SigaroTenero

Immagini della community

SigaroTenero

> Vedi le caratteristiche

40% positiva

1 opinioni degli utenti

La tua offerte non ha dato alcun risultato

Opinione su "SigaroTenero"

pubblicata 28/09/2007 | sbiznet
Iscritto da : 12/09/2007
Opinioni : 28
Fiducie ricevute : 12
Su di me :
Accettabile
Vantaggi è uno status symbol rilassante
Svantaggi "nuoce gravemente alla salute"
molto utile
Aspetto
Sapore
Rapporto qualita'/prezzo
Confezione Regalo

"SIGARO vs SIGARETTE: cosa fa più male?"

Questa opinione è tratta da un tentativo di aggiornamento di una mia opinione sulle sigarette, che però ciao.it non mi fa pubblicare (l'aggiornamento, non l'opinione) che ho scritto su richiesta della simpaticissima tiky56:
1) I sigari sono costitutiti da tabacco scuro (biondo è invece quello delle sigarette, da cui il termine"bionde") che è più irritante per le mucose, viene assorbito in maggior quantità e contiene più monossido di carbonio, ossido nitrico e nitrosamine (cancerogeni).
2) Il sigaro contiene inoltre (rispetto alla classica Marlboro, già pesante di suo) quantità 8 volte superiori di tabacco, 2 volte di catrame, 7 volte di monossido di carbonio e 8 volte di nicotina (ovviamente però uno non si fuma 20 sigari al giorno, ma non fuma neanche per forza le Marlboro).
3)Ancora i fumatori di sigaro presentano un rischio accentuato di danni dovuti al fumo passivo, che nel sigaro è prodotto in quantità superiori.
4) Comunque il danno maggiore è per coloro che dalle sigarette sono passati ai sigari, perchè mantengono una certa tendenza all'inalazione (mentre normalmente il sigaro non si aspira), il cui rischio di tumore aumenta dal 25 al 50%. Addirittura, analizzando il sangue di questi fumatori, si può notare la stessa concentrazione di nicotina, quindi si ha comunque dipendenza.
5) A livello di patologie, il sigaro (non inalato) rispetto alle sigarette comporta un rischio doppio di tumori dell'orofaringe, mentre per gli altri tumori (tra cui il polmone), per la bronchite cronica e la cardiopatia coronarica "vince" la sigaretta (rischio superiore da 3 a 6 volte) .
6) Concludo dicendo che comunque fumare (che sia sigaro o sigaretta) aumenta le probabilità di neoplasia in media di 10-25 volte rispetto alla popolazione non fumatrice.

Per saperne di più lascio questo link dove c'è uno studio sull'argomento (per una volta in italiano) da cui sono tratti alcuni di questi dati:
www.tabaccologia.org/PDF/3_2006/8_3_2006.pdf

saluti.

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 11273 volte e valutata
91% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • dolcefatina83 pubblicata 27/03/2010
    Dovresti parlare di un sigaro di cioccolato.
  • al.som pubblicata 10/04/2008
    fanno male tutti e 2
  • il_Teo pubblicata 11/12/2007
    Da saltuario fumatore di sigaro passa un po' la voglia di fumare, credo però che a star attenti a tutto quello che fa male ci si perda il gusto della vita (non rinuncerei mai ad una grigliata di carne, eppure fa male!). Detto questo hai scritto un'opinione decisamente utile... credo però sia più corretto dire che i sigari producono più CO che le sigarette, la CO è infatti un prodotto di parziale combustione.
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Informazioni sul prodotto : SigaroTenero

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 15/11/2004