Stalingrad (PC)

Immagini della community

Stalingrad (PC)

Genere: Strategia - Sviluppatore: DTF Games

> Vedi le caratteristiche

93% positiva

3 opinioni degli utenti

Opinione su "Stalingrad (PC)"

pubblicata 22/04/2009 | Lacrima78
Iscritto da : 03/12/2008
Opinioni : 29
Fiducie ricevute : 3
Su di me :
...assente...ma presto tornerò! A presto ;)
Buono
Vantaggi Perfetta ricostruzione dell'ambiente storico, realistico, economico, istruttivo.
Svantaggi Difficile, con poca azione, a tratti noioso, scene fisse.
molto utile

"Stalingrad: il destino del mondo si è giocato qui."

INTRODUZIONE
" In molti hanno cercato di raccontare quello che viene definito il punto di svolta del conflitto che ha cambiato il mondo. Romanzi, saggi, sinfonie, film e ora anche un videogioco. Raccontare perchè la battaglia di Stalingrado fu così importante è compito assai difficile; oltre due milioni di persone morirono nei 6 mesi che insanguinarono le acque del Volga e migliaia di storie grandi e piccole si incrociarono alla Storia combattuta sui due fronti da Hitler e Stalin. Quello che avete tra le mani non è soltanto un gioco, ma uno strumento diverso per raccontare cosa accade nel cuore della città e nei sobborghi, tra le case e le fattorie, per le strade e nelle piazze della città di Stalin. Un modo per ricordare e celebrare la sua anima. La sua libertà ".

Questa è parte della prefazione contenuta nel manualetto ( di 63 pagine e a colori ) di Stalingrad, un gioco di strategia militare che ho scoperto quasi per caso.
La confezione era accattivante: una cofanetto di cartone molto curato con all'interno il manuale e una custodia contenente i 2 cd per l'installazione del gioco.
Già dalla copertina ho potuto notare quanto questo gioco fosse realistico: Stalingrad è basato infatti su eventi storici reali e l'azione si svolge tra il luglio del 1942 e il gennaio del 1943, quando l'esercito tedesco assediò la città russa.
Il gioco ci permette di iniziare la partita in due modi differenti; possiamo iniziare partendo dalla campagna della Wehrmacht oppure possiamo cominciare come comandante dell'Armata Rossa.
La difficoltà del gioco ( già non facilissimo di per sè ) aumenta con l'avanzare delle campagne e con il superamento delle missioni che ci vengono proposte; iniziare dall'Armata Rossa può essere molto difficile!

IL MANUALE
Il manuale, oltre a contenere le classiche istruzioni per l'installazione e le nozioni base per avvicinarsi al gioco, contiene una sorta di cronistoria suddivisa in 7 capitoli; essa ci permette di farci una chiara idea del periodo storico e ci aiuta ad immergerci nel disperato clima di guerra che ci apprestiamo ad affrontare sul nostro schermo.
I capitoli in cui viene suddivisa la cronaca della battaglia sono:
- Wehrmacht: a Stalingrado! ( luglio 1942 )
- Wehrmacht: secondo assalto ( agosto 1942 )
- Avvicinamento alla città ( agosto - settembre )
- RKKA: la difesa di Stalingrado ( settembre 1942 )
- Armata Rossa: operazione Urano ( novembre 1942 )
- Armata Rossa: operazione Tempesta invernale ( dicembre 1942 )
- Armata Rossa: operazione Anello (gennaio 1943 ).

Il manuale è davvero completo in tutte le sue parti e, nelle pagine finali, contiene alcuni consigli preziosi per chi si accinge ad iniziare una nuova partita.

L'INSTALLAZIONE
Ho giocato un paio di anni fa a Stalingrad e allora utilizzavo un portatile su cui era installato Windows Xp; l'installazione del gioco era piuttosto lenta, ma i files da caricare sono parecchi.
I cd sono pieni di contenuti extra che rendono questo gioco davvero interessante: oltre ad un'enciclopedia virtuale e al manuale della battaglia, possiamo INFATTI guardare alcuni video inediti dell'epoca.

IL GIOCO
Il gioco si compone di 36 missioni speciali alle quali si aggiungono altre missioni segrete che si sbloccheranno a seconda della nostra strategia di guerra.
Le missioni sono autentiche e gli ambienti storici sono riprodotti davvero in modo fedele; tutte le campagne da affrontare sono descritte in modo piuttosto dettagliato, così come dettagliata è la descrizione della posizione del nostro esercito e di quello nemico.
Stalingrad è sinonimo di strategia pura ed è quindi un gioco che non si basa sull'azione; io stessa l'ho imparato a mio discapito!
Essere avventati o avere fretta ci mette di fronte agli attacchi del nemico....che è sempre pronto a colpire nei nostri punti deboli!
Confesso che per me è stato difficile riuscire ad entrare nello spirito del gioco; a volte è necessario mettere in pausa per riuscire ad impartire i diversi ordini alle proprie unità o anche solo per capire come muoversi sul territorio a seconda della posizione delle truppe nemiche.
Prima di arrivare alla guerra vera e propria è necessario organizzarsi, assicurandosi di avere sufficienti forze per attaccare oppure assicurandosi di avere unità adeguate per la difesa ed il controllo di una determinata zona.
Le unità vanno selezionate in base al loro raggio d'azione e bisogna prestare parecchia attenzione anche ai camion di rifornimento e di riparazione; questi ci permettono, rispettivamente, di rifornire le nostre truppe e riparare i veicoli danneggiati sul campo.
Tutto il gioco si basa quindi sulla nostra capacità di trovare la giusta strategia per portare a termine le missioni senza perdere troppi elementi del nostro esercito...davvero complicato!
Io mi sono arresa ben presto a dire la verità, sia per la difficoltà del gioco vero e proprio che per colpa del mio pc di allora che non voleva collaborare nonostante avesse i requisiti richiesti.

LA GRAFICA
Il gioco si svolge in 2D ma la grafica è piacevole, soprattutto per la cura impiegata nel realizzare le immagini che appaiono davvero reali; il paesaggio e gli scenari di guerra sono ben definiti e così le unità di combattimento.
Purtroppo non è possibile utilizzare lo zoom e lo schermo è sempre fisso alla stessa distanza; forse alla lunga questo può diventare noioso visto che capita di rimanere nello stesso posto per lungo tempo!

REQUISITI DI SISTEMA CONSIGLIATI
Windows 98/ME/20007/XP
DirectX 8.1 o superiore
E' necessario avere a disposizione 1,5 GB di spazio non compresso su disco e circa 500 MB di spazio per i salvataggi.
I requisiti minimi sono un processore Intel a 1 ghz ( consigliato a 1.8 o superiore ), 256 MB di RAM ( consigliati 512 o superiore ) e una scheda video da 32 MB ( consigliata da 64 MB ).

CONTENUTI EXTRA
Come ho accennato prima, nei cd vi sono alcuni contenuti extra con filmati storici dell'epoca provenienti dall'archivio russo di stato del documentario e della fotografia di Krasnogorsk:
- documentario su Stalingrado
- cinegiornale "Soyuzkinozhurnal N67 "
- cinegiornale "Soyuzkinozhurnal N68"
- documentario "La difesa di Stalingrado"
- documentario "Avvicinamento a Stalingrado"
- documentario "La cavalleria a Stalingrado"
- documentario "La presa della comunità N a Stalingrado"
- documentario "Battaglie per Stalingrado città"
- documentario "Stalingrado"
- documentario "La conquista della casa a Stalingrado"
- documentario "Il posto di comando vicino a Stalingrado"
- documentario "Le onoreficenze dei difensori di Stalingrado"
- documentario "Un'altra casa è nostra a Stalingrado"
- documentario "I prigionieri rumeni e i nostri trofei a Stalingrado"
- documentario " La devastazione di Stalingrado".

CONCLUSIONI
Il gioco è davvero ben realizzato ed organizzato; il prezzo all'epoca era di 19.90 euro e, per giochi di questo genere, era stranamente a buon mercato.
Non sono arrivata alla fine di Stalingrad perchè è stato il mio primo gioco di strategia e l'ho trovato davvero troppo difficile; l'ho ricominciato varie volte per una strategia sbagliata o per non aver rifornito adeguatamente i miei mezzi!
E' vitale effettuare ripetuti salvataggi se non avete la pazienza di aspettare come me e cercate l'azione improvvisa: facendo così infatti ci si scopre e si va incontro a morte certa!
Non ve lo consiglio se è la prima volta che vi cimentate in questa tipologia di giochi...ci sono altri titoli decisamente più abbordabili.
Per gli appassionati ed esperti del genere invece, credo proprio sia un buon prodotto; non so se attualmente sia ancora in commercio ( magari rivisitato per essere compatibile anche con Vista ) ... ricordo che quando l'ho acquistato l'ho trovato per puro caso ma, successivamente, non mi è mai capitato di rivederlo sugli scaffali.

Spero che questa pioggia di parole vi sia utile se già non siete crollati alla terza riga ;)


Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 726 volte e valutata
100% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • JiMorris pubblicata 03/05/2009
    ottima recensione, a un gioco paicevole che affonda nei miei ricordi
  • bibbybibby pubblicata 23/04/2009
    ottima recensione
  • lambrusca pubblicata 22/04/2009
    ho visto il film...
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Stalingrad (PC)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Genere: Strategia - Sviluppatore: DTF Games

Caratteristiche Tecniche

Genere: Strategia

Console: PC

Marca: DTF Games

Ciao

Su Ciao da: 02/11/2007