto ad S7, ma è stato anche strutturato in maniera differente allungandolo in altezza e riducendo leggermente la larghezza.
Questo fa si che le due finestre compaiono belle grandi, dettagliate e visibili interamente senza fastidi.

È possibile inoltre la consueta personalizzazione dell’aspect ratio delle due schermate aperte in multi-windows ed è stata implementata una funzione molto comoda per prendere appunti, ossia, effettuando uno screenshot di una qualsiasi porzione di schermata tramite la funzione “ritaglia”, è possibile fissarla in una parte dello schermo per aprire altre applicazioni, compatibili ovviamente anche loro con il multi-windows.
In termini pratici ho usato moltissimo questa funzione ed ora, essendo ritornato ad S7 edge devo dire che mi manca particolarmente.
Estremamente comoda per prendere appunti velocemente, numeri di telefono, aggiornamenti in rubrica contatti e tanto altro.

Proseguendo nella sezione software, sono state fatte varie altre implementazioni più lievi come alcuni pannelli edge, l’app Samsung Notes per trasformare il telefono in un vero e proprio blocco notes ed aggiornamenti per il browser di Samsung sempre più veloce e reattivo.

Bixby

Il Galaxy S8 plus, così come S8, vede come aggiornamento importante, sia fisico che virtuale, dell’assistente Bixby.
È possibile far comparire questo assistente premendo semplicemente il pulsante posizionato sulla sinistra dello smartphone (vista frontale) in basso, sotto a quelli dedicati al volume.

Una volta premuto il tasto Bixby Home, è possibile visualizzare una schermata con una serie di news, notizie e quant’altro, tutto personalizzabile, che ricorda molto il “Briefing” di S7 con qualche particolarità in più.
Infatti con Bixby sono state implementate due nuove funzioni inerenti alla fotocamera ed al microfono per le quali è possibile comandare il telefono tramite la semplice voce oppure fare ricerche su internet solo ed esclusivamente immortalando con la fotocamera un determinato oggetto.

Tutte le funzioni di Bixby sono personalizzabili, come scritto poco fa ed il software impara dalle nostre abitudini per offrirci ogni giorno nuove impressioni.

Attualmente questa funzione è in via di aggiornamenti. Oltre a me, anche altri utenti hanno riscontrato varie incoerenze e difetti nell’interfaccia vocale. Rimango quindi in aggiornamento per qualsiasi news.

Samsung Dex

Alla presentazione del nuovo Galaxy S8 ed S8 plus è stato annunciato l’arrivo di un dispositivo che farà felici molti di noi.
L’apparecchio in questione sfortunatamente non è ancora uscito, ma mi sento di spender un paio di frasi nel annunciarvelo.

Si tratta sostanzialmente di uno scatolotto dove è possibile inserire il dispositivo per trasformare l’S8 ed S8 plus in un vero e proprio PC con Android.
Nei dettagli l’hardware in questione ha un paio di porte USB per poter collegare tastiere, mouse, cuffie ed altri dispositivi di interazione, pennette USB, memorie flash ecc…, una porta HDMI per poter collegare un qualsiasi schermo dotato di tale ingresso, una presa LAN per collegare in locale il modem o router ed una Type-C che alimenta il dispositivo stesso.
All’interno dello scatolo troviamo uno spinotto Type-C dove poter incastrare lo smartphone e sul retro una ventola per poter raffreddare quest’ultimo anche in intense sessioni di utilizzo.

Le funzionalità di Dex sono le medesime di uno smartphone o tablet, solo riprodotte su schermi più grandi e qualora dovesse arrivarci una chiamata possiamo rispondere attivando tranquillamente il vivavoce e continuare a lavorare sulla nostra applicazione proprio come se stessimo utilizzando un vero e proprio PC portatile con tanto di tastiera e mouse.

Ovviamente non gireranno giochi dedicati a PC / Mac, ma per tutto il comparto business, saranno supportate tutte le applicazioni compatibili con Android.

Conclusioni

Samsung con questo suo nuovo top di gamma ha raggiunto vette prestazionali quasi massime in tutto il mercato di smartphone.

Iniziando dalla maneggevolezza vi dico che, abituato ad un S7 edge fin dai tempi del suo lancio, non ho notato molto il cambiamento se non per un grip leggermente differente, come vi ho scritto agli inizi della recensione.
I bordi arrotondati non danno assolutamente nessun fastidio ed il frame in metallo che separa il fronte con il retro collega egregiamente le due parti dando la sensazione di tenere in mano un vero e proprio unico blocco.
In questo modo i bordi laterali sono praticamente spariti e le cornici superiori ed inferiori sono state ridotte all’osso.
Molto piacevole la vista del telefono a display spento, lo schermo e le cornici si fondono in un unico effetto specchio da me veramente molto apprezzato.

Le funzioni sono state implementate rispetto ad S7 ed S6, ma personalmente non le trovo chissà quanto utili per un utente medio.
Personalmente i pannelli edge li uso esclusivamente come scorciatoia per le applicazioni ed i nuovi non mi hanno entusiasmato chissà quanto.

Impostazioni sempre più personalizzabili, ma ancor più complicate nella ricerca.
Ho dovuto utilizzare spesso la funzione “cerca” in alto a destra nel pannello delle applicazioni per sapere dove era finita una determinata impostazione piuttosto che un’altra.
Preferivo di gran lunga la divisione in sezioni di android 6.x, ma qua parliamo già di una parte software che interessa anche modelli precedenti all’S8 se aggiornati a Nougat.

La fotocamera è ottima e rimane la stessa di S7 ed S7 edge.
La batteria consente in qualsiasi caso di arrivare a sera con un po’ di carica residua anche se questo sarebbe un lato da migliorare.
Buoni i consumi durante le sessioni di gioco, ottime le connessioni e l’aggiornamento al bluetooth 5.0 ed egregio il comparto audio.

Bixby è ancora in fase di aggiornamento, come scritto poc’anzi, quindi non mi sento di valutarlo ora.
Con delle giuste implementazioni penso che possa tornar molto utile in veloci ricerche su internet e come assistente vocale sul telefono.

Ottimo il classico led di notifica e quello flash della fotocamera, molto utile il sensore cardiofrequenzimetro ed i vari sensori di sblocco.

Cosa non mi è piaciuto di questo Samsung S8+?
Tralasciando la durata della batteria che, ripeto, nel mio caso si è rivelata buona, ma da migliorare, ancora non mi piace il metodo di sblocco tramite GPS, il sensore di impronte digitali posto troppo in alto e soprattutto la mancanza di un tasto fisico centrale.
Da che mondo è mondo, Samsung ha seguito dagli inizi sempre un suo design che faceva rimanere invariato il posizionamento del tasto centrale.
Era diventato quasi un’icona per la serie Galaxy ed ora, togliendolo, devo dir la verità, mi sono trovato spaesato!

A chi consiglio Samsung S8+


Ora… bando alle ciance… A chi consiglio S8 Plus e a chi no?

CONSIGLIO l’acquisto di Galaxy S8+ a chi si ritrova attualmente con uno smartphone o meglio ancora un vecchio telefonino e vuole fare un passo avanti verso una nuova tecnologia.
  • Consiglio l’acquisto a tutti coloro che sono possessori di un Galaxy S4, S3, S2 e giù di lì anche con i corrispondenti modelli nel vasto mercato della telefonia.
    Per chi avesse un S5 non saprei se consigliarlo o meno, dipende essenzialmente dalla data di scadenza della vostra garanzia (sempre meglio averne una presente che rischiare di farla scadere e ritrovarsi all’improvviso con uno smartphone da riparare), dai vostri usi e se siete già soddisfatti del vostro dispositivo.
    In termini prestazionali di CPU e GPU sono stati fatti grandi passi avanti, ma se come me non utilizzate lo smartphone per giocare, una potenza di calcolo del genere rimarrebbe superflua al vostro uso.
    Piuttosto vi consiglierei l’upgrade se pensate che il vostro telefono ci metta molto ad aprire le applicazioni ed abbia poca memoria, ma anche lì intervengono fattori di altro genere come la scelta di altri modelli (finite di leggere questo paragrafo per saper a che mi riferisco).
  • Consiglio vivamente l’acquisto, infine, a tutte quelle persone che per questioni di lavoro viaggiano spesso.
    Con Samsung Dex che uscirà a breve potrete dire addio al vostro portatile riuscendo a sfruttare il telefono per tutti i lavori portandovi semplicemente dietro l’interfaccia hardware ed una tastiera e mouse con cavo o meglio, bluetooth!


SCONSIGLIO l’acquisto di Galaxy S8+ a chi si ritrova attualmente con un Samsung Galaxy S6, S6 edge, S6 edge plus, S7 ed S7 edge.
Qua entro nei dettagli…
Ragazzi, parliamoci chiaro, se siete possessori di questi modelli, non vi aspettate grossi cambiamenti.
Alla fin fine sono tutti e 5 modelli con prestazioni eccellenti, chi più e chi meno.

Le funzionalità sono pressoché le medesime, la fotocamera rimane identica all’S7 e S7 edge così come la durata della batteria.
Ecco, volendo puntualizzare ulteriormente potrei sconsigliare meno l’upgrade a Samsung Galaxy S8 plus a chi ha un S6 piuttosto che S7 proprio per la durata della batteria.
Ricordo personalmente che cambiai dispositivo proprio per questo fattore.
Tra S7 ed S8 +, invece, non ho rilevato alcun tipo di incremento di batteria.

Il riconoscimento facciale e dell’iride sono molto comodi, ma basta avere un dispositivo bluetooth vicino ed impostarlo come fonte sicura per sbloccare automaticamente il dispositivo.
Questo vale per qualsiasi fascia fitness si trovi in commercio, per qualsiasi smartwatch, computer dotato di modulo bluetooth, casse acustiche / cuffie, autoradio ecc. ecc.
Altre sostanziali modifiche non ne ho trovate se non per l’assistente Bixby che, come già ripetuto, attualmente ha funzioni veramente molto limitate.


Non aggiungo la sezione “prezzi”, dato che sarebbe inutile in quanto essi variano di mese in mese specialmente in caso di offerte e non aggiungo nemmeno la sezione “reperibilità” in quanto stiamo parlando di un prodotto commercializzato da una multinazionale talmente tanto conosciuta che la commercializzazione dei suoi prodotti copre tutto il territorio nazionale.

Detto questo vi ringrazio per la lettura, spero di avervi reso le idee più chiare in base alla mia esperienza con questo nuovo dispositivo e, come sempre, vi invito a valutare l’opinione secondo i vostri pareri avvisandomi con un messaggio, qualora ci fosse bisogno, su cosa avrei dovuto aggiungere per render lo scritto valutabile ai massimi livelli. Ciao, alla prossima!

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 353 volte e valutata
95% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • wonderwoman17 pubblicata 20/08/2017
    davvero eccellente!
  • HANARELLE pubblicata 10/08/2017
    Complimentoni per questa Super Opinione....Eccellente !! :))
  • Shendiddio pubblicata 02/08/2017
    wow, ottima recensione, completa e precisa su tutti gli aspetti, complimenti
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "Samsung Galaxy S8 Plus 64 GB"

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Samsung Galaxy S8 Plus 64 GB

Descrizione del fabbricante del prodotto

Il design di Galaxy S8+ è stato rivoluzionato sotto ogni aspetto. Tutti i dettagli sono stati rinnovati per superare ogni limite e andare oltre. Il display senza cornice è perfettamente modellato sulla tua mano e offre un'esperienza immersiva nei contenuti che appaiono immensi e limpidi. L'Infinity Display ha rivoluzionato il mondo degli smartphone. Il suo nuovissimo design in vetro e senza cornice offre uno spettacolo mai visto prima. Un'esperienza visiva che va oltre i confini dello smartphone. Tutti i dettagli vivono in perfetta armonia per creare un oggetto unico dalla bellezza infinita. Cattura ogni istante con la fotocamera di Galaxy S8+. Scatti precisi in ogni condizione di luce grazie alla fotocamera posteriore Dual Pixel da 12 MP e selfie sempre perfetti grazie all' innovativa fotocamera frontale da 8MP. Grazie alla scansione dell'iride di Galaxy S8+ gli sguardi indiscreti non saranno più un problema. Ogni tuo dato sensibile sarà visibile solo ai tuoi occhi. È il sistema di protezione più sicuro perché l'iride è unica e impossibile da replicare. In più, è anche possibile utilizzare il riconoscimento del viso per sbloccare rapidamente il tuo Galaxy S8+. Non smetti mai veramente di usare il tuo telefono. Per questo Galaxy S8+ utilizza il primo processore da 10nm al mondo. Veloce, potente e ottimizzato per assicurare un rendimento della batteria incredibile. In più, è possibile espandere la memoria e lavorare senza temere né la pioggia né la polvere, grazie alla certificazione IP68. Bixby cambia completamente l'interazione con il tuo smartphone. È il tuo assistente personale che comprende, scrive e naviga per te, per farti sentire davvero libero. Rivoluziona anche le tue ricerche e non devi neanche chiedere. In più basta semplicemente mostrare a Bixby quello che vuoi sapere inquadrandolo con la fotocamera.

Caratteristiche Tecniche

Marca: Samsung

EAN: 8806088721095, 8806088721149, 8806088815633

MPN: SM-G955FZKAITV, SM-G955FZSAITV

Product Name: Galaxy

Sub Name: Smartphone

Cellulare / Famiglia sistema operativo: Android

Cellulare / Generazione banda larga mobile: 4G

Comunicazioni / Interfaccia wireless: Wi-Fi

Cellulare / Fattore di forma telefono: Touchscreen

Sensore ottico / Risoluzione sensore: 12 Megapixel

Display / Dimensione diagonale: 6.2 pollici

Dimensioni (LxPxH): 73.4 mm x 8.1 mm x 159.5 mm

Peso: 173 g

Accelleratore grafico: Mali-G71 MP20

Memory: 64 GB - RAM 4 GB + microSDXC alloggiamento - fino a 256 GB

Fotocamera Posteriore: 12 Megapixel - f/1.7 - Automatico, manuale

Fotocamera Anteriore: Risoluzione 8 Megapixel - CMOS - f/1.7 - Automatico

Operatore: Non specificato

Interfaccia wireless: NFC, Wi-Fi, ANT/ANT+, Bluetooth

Dispositivi di sicurezza: Lettore di impronte digitali, scansione della retina

Servizi di messaging: SMS, MMS

Tempo di conversazione: Fino a 1440 minuti

Protezione: Resistente alla polvere, antispruzzo, impermeabile

Descrizione Prodotto: Samsung Galaxy S8+ - SM-G955F - Grigio orchidea - 4G HSPA+ - 64 GB - TD-SCDMA / UMTS / GSM - smartphone

Colore: Grigio orchidea, Arctic silver, Midnight black

SAR: 1 W/kg (corpo) / 0,26 W/kg (testa)

Tipo prodotto: Smartphone 4G

Display: Display OLED - 2960 x 1440 pixel - colore - 6.2" - 529 ppi - Quad HD+ Super AMOLED

Caratteristiche: Fotocamera posteriore, fotocamera frontale, sensore frequenza cardiaca

Processore: Samsung Exynos 8895 (8 core) - 64 bit

Sistema operativo: Android 7.0 Nougat

Qtà alloggiamenti schede SIM: SIM singola

Garanzia del produttore: 2 anni di garanzia

Display

Tipo: Display OLED - colore

Tecnologia: Quad HD+ Super AMOLED

Lunghezza diagonale: 6.2"

Risoluzione schermo: 2960 x 1440 pixel

Densità di pixel: 529 ppi

Intensità di colore: 16,7 milioni di colori

Caratteristiche: Display Always-on

Protezione: Corning Gorilla Glass 5 (scratch resistant glass)

Fotocamera Posteriore

Caratteristiche: Messa a fuoco selettiva, Avvio Rapido, Zoom Playback, tecnologia Dual pixel, Photo Motion, Esposizione, velocità otturatore, geolocalizzazione, cattura immagine RAW, VDIS (Video Digital Image Stabilization - stabilizzazione immagine digitale video)

Risoluzione Sensori: 12 Megapixel

Dimensione sensore: 1/2.55"

Apertura Obiettivi: F/1.7

Regolazione Focus: Automatico, manuale

Zoom Digitale: 8

Effetti speciali: HDR, effetto Bokeh

Modalità Fotocamera: Panorama, Modalità rallentatore, modalità Pro, modalità Timer, Scatto Virtuale, HYPERLAPSE, Modalità cibo

Riconoscimento Volti: Riconoscimento volti

Bilanciamento del Bianco: Personalizzato, automatico

Fonte di Luce: Flash a LED

Risoluzioni Video: 1920 x 1080 (1080 p) a 30 fps, 1920 x 1080 (1080 p) a 60 fps, 1280 x 720 (720 p) a 30 fps, Video Rallentatore 1280 x 720 (720p) a 240 fps, 3840 x 2160 (4K) a 30 fps

Fotocamera Anteriore

Risoluzione sensore: Risoluzione 8 Megapixel

Tipo di sensore: CMOS

Dimensione sensore: 1/3.6"

Apertura obiettivo: F/1.7

Regolazione fuoco: Automatico

Modalità fotocamera: Modalità selfie allargato

Memory

RAM: 4 GB - LPDDR4 SDRAM

Capacità di memoria interna: 64 GB

Memoria utente: 52.3 GB

Schede di memoria flash supportate: microSDXC - fino a 256 GB

Processore

Tipo: Samsung Exynos

Numero Processore: 8895

N. core processore: 8 core

Architettura 64 bit: Sì

Riproduttore multimediale

Standard audio digitale supportati: WAV, WMA, PCM, AMR, MP3, FLAC, XMF, OGG, MIDI, M4A, apt-X, DSF, DSD, MXMF, IMY, RTTTL, RTX, OTA, DFF, MID

Standard video digitali supportati: MKV, FLV, AVI, MPEG-4, WMV, ASF, 3GP, M4V, WebM, 3G2

Caratteristiche telefono

Caratteristiche aggiuntive: Wi-Fi Miracast, Tecnologia MU-MIMO, Ricarica rapida, Samsung KNOX

Funzioni telefono: Vivavoce, controllo vocale, timer chiamate, teleconferenza, modalità volo, composizione vocale, avviso con vibrazione

Sensori: Accelerometro, sensore di prossimità, barometro, sensore giroscopico, sensore ad effetto Hall, sensore RGB, frequenza cardiaca, sensore di pressione, sensore geomagnetico

Dispositivi di sicurezza: Lettore di impronte digitali, scansione della retina

Messaggistica e Internet

Servizi di messaging: SMS, MMS

Social network e blog supportati: Sì

Cellulare

Tecnologia: TD-SCDMA / WCDMA (UMTS) / GSM

Generazione banda larga mobile: 4G

Operatore: Non specificato

Sistema operativo: Android 7.0 Nougat

Assistente intelligente: Bixby

Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS, BeiDou, Galileo

Tipo scheda SIM: Nano SIM

Qtà alloggiamenti schede SIM: SIM singola

Tecnologia di pagamento: Samsung Pay

Dispositivo di input: Multi-touch

Generale

Colore corpo: Grigio orchidea, Arctic silver, Midnight black

Valore SAR: 1 W/kg (corpo) / 0,26 W/kg (testa)

MPN: SM-G955FZVAITV, SM-G955FZSAITV, SM-G955FZKAITV

Tipo prodotto: Smartphone

Fattore di forma: Touch

Protezione: Resistente alla polvere, antispruzzo, impermeabile

Componenti integrati: Fotocamera posteriore, fotocamera frontale, riproduttore audio, registratore vocale, sensore frequenza cardiaca, navigazione

Larghezza: 73.4 mm

Profondità: 8.1 mm

Altezza: 159.5 mm

Peso: 173 g

Sistema grafico

Accelleratore grafico: Mali-G71 MP20

Connessioni

Tipo connettore: Micro-USB - Micro-USB 24 pin Tipo C ¦ Headset jack - mini-phone 3,5 mm

Miscellanea

Accessori in dotazione: Adattatore di corrente, strumento rimozione SIM card, cavo USB Type C, Auricolari AKG, Connettore tipo USB A - C, Connettore micro-USB (C - B), Tappi protettivi

Standard di conformità: IP68

Garanzia del produttore

Servizi e supporto: Garanzia limitata - 2 anni

Comunicazioni

Banda 4G LTE: Banda 1, Banda 2, Banda 3, Banda 4, Banda 5, Banda 7, Banda 8, Banda 12, Banda 13, Banda 17, Banda 18, Banda 19, Banda 20, Banda 25, Banda 26, Banda 28, Banda 32, Banda 38, Banda 39, Banda 40, Banda 41, Banda 66

Trasmissione dati: GPRS, EDGE, HSDPA, HSUPA, HSPA+, FDD-LTE, TDD-LTE

Banda 2G: GSM 850/900/1800/1900 / TD-SCDMA 1880/2010

Banda 3G UMTS: Banda 1, Banda 2, Banda 4, Banda 5, Banda 8

Frequenza UMTS 3G: 2100, 1900, 1700, 850, 900

Frequenza LTE 4G: FDD 2100, FDD 1900 PCS, FDD 1800+, FDD 1700 - 2110 AWS, FDD 850, FDD 2600, FDD 900, FDD 700a, FDD 700c, FDD 700b, FDD 800 inferiore, FDD 800 superiore, FDD 800 DD, FDD 1900+, FDD 850+, FDD 700 APT, FDD 1500 L, TDD 2600, TDD 1900, TDD 2300, TDD 2500, FDD 1700 - 2110 AWS-3

Interfaccia wireless: NFC, IEEE 802.11a/b/g/n/ac, ANT/ANT+, Bluetooth 5.0 LE

Profili Bluetooth: HFP, HSP, OPP, PAN, A2DP, AVRCP, HID, SAP, PBAP, MAP, HOGP

Batteria

Capacità: 3500 mAh

Ricarica wireless: Sì

Standard di ricarica wireless: WPC, PMA

Dettagli runtime: Conversazione (WCDMA): fino a 1440 min ¦ Riproduzione (MP3 (AOD on)): fino a 50 ore ¦ Riproduzione (MP3 (AOD off)): fino a 78 ore ¦ Riproduzione (video): fino a 18 ore ¦ Utilizzo online attivo (Wi-Fi): fino a 15 ore ¦ Utilizzo online attivo (3G): fino a 13 ore ¦ Utilizzo online attivo (LTE): fino a 15 ore

Ciao

Su Ciao da: 24/04/2017