Solo per Ida Brown (Ricardo Piglia)

Immagini della community

Solo per Ida Brown (Ricardo Piglia)

Emilio Renzi, docente argentino di Letteratura inglese, viene invitato a trascorrere un semestre nella Taylor University, vicino a New York. Lì conosc...

> Vedi le caratteristiche

80% positiva

1 opinioni degli utenti

Opinione su "Solo per Ida Brown (Ricardo Piglia)"

pubblicata 25/08/2017 | countryheart59
Iscritto da : 21/12/2015
Opinioni : 658
Fiducie ricevute : 147
Su di me :
si riparte con i nostri usi e consumi....speriamo di renderci utili...
Buono
Vantaggi LEGGERE!!!!
Svantaggi LEGGERE!!!!
Eccellente
Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

"L'ULTIMO ROMANZO DI RICARDO PIGLIA...."

Solo per Ida Brown (Ricardo Piglia)

Solo per Ida Brown (Ricardo Piglia)

Rieccomi oggi con una nuova proposta di lettura, l'autore da me scelto per la recensione odierna è RICARDO PIGLIA, che viene descritto dalla critica come il più grande scrittore Argentino, purtroppo questo autore è morto all’inizio di quest’anno, così oggi vi propongo il suo ultimo libro uscito proprio nel 2017 dopo la sua scomparsa, il romanzo è ambientato nel mondo universitario statunitense che ben conosceva…. dal titolo "SOLO PER IDA BROWN"
Il romanzo/giallo/thriller è molto potente ed è ispirato alle vicende di "Unabomber"……..lettura intellettuale e complessa per le sue dinamiche, non manca una spruzzata di Hitchcock in questo romanzo anche se complicato risulta scorrevole nel suo complesso, si scoprirà che il killer è una persona molto intelligente, istruita e che fa parte del corpo docenti universitari, una persona quindi intellettuale che ben conosce la storia del terrorismo e tutto quello che comporta, ma che sceglierà lo stesso per di diventare un combattente nel mondo…..

Il romanzo è di investigazione, poliziesco, noir/thriller, che poi deborda in sparizioni, sequestri, assassinii, attentati, ricerche che si concludono senza concludere, che portano a qualcosa che può anche essere niente, enigmi da risolvere, di tutto in più che per gli appassionati del genere è una vera manna ….
**********
CONOSCIAMO MEGLIO L'AUTORE
La biografia di Piglia Ricardo
Buenos Aires, 1941 - Buenos Aires, 2017

Ricardo Piglia è stato professore di Letteratura sudamericana alla Princeton University, ed è unanimemente considerato come uno dei più grandi scrittori argentini dei nostri tempi.

In Italia sono stati pubblicati ;
Respirazione artificiale (Sella e Riva 1990 - Sur 2012),
L'ultimo lettore (2007),
Soldi bruciati (Guanda 2000 - Feltrinelli 2008) – con il quale ha vinto il premio Planeta, romanzo poi adattato allo schermo cinematografico da Marcelo Pineyro – 
Bersaglio notturno (Feltrinelli 2010),
La città assente (Sur 2014), 
L'invasione (Sur 2015).Ha ricevuto diversi premi: "Premio Iberoamericano de las Letras 2005", "Premio Planeta 1997" e il "Premio Casa de las Américas 1967".

********
SCHEDA DEL LIBRO

Copertina flessibile: 234 pagine
Editore: Feltrinelli (16 marzo 2017)
Collana: I narratori
Lingua: Italiano
***
Formato: Formato Kindle
Dimensioni file: 1039 KB
Lunghezza stampa: 180
Editore: Feltrinelli Editore (16 marzo 2017)
Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
Lingua: Italiano
**************
MIO PENSIERO
Il libro in mio possesso è la versione cartacea con copertina flessibile, 234 pagine cardiopardiache, il tutto è narrato con semplicità anche nei momenti più complessi, l'impaginatura è semplice di facile lettura….
La storia è ispirata dalle vicende di Unabomber, il romanzo è suddiviso in capitoli ben delineati che ci accompagnano all'Epilogo finale….
-L'INCIDENTE
-LA VICINA RUSSA
-NEL NOME DI CONRAD
-LE MANI SUL FUOCO
-EPILOGO

leggendo il romanzo nelle sue prime pagine sembrerebbe una storia dallo sviluppo prevedibile, si da tutto quasi per scontato, invece improvvisamente e inaspettatamente cambia rotta diventando un giallo/thriller con sfumature noir.
Troveremo nelle pagine molta letteratura, filosofia a volte non facile da seguire, molta sociologia e psicologia, non poteva mancare la politica visto il tema pungente, sono state inserite tante citazioni di scrittori che però a volte fanno diventare tutto troppo pesante, un vero peccato perché la penna di narrazione è scorrevole…
è un romanzo d’autore, dove Ricardo Piglia coglie l’occasione per criticare apertamente (senza peli sulla lingua!!!) e affrontare le questioni che assillano l’occidente nei confronti del sistema capitalistico giunto ormai al collasso….

*******

GOCCE DI STORIA
(per quanto possibile, non facile!!!)

Conosciamo il protagonista di origine argentina, docente di Letteratura inglese, Emilio Renzi (alias Piglia) dove viene invitato a trascorrere un semestre alla Taylor University, vicino a New York….
Il professore sta uscendo da un periodo buio, così prende la palla al balzo e accetta con piacere l'invito, un modo per distaccarsi dai suoi problemi, lasciandosi tutto alle spalle…
Alla Taylor University conoscerà studenti molto brillanti, cattedratici impegnati in ricerche per lui bizzarre, personaggi interessanti che sembrano vecchi saggi, ma soprattutto conoscerà Ida (luce dei suoi occhi) condivideranno la passione per l'insegnamento, e condivideranno una parte di vita , la storia con Ida diventerà il perno centrale del romanzo di "Solo per Ida Brown"………

Fin dal giorno del suo arrivo, Emilio viene, per così dire, ammaliato dalle idee della sua nuova conoscenza, Ida, che cercherà di infondergli più sicurezza e la voglia di vivere necessarie per poter affrontare la nuova vita accademica e ricominciare ad avere una vita privata…
Purtroppo quando sembra che per lui sia iniziato un buon periodo e buttato alle spalle quello vecchio, accade un fatto terribile a dir poco sconcertante che lo lascerà senza fiato, che lo fa ricadere nella depressione…
Emilio però, non vuole lasciar corre lo sconcertante accaduto ma scoprire come siano andate realmente le cose, tanto più che, da qualche anno, diversi professori e ricercatori sono stati assassinati apparentemente per ragioni politiche da un misterioso gruppo terroristico….
Grazie ai consigli di una vicina di casa e all’aiuto di un investigatore privato, Emilio riesce a dipanare la nebbia che avvolgeva il caso, arrivando alla causa diretta di tutto quel mistero….
*************
PENSIERO FINALE
La storia è avvincente anche se a volte devo ammettere un po’ angosciante, la narrazione è pulita ma viene appesantita da troppe citazioni letterarie, per questo anche se è un romanzo abbastanza breve o arrancato per finirlo, ma per gli amanti del genere non è da sottovalutare….
La storia eliminando tutte le citazioni letterarie è molto avvincente e rispecchia gli attentati terroristici dei giorni nostri….
FA PENSARE!!!! CONSIGLIATO SOLO PER GLI AMANTI DEL GENERE GIALLO PSICOLOGICO CON SFUMATURE NOIR!!!!
SALUTONI e grazie per la lettura……


Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 60 volte e valutata
94% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • Zompo pubblicata 27/08/2017
    interessante
  • nucleox pubblicata 27/08/2017
    Molto interessante
  • Clary95 pubblicata 26/08/2017
    grazie per la tua opinione =)
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "Solo per Ida Brown (Ricardo Piglia)"

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Solo per Ida Brown (Ricardo Piglia)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Emilio Renzi, docente argentino di Letteratura inglese, viene invitato a trascorrere un semestre nella Taylor University, vicino a New York. Lì conosce studenti brillanti, cattedratici impegnati in bizzarre ricerche, clochard che sembrano vecchi saggi e soprattutto Ida, un'insegnante che diventerà la sua amante. Fin dal principio, il suo soggiorno nel campus è disseminato di strani fatti inquietanti e quando Ida muore in un incidente stradale - in circostanze simili ad altri incidenti recenti - la polizia parla di un gruppo terrorista. Ma chi era Ida, allora? E chi c'è dietro gli incidenti? Ispirato alle vicende di Unabomber, "Per Ida Brown" è un romanzo d'autore con la struttura di un noir. C'è un cadavere, un mistero e la ricerca della verità, ma ci sono anche la letteratura e la feroce critica al divenire degli Stati Uniti.

Caratteristiche Tecniche

EAN: 9788807032226

Tipologia del prodotto: Libro in brossura

Autore: Ricardo Piglia

Traduttore: N. Jacchia

Numero totale di pagine: 234

Alice Classification: Letterature Straniere: Testi

Editore: Feltrinelli

Data di pubblicazione: 2017

Origine del record: Il copyright dei dati bibliografici e catalografici e delle Immagini fornite è di Informazioni Editoriali I.E. Srl o di chi gliene ha concesso l’autorizzazione. Tutti i diritti sono riservati.

Ciao

Su Ciao da: 07/03/2017