Sera Floredepot

Immagini della community

Sera Floredepot

Fondo nutriente per le piante

> Vedi le caratteristiche

84% positiva

5 opinioni degli utenti

Opinione su "Sera Floredepot"

pubblicata 24/11/2016 | simone2222
Iscritto da : 04/12/2014
Opinioni : 50
Fiducie ricevute : 117
Su di me :
Gradirei avere anche un dettagliato commento a fronte di valutazioni inferiori alla media da nuovi iscritti, di modo che cosi anch' io posso migliorare sempre nella stesura e nei contenuti delle recensioni, grazie!
Buono
Vantaggi Terreno fertile in acquario per una rigogliosa crescita delle piante
Svantaggi Ci sono marchi di maggior qualita'
Eccellente
Utilità
Rapporto qualita'/prezzo
Essenziale per l'acquario?

"La base di un acquario in salute"

Sera Floredepot

Sera Floredepot

Introduzione:

Nella mia precedente recensione ho trattato l' argomento "pesci del mio acquario" ovvero i guppy, essendo popolato esclusivamente da loro e in particolar modo di come sia facile farli procreare se vengono allevati in una vasca sana. Circa 20 giorni fa' quando al mattino andai da loro per la consueta somministrazione del cibo vidi che le femmine avevano partorito circa una cinquantina di piccoli pesciolini, cosi senza perder tempo presi i 3 guppy grandi e li misi in un' altro acquario da 60 litri che avevo gia' preparato tutto per loro, lasciando quindi lo spazio della vasca grande ai nuovi nati senza piu' il pericolo che finissero nel digerente dei loro genitori, poi iniziai a controllare in superficie quanti morti c' erano e incredibilmente erano e sono tutt' oggi tutti sani e soprattutto stanno crescendo davvero bene, lo vedrete nelle foto che pubblichero'. Direte ora cosa c' entra questa introduzione con l'opinione che sto' per postarvi, bene! e' arrivato dunque il momento di iniziare a descrivere cosa nutre e fa' crescere l' oggetto in questione, per un sano equilibrio naturale dentro un piccolo ecosistema.

L' importanza delle piante vere nell' acquario:

Molto spesso mi son trovato ad ascoltare persone che hanno avuto un' esperienza negativa nella gestione di un acquario, ho sentito dire in modo molto convinto che i pesci d' acqua dolce muoiono naturalmente nel giro di pochi mesi, oltre a conclusioni aberranti davvero svariate e insensate, tanto pareva di parlare con autentici bambini che se anche abbondantemente avanti con l' eta' (persone dai 30 ai 50 anni), non capivano che la produzione di ossigeno in natura e' data essenzialmente dalle piante sia sopra la superficie dell' acqua che sotto. Vi assicuro che se decidete di tenere i pesci e aver cura di loro dovete allestire prima di tutto un acquario con dentro piante vere altrimenti i vostri amici subacquei saranno soggetti alle pene dell' inferno, in seguito spieghero' dettagliatamente di cosa sto' parlando.

Le funzioni delle piante in acquario:

Soltanto se decorato con piante acquatiche sane e vigorose, un comune acquario medio diventerà una vera attrazione, il loro verde fa risaltare il colore dei pesci in modo tale da rendere l'ambiente vivo ed attraente. La conoscenza delle esigenze delle piante e delle importanti funzioni che esse rivestono nell'ambiente acquatico consentono di ottenere con impegno e cura una vegetazione rigogliosa piena di colore ed armonia, contemporaneamente si creeranno le premesse per condizioni di vita ottimali per tutti gli ospiti dentro la vasca.
L'equilibrio biologico dell'acquario di acqua dolce dipende da una sufficiente quantità di piante, le quali hanno un effetto disintossicante in quanto assorbono i nitrati dall'acqua e creano in questa maniera un ambiente sano. Tuttavia, anche le piante acquatiche soffrono nel caso di un contenuto di nitrati, e' bene considerare che nell' ambiente naturale un ininterrotto afflusso di acqua fresca determina una continua diminuzione delle sostanze nocive createsi, l' acquario è un sistema chiuso nel quale spesso sono presenti più sostanze nocive che in natura e per questo motivo si dovrebbe non solo sostituire l'acqua evaporata, bensì provvederne un regolare cambio parziale: il 20% circa ogni due settimane offrendo in questo modo ai pesci delle condizioni di vita il più possibile vicine a quelle naturali. Le piante acquatiche, insieme al regolare cambio parziale dell'acqua mantengono il contenuto dei nitrati ad un livello non pericoloso, in questo modo si migliora la qualità dell'acqua, i pesci si mantengono sani e si impedisce la propagazione delle alghe. I pesci necessitano di aria per respirare e come gia' spiegato le piante forniscono la quasi totalita' d' ossigeno vitale per l' ambiente subacqueo, esse con l'aiuto dell'energia luminosa producono dall'acqua (H2O) e dall'anidride carbonica (CO2) sostanze che accumulano energia come, per esempio, i carboidrati. Durante questo processo biochimico chiamato fotosintesi clorofilliana a causa della sua dipendenza dalla luce, viene liberato dell'ossigeno che i pesci inspirano espirando anidride carbonica utile alla vegetazione per il processo fotosintetico. Nelle foglie della pianta acquatica l'anidride carbonica e l'acqua vengono trasformate in carboidrati ad esempio in glucosio che e' la principale fonte di energia per gli organismi viventi.
I carboidrati che si sono sviluppati con l'azione della luce, vengono utilizzati dalle piante soprattutto dopo che è stata spenta l' illuminazione dell'acquario, con questa reazione esse consumano l'ossigeno e producono anidride carbonica secondo il procedimento della loro regolare respirazione.

Come non disperdere il sano ciclo vitale in acquario:

L' anidride carbonica e' utile alle piante per il loro regolare sviluppo, in acqua in presenza di luce adeguata con il processo della fotosintesi clorofilliana e' importante far osservare le cose fondamentali affinche l'energia prodotta da flora e fauna non venga inutilmente dispersa a causa di alcune disattenzioni, o fattori ai quali non diamo importanza ma che invece lo sono:
  • E' fondamentale che l' acquario sia dotato di una sufficiente illuminazione e che nelle 24 ore resti acceso nelle ore diurne per circa 12 ore, che nelle restanti 12 ore notturne rimanga spento, in questo modo il procedimento della fotosintesi clorofilliana non verra' ostacolato e le piante cresceranno regolarmente.
  • L' interscambio di ossigeno ed anidride carbonica prodotto da piante e pesci e' utile che non venga disperso in superficie a causa del mal posizionamento del filtro interno, infatti e' fondamentale che esso sia collocato immerso completamente nell' acqua e che quindi non origini l' increspatura della stessa con la cascatella e bollicine, anche se tale effetto puo' esser gradevole sia da vedere che da sentire come il suono di un ruscello in natura, nell' ecosistema acquario questa dinamica genera la fuoriuscita dell' anidride carbonica, indispensabile per il naturale sviluppo della vegetazione sommersa.
  • Un buon filtro interno, come ho gia' spiegato al punto precedente e' bene che sia di quelli da posizionare totalmente immerso (nelle foto di questa recensione vedrete i 2 Filpo 300 della Wave che sono nella mia vasca), da non sottovalutare la qualita' di questo componente all' acquisto, infatti serve per il costante movimento dell' acqua e a renderla cristallina facilitando per tale compito il lavoro alle piante.
  • Un termoriscaldatore, importante per mantenere una temperatura constante in acquario, io lo tengo impostato a 25 gradi perche' ho i guppy che son pesci tropicali e piante che hanno bisogno di una temperatura compresa tra 20 e 28 gradi centigradi.
  • Io ho fatto costruire il mio acquario artigianalmente ed e' quasi totalmente scoperto in superficie (a parte una mensola rimovibile laterale dove posiziono le confezioni di mangime), soprattutto in una vasca con piante e' importante che ci sia lo scambio gassoso tra aria ed acqua, per cui chi ha il coperchio e' bene che lo tenga alzato.
  • Un fondo fertile per le piante, io uso il SERA Floredepot dove le piante affondano le proprie radici e ghiaia di quarzo a coprire, in superficie e' utile che vi siano anche sassi piu' grandi e legnetti vari al fine di completare l' opera sia da un punto di vista estetico, sia per il fattore naturale.

SERA FLOREDEPOT:

Arriviamo dunque a parlare dell' oggetto di questa mia opinione, l' infarinatura riguardo una regolare crescita delle piante che ho descritto di sopra non e' stata affatto per riempire di parole la recensione, ma mi son sentito di metter in chiaro cose fondamentali prima di giudicare un prodotto, infatti senza i dovuti accorgimenti anche il miglior composto esistente sul mercato vi farebbe assistere ad una crescita molto lenta della vegetazione in vasca, o addirittura far marcire tutto cio' che piantumate. Sera Floredepot e' composto da una miscela equilibrata di torba, elementi attivi e sabbia particolarmente ricca di minerali, la quale rilascia molto lentamente e in modo dosato importanti sostanze nutritive, oligoelementi rari e sostanze vitali stimolanti della crescita. La fase di attecchimento viene notevolmente favorita e viene stimolata la formazione di radici sane, gli elementi attivi sono ideali nel substrato per l' insediamento di batteri depuranti e grazie a cio' la capacita' filtrante del fondo aumenta sensibilmente. La struttura di questo fondo consente un' aerazione ottimale evitando la formazione di zone di marcescenza, in questo modo la vasca rimane piu' stabile e pulita.

Parere personale:

In commercio esistono preparati migliori di questo, infatti il mio giudizio non e' superlativo al riguardo, pero' chi e' in procinto di allestire da zero un acquario lo consiglio, perche' il prezzo di 12,50€ per una confezione da 2,4 kg. e' buono e poi perche' come ho gia' spiegato ci sono anche tanti altri fattori da considerare quando si vuol dar vita con le piante ad un piccolo ambiente acquatico con popolazione ittica, anzi!.....secondo me valgono molto di piu' certi accorgimenti che ho imparato con un po' di esperienza, che mille litri di fertilizzanti che tanti usano in aggiunta per il mantenimento delle piante, spendendo un sacco di soldi per niente perche' sono i pesci che pensano alla fertilizzazione in modo naturale (nel mio acquario non hanno fatto un buon lavoro perche' sono ancora piccoli, man mano che cresceranno fertilizzeranno sempre piu' ampiamente), oppure c'e' chi mette su' impianti di gas CO2 (anidride carbonica) da iniettare in acquario (cio' toglie ossigeno ai pesci), per far si che si arrivi ad avere una piccola foresta in casa......Stiamo parlando in questo caso di proprietari di serre acquatiche e non di acquariofili che vogliono ricreare un ambiente salutare e naturale per i propri pesci.

Esperienza personale e conclusioni:

Tirando le somme sono poco piu' di 2 mesi che ho avviato l' acquario con i guppy, misi sul fondo circa mezzo kg. di questo concime piantumando due piccole piantine e un po' in un vaso che e' immerso nella vasca con un altra pianta, dopo essermi assicurato della loro stabilita' nel terreno ricoprii il tutto con ghiaia di quarzo, poi altri oggetti ornamentali come pietre marine, gusci d' ostrica, conchiglie, legni, il tutto portato a casa dal mare del salento e ovviamente ben sciacquato prima dell' immersione in acqua dolce, devo dire che l'unica manutenzione che ho fatto fino ad oggi e' stata quella di cambiare l' acqua per circa 10 litri (ho un acquario di 180 litri) una volta al mese, quindi due volte in totale sino ad oggi, oltre a togliere i due filtri che ho dentro assieme ai cambi d' acqua, smontarli per sciacquare bene le spugne interne e sostituire i carboni attivi che sono dentro le cartucce (manutenzione periodica del pompaggio, filtraggio e purificazione). Come potete vedere dalle foto le piante crescono regolarmente e senza il bisogno dell' aggiunta di ulteriori additivi, i piccoli guppy hanno quasi un mese di vita e come noterete dalle foto sono numerosi, contribuiscono alla crescita naturale delle piante attraverso lo scambio gassoso di ossigeno e anidride carbonica traendone loro stessi i benefici in questo interscambio, diventando pesci adulti, sani e longevi.


Spero che questa mia opinione sia stata di vostro gradimento e che possa tornarvi utile nel caso vi venisse in mente di avviare un acquario con piante da far crescere sane e robuste, il SERA FLOREDEPOT fa' tranquillamente il suo dovere.
Saluti a tutti quanti voi amici ed amiche di CIAO.




Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 1790 volte e valutata
95% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • perla676 pubblicata 01/09/2017
    ottima opinione
  • matildelide pubblicata 20/07/2017
    Eccezionale!
  • epizumia pubblicata 02/06/2017
    Monumentale! E infatti hai meritato il diamante!
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "Sera Floredepot"

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Sera Floredepot

Descrizione del fabbricante del prodotto

Fondo nutriente per le piante

Caratteristiche Tecniche

Tipo: Fondo nutriente per le piante

Indicato per: Pesci

Marca: Sera

Ciao

Su Ciao da: 08/09/2005