Opinione Diamante

Scienze Politiche a Roma TRE

4  11.03.2001 (25.03.2001)

Vantaggi:
universita' giovane ma che garantisce gia un'elevata qualità

Svantaggi:
per il fatto di essere un'universita' giovane necessita ancora di una piu' completa realizzazione delle strutture già esistenti

Consiglio il prodotto: Sì 

Dettagli:

Disponibilità dei professori

Preparazione dei professori

Organizzazione

continua


Bluewhite1

Su di me:

Iscritto da:09.03.2001

Opinioni:4

Fiducie ricevute:1

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 5 utenti Ciao

Non credo sia semplice esprimere un'opinione completamente oggettiva ed esauriente su una facoltà universitaria. Per quanto ci abbia trascorso gia 3 anni, e conosciuto molte persone, ritengo che il percorso di ciascun studente sia in molti casi profondamente diverso rispetto a quelli che dovrebbero essere,a parità di condizioni, percorsi uguali. Altrettanto soggettivamente diverse ,e tutte per molti aspetti plausibili, sono quindi in seguito le opinioni finali che si possono dare della stessa facoltà.Tuttavia in riferimento alla mia personale esperienza,tuttora "in progress", penso sia utile mettere in evidenza,soprattutto per coloro che in prospettiva vogliono avvicinarsi alla facoltà di Scienze Poltiche di Roma TRE, diversi aspetti che possono senza dubbio creare le basi fondamentali su cui costruire una brillante carriera universitaria.La facoltà di Scienze Politiche di Roma TRE è anzitutto un'università giovane avendo iniziato la sua attività accademica nell'anno 1995-96 e ha raggiunto nello spazio di 5 anni circa 2000 iscritti.La sua giovane età crea ovviamente ancora piccoli inconvenienti ma le premesse sono decisamente positive e, a patto che venga mantenuta la qualità migliorando progressivamente e costantemente i diversi progetti intrapresi(sia per cio' che concerne la didattica che le strutture..vedi parcheggi), in futuro questo ateneo puo' sicuramente ricoprire un ruolo sempre piu' importante nel panorama universitario.Articolata in 4 anni di corso per 23 esami di cui due di una lingua straniera presenta un bienno propedeutico comune e gli ultimi due anni ad indirizzo specifico(amministrativo-internazionale-storico-economico)a seconda degli interessi dello studente.Le strutture offerte agli studenti sono sostanzialmente nella media con gli standard di ogni buona universita'.Sono presenti un laboratorio informatico ad uso degli studenti,un laboratorio di ricerca e documentazione storica audiovisiva,un centro linguistico per l'apprendimento di diverse lingue anche extraeuropee,un servizio di mensa vicinissimo alla facoltà,un ampio servizio di tutoraggio e viene garantita un'ottima mobilita' studentesca all'interno dell'Unione Europea grazie al pieno supporto
dell programma comunitario Socrates-Erasmus.(al momento la facolta' intrattiene contratti bilaterali con 27 Universita' europee).
C'e' un numero programmato per l'iscrizione al primo anno (nella scorsa stagione 400 posti) e quindi un test d'ingresso.Tuttavia si tratta di un test alla portata di qualsiasi studente(un centinaio di domande di cultura generale,di logica e in riferimento alla comprensione di un testo) e soprattutto il punteggio finale non e' assolutamente vincolato al risultato del diploma di scuola media superiore.Anche l'iscrizione ad anni successivi da parte di studenti che vogliono trasferirsi e' soggetta ad una graduatoria relativa al numero di esami superati e alla media dei voti(40 al primo anno minimo 1 esame),(115 al secondo anno minimo 3 esami),(50 al terzo minimo 8 esami) ,(15 al quarto anno minimo 15 esami).La presenza di un numero complessivo di 2000 studenti garantisce al momento una struttura organizzativa molto buona aspetto che si riflette positivamente in diversi contesti della vita universitaria.Non si incorrerà mai in snervanti file di ore nelle segretarie per consegnare un certificato o ricevere un'informazione,le diverse strutture offerte agli studenti non saranno mai eccessivamente affollate e quindi sostanzialmente inutilizzabili, ne' si avra' mai una sensazione di completo anonimato cosa che potenzialmente puo' conferire il necessario supporto in eventuali momenti di sfiducia.Positivo e' di conseguenza,altro aspetto essenziale, il rapporto professori/studenti specialmente se raffrontato con altri grandi atenei.Classi mai troppo numerose durante i corsi garantisco una condizione favorevole sia per seguire i corsi da parte di coloro che intendono frequentare assiduamente sia nel seguire i vari seminari che periodicamente vengono proposti dalla facoltà o dal singolo professore.Ed ancora raramente ci si trovera' a dover sostenere esami con piu' di 150 persone,e cio' torna a vantaggio vostro e del professore che sara' generalmente molto meno sbrigativo e "nervoso" nel valutarvi.Non ho al momento riscontrato alcun tipo di palese discriminazione tra frequentati e non frequentati da parte dei professori.Il 90 % degli esami fino ad oggi sostenuti(piu' della meta') li ho sostenuti da non frequentante e se e' vero che in alcuni esami e' prevista una parte in piu'(mai troppo lunga) per i non frequentanti,tuttavia tale parte e' sempra discussa durante il corso e gli stessi frequentanti sono tenuti comunque a saperla.Resta indubbiamente vero che il consiglio e', se si ha tempo e non si e' impegnati con attività lavorative per sostenersi gli studi, di seguire le lezioni(in modo ragionato perche' a mio giudizio non tutti i corsi richiedono un'assidua presenza).Al di la' della conoscenza del professore e della riduzioni in alcuni casi di parte del programma si tratta di vivere piu' in fondo la vita universitaria.
La somma di tutti questi aspetti ha portato molto spesso a sbrigative conclusioni sulla presunta facilità della Terza Universita..in realta' e' a mio giudizio piu' corretto parlare di una cornice logistico-organizzativa molto piu' consona a venire incontro agli studenti e ad evidenziarne conseguentemente nella maggior parte dei casi quello che e' il loro reale valore .Partire con la convinzione di una facilità di fondo di questa università puo' generale grosse delusioni,soprattutto perche' essendo gran parte dei professori provenienti dai piu' importanti atenei della capitale pubblici e privati,i programmi dei corsi restano fondamentale gli stessi.Per chi vuole studiare Scienze Politiche a Roma questa universita' e' indubbiamente una buonissima soluzione.Se formalmente il "peso" della laurea potrebbe essere ad oggi ancora inferiore ad altri piu' prestigiosi atenei della capitale quali la Sapienza e la Luiss,sostanzialmente quest'universita' crea le premesse per ottenere una laurea in un tempo inferiore alla media nazionale e una preparazione complessiva al termine degli studi in linea con gli altri prestigiosi atenei....e nelle favorevoli condizioni di cui ho scritto.
In bocca al lupo!


Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
spooky

spooky

10.07.2003 00:47

è un'opinione molto utile, soprattutto per gente che ,come me ,è indecisa tra luiss, sapienza e roma tre!!solo mi han detto che a livello di esami e di vita culturale è molto più stimolante la sapienza,sarà vero!?ciao emanuela

Franz13

Franz13

16.03.2001 18:52

Ottima opinione, esauriente e molto utile. P.S.: grazie per il commento e la segnalazione alla mia su "Breve storia dell'Africa", che ha oggettivamente arricchito l'opinione. P.S.2: in bocca al lupo per gli studi e ... per il futuro. Scienze Politiche è un'ottima facoltà (anche a Pavia) e - a me - ha "portato fortuna". Te ne auguro, di cuore, altrettanta. Ciao, Francesco.

antolalla

antolalla

11.03.2001 20:56

Leggi la mia opinione sulla mia università!

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Scienze Politiche è stata letta 4138 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"molto utile" per (86%):
  1. sognoviola
  2. Franz13
  3. haramis
e ancora altri 3 iscritti

"utile" per (14%):
  1. antolalla

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.