Shuttle Lanzarote

Immagini della community

Shuttle Lanzarote

> Vedi le caratteristiche

100% positiva

1 opinioni degli utenti

La tua offerte non ha dato alcun risultato

Opinione su "Shuttle Lanzarote"

pubblicata 28/08/2013 | Aily
Iscritto da : 18/05/2004
Opinioni : 181
Fiducie ricevute : 135
Su di me :
per ora vi saluto, alcuni mi mancheranno
Ottimo
Vantaggi prezzo basso, transfer puntuale e buon servizio
Svantaggi spiegazioni non in italiano, pagamento solo on line
Eccellente
Qualità del veicolo
Affidabilità su strada
Comfort
Spaziosità dell'abitacolo
Qualità di guida

"il transfert con la T maiuscola"

mail di istruzioni

mail di istruzioni

Chi non si affida a un tour operator ma si ingegna con un pacchetto volo+hotel deve per forza, se non ha intenzione di noleggiare un auto per tutto il periodo della vacanza, cominciare la ricerca di un trasporto che permetta di raggiungere il proprio hotel di destinazione dall’aeroporto.

Non avevo mai sperimentato prima tali servizi perché avevo sempre dato per scontato che fossero inclusi nei pacchetti vacanza, ma dopo l’esperimento Tui dove non comprendono i trasporti, ho dovuto ingegnarmi a cercarne qualcuno.

In aiuto arriva come sempre internet e dopo avere digitato transfert aeroporto hotel mi si è aperto un mondo.
Ci sono un sacco di compagnie taxi o bus che effettuano tali servizi in tutte le parti del mondo e ai costi più svariati. Ovviamente i più cari sono i taxi privati, ma anche alcune compagnie di bus non sono da meno.
Per il mio soggiorno a Lanzarote ho scelto questa compagnia selezionandola tra quelle a costi minori.
Un altro servizio di transfert che mi aveva particolarmente colpito era uno inglese in cui si permetteva di pagare in loco e non in anticipo con carta di credito on line, però il costo totale era superiore e alla fine il servizio era stato utilizzato solo da tedeschi e il sito era solo in inglese o tedesco.
Quello che mi aveva colpito di shuttle lanzarote era stato il fatto che il sito era scritto anche in italiano e che era scritto nelle istruzioni che avrebbero inviato un sms al recapito fornito per avvisare a che ora sarebbero passati il giorno del rientro, cosa che mi dava sempre molte perplessità negli altri transfer perché non si sapeva a chi ci si sarebbe dovuti rivolgere.

Visto il prezzo decisamente basso ('''16,15 euro totali per 2 persone''', in pratica come il bus di linea) mi sono prima un pochino informata se qualcuno li avesse già utilizzati. Ho quindi contattato alcuni internauti che mi hanno consolata dicendomi che non avevano avuto problemi.
Tentenno un po’, mi preoccupa soprattutto il pagamento anticipato con carta di credito poi alla fine con coraggio tento utilizzando una prepagata.
Al massimo, se in aeroporto non si presentava nessuno, alla fine ci avrei rimesso 16 euro, non un capitale e in ogni caso male che andasse, avevo scovato pure i bus di linea che effettuavano lo stesso servizio anche se a orari un po’ bruttini. Proprio male che andasse c’erano sempre i taxi e la distanza dall’hotel era di circa 8 chilometri quindi speravo che non mi avrebbero salassato.
IL SITO

La home page www.shuttlelanzarote.com è in varie lingue: castigliano, spagnolo, tedesco, inglese, francese e italiano.
Purtroppo le altre pagine attualmente sono solo in spagnolo, inglese e tedesco anche se comprensibili, al momento della mia prenotazione erano anche in italiano.
Il modulo di prenotazione però è tranquillamente in italiano e la mail di conferma arriverà in italiano anche se non molto corretto.
Occorre prenotare un transfert almeno 72 ore prima e si può effettuare un transfert condiviso con bus oppure privato.
Specificando l’origine aeroporto e il luogo dove si alloggerà, compare una pagina con i vari prezzi a seconda del trasporto che può essere in bus fino a 50 persone oppure in auto privata, ovviamente a prezzi molto diversi.
Si può selezionare solo andata o andata e ritorno, il numero di persone e comparirà il totale da pagare.
Continuando compare un modulo dove inserire i propri dati comprensivi di orario di arrivo e partenza del volo.
Dopo avere confermato tutti i dati compare la schermata del pagamento.
Si può pagare con carte del circuito visa, mastercard o maestro.
Al termine viene emesso un voucher riepilogativo che viene anche inviato via mail e che, spiegano, è da consegnare all’autista.

Le faq anche se in spagnolo sono molto chiare e utili.
Viene spiegato cosa fare in caso di cancellazione, in caso di ritardo del volo, per prenotare sedili per bambini ecc...

Attualmente ho notato che il sito è stato modificato e ora, in maniera corretta, è specificato che l’sms di avviso si ha solo per transfert privati.
Nel caso dello shuttle si possono avere trasferimenti solo verso hotel e non abitazioni e si può aspettare in aeroporto fino a 75 minuti, nel caso di transfert privato o vip il trasporto è riservato quindi non ci sono tempi di attesa, il punto di incontro sarà la sala d’aspetto dell’aeroporto, non ci sono fermate intermedie e il trasporto è immediato.

Le pagine di spiegazioni rimandano al sito shuttlespain che sono in pratica gli stessi quindi i loro transfert si possono effettuare su tutte le isole delle Canarie, alle Baleari e in parte della Spagna.

LA PROVA

Inizio la procedura di prenotazione dalla pagina in italiano.
Compilo tutti i dati indicando le date, il volo e i relativi orari di arrivo e partenza, l’hotel di destinazione e i recapiti telefonici e mail.
Completo la procedura ed effettuo il pagamento.
Praticamente immediatamente mi arriva una mail di conferma della prenotazione e una mail del gestore dei pagamenti avvisandomi che avevano effettuato un prelievo dalla mia carta.
Assieme alla conferma mi arriva un voucher da stampare e presentare all’aeroporto e le istruzioni con i numeri di telefono da contattare in caso di emergenza.
Noto però che sulle istruzioni, scritte in un italiano un po’ stentato, si dice chiaramente che due giorni prima della data di partenza avrei dovuto chiamarli per sapere l’orario del transfert di rientro, in contrasto con quanto indicato sul sito all’epoca.

A questo punto sperimento tutto il mio corso intensivo di spagnolo fai da te e mi azzardo a inviare una mail chiedendo spiegazioni e istruzioni sul da farsi.
Il giorno dopo mi giunge puntuale una risposta ( fatto decisamente positivo e che mi rincuora parecchio: esistono e rispondono pure!) che mi dice che a causa dei costi di gestione, per tenere bassi i costi del transfert non riescono più a fornire questo servizio di sms e che il sito sarebbe stato aggiornato in tal senso a breve, però mi assicurano che l’hotel mi avrebbe aiutato nella chiamata in caso di bisogno.
Effettivamente posso confermare che il sito attualmente spiega in modo chiaro queste novità quindi lo hanno effettivamente aggiornato.

Arriva il giorno della partenza e del conseguente (meno male!) arrivo in aeroporto. Nelle istruzioni c’era scritto che avrei trovato un corrispondente con un cartello indicante shuttlelanzarote o shuttlespain.
La mia cortese internauta mi aveva riferito che nel suo caso aveva trovato in aeroporto un tizio con un cartello con il suo nome quindi inizio la ricerca in zona arrivi.
Però non trovo nessuno… Panico o per meglio dire stizza!
Provo a telefonare al numero indicato per le emergenze ma mi suona a vuoto (fantastico! Scopro poi per fortuna che era il mio cellulare ad avere problemi in quella zona)
Ci portiamo in zona bus ma non vediamo un bus con la nostra scritta, torniamo in zona e chiediamo a una corrispondente tui straniera che ci dice sgarbatamente che lei segue solo i suoi clienti.
Per fortuna troviamo una gentilissima hostess che ci avvisa che un signore della shuttle gran canaria era in cerca di due persone e ce lo rintraccia.
Grazie, se ha un nome diverso da quello che avevo io e con i transfert che hanno tutti quasi lo stesso nome, come faccio a capire chi è?
Il tizio, in perfetto inglese, (che non conosco) ci chiede il voucher e io, in perfetto spagnolo, gli rispondo che se avessi voluto conversare in inglese sarei andata a Londra mentre io sono andata in Spagna proprio per non parlare inglese.
A parte le battute, ci indica il bus che avremo dovuto prendere e che ci stava attendendo da un po’.
Ci troviamo quindi un bus da 50 posti tutto per noi e una simpaticissima autista che ci porta a destinazione conversando amabilmente per tutto il tempo… finalmente in spagnolo e la fortuna di avere in pratica il transfert privato al costo del compartito quindi nessuna fermata intermedia e nessuna attesa, cosa che facilmente sarebbe avvenuta se ci fossero stati molti altri passeggeri.

Due giorni prima, come indicato, mi imposto mentalmente una bella frasetta per la chiamata, poi colta da scoramento tento di andare dalla disponibilissima reception dell’hotel a chiedere aiuto.
Con una cortesia ineguagliabile la signorina presente non ci pensa due volte a fare lei la chiamata e a risolvermi i problemi pure gratuitamente dicendo che era un loro dovere. Imparo così il famigerato orario del rientro che mi aveva dato così tante apprensioni.

Il giorno della partenza, puntuale come un orologio svizzero, ( ha spaccato il secondo!) si presenta il nostro bus davanti alla hall dell’hotel, un bus da pochissimi posti quindi in pratica un altro transfert privato.

Servizio quindi davvero impeccabile anche grazie alla fortuna che il nostro trasporto è stato sempre in solitaria.

Dirò di più, per terminare davvero in bellezza questa avventura, due giorni dopo il nostro rientro mi trovo una mail, in italiano ( mannaggia e io che avevo scritto nel mio meraviglioso spagnolo fino ad allora e questi conoscono a perfezione la mia lingua!) che mi chiede se era andato tutto bene.
Scopro così che la ditta è tedesca.
Mai successa una premura del genere neppure con i blasonati tour operator italiani.
Mi invia un codice di sconto da usare per un altro transfert.
Quando rispondo dicendo che l’unico problemino lo avevo avuto all’arrivo, mi scrive varie volte per chiedere nel dettaglio l’accaduto, quindi una premura davvero encomiabile soprattutto per quanto ho pagato.
Ho consigliato, soprattutto quando i clienti sono solo due come nel nostro caso, di scrivere il cognome nel cartello anziché un generico nome del transfert, nel mio caso pure diverso da quello che cercavo io. Spero che seguano la mia idea.

Non posso quindi che consigliarvi il servizio, io li riprenderò di sicuro.
PS. Ovviamente le caratteristiche stranamente in questo periodo per ogni prodotto sono sempre riferite a un auto quindi sono totalmente inventate, diciamo che al posto dell'auto parlerò dell'autista

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 590 volte e valutata
100% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • miagolio77 pubblicata 24/11/2013
    eccellente!
  • Lightning pubblicata 19/11/2013
    eccellente
  • betany10 pubblicata 11/10/2013
    Eccellente
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Informazioni sul prodotto : Shuttle Lanzarote

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 26/08/2013