Opinione su "Suzuki Alto"

pubblicata 07/02/2017 | marcunz
Iscritto da : 06/12/2008
Opinioni : 359
Fiducie ricevute : 215
Su di me :
------------- . sono un pò preso col lavoro ed altro...Ma torno presto.
Soddisfacente
Vantaggi guidabilità, comoda, consumi ridotti, non inquina
Svantaggi vibrazioni interne, bagagliaio, finestrini posteriori, dipende dalle esigenze
Eccellente
Qualità del veicolo
Affidabilità su strada
Comfort
Spaziosità dell'abitacolo
Qualità di guida

"Una citycar interessante"

Suzuki Alto

Suzuki Alto

BREVE INTRODUZIONE

Ciao a tutti. In questa mia opinione per la prima volta parlerò di un prodotto che non è un film ( bhe, ogni tanto bisogna cambiare direi) e che è la mia attuale macchina da un paio di anni. A breve penso che la cambierò comunque sia per ora resta la mia macchina principale, che uso sia per lavoro che per il tempo libero.

Perchè SUZUKI?

Nessun motivo particolare mi ha spinto a cercare questa macchina. Mi spiego meglio: dovevo vendere la mia macchina precedente e nel cercare un venditore di auto che lo facesse, mi è stata offerta questa macchina. Beninteso, prima ho venduto la mia macchina e poi ho acquistato questa, usata.
La data di immatricolazione è del 2009, l'ho acquistata quasi un paio di anni fa. Il suo prezzo di acquisto nel mio caso è stato di 3500 euro. La macchina aveva 45000 km, quindi pochi per ciò che mi riguarda. Il prezzo del nuovo ai tempi era decisamente più elevato ( intorno agli 8000).

LA MACCHINA PIU' DA VICINO

DIMENSIONI E PRESTAZIONI

Le dimensioni della Alto non sono per nulla eccessive, anzi direi che possiede le dimensioni giuste per muoversi agevolmente nel traffico. Anche il parcheggio è semplice ed agevolato dal fatto che è facile muoverla in mezzo al traffico ( motivo per cui la consiglierei anche a chi abita nelle grandi città, dove il problema del traffico è particolarmente sentito). Parliamo di tre metri e mezzo per quattro circa. Io la trovo perfetta per i parcheggi ostinati, dove altre macchine non riescono a parcheggiare poichè possiedono un mezzo di dimensioni ingombranti. Lo sterzo è agevole da usare, il servosterzo elettrico permette di muoverla con estrema facilità. Certo c'e' da dire che la macchina non è particolarmente pesante quindi l'assenza del servosterzo non sarebbe stato un problema, ma ormai sono tutte così le auto recenti ( ben venga quindi).

Le prestazioni sono abbastanza brillanti: nonostante i tre cilindri e la cilindrata ridotta ( è un 1.0) posso dire che in accelerazione è abbastanza brillante. Certo, bisogna fare una premessa: questa non è di certo la macchina che uno può comprare per fare le gare su strada o per avere prestazioni fuori dal comune. A parte il fatto che la macchina la si usa per motivi prettamente lavorativi e di spostamento ( il mio caso), le gare lasciatele fare a chi lo fa di professione e non di certo su una strada comune! Ad ogni modo la velocità massima che può raggiungere è 150 km orari, anche se non l'ho mai spinta a quei livelli ( sono un tipo prudente alla guida).

Il consumo per ciò che mi riguarda è abbastanza ridotto: posso dire che con un litro di benzina e con una guida regolare e costante si può arrivare anche ai 15/20 km con un litro. Usiamo con le pinze questi fattori perchè un consumo di un 'auto è proporzionale a diversi fattori. In primis appunto come viene usata: una guida aggressiva ed a strappi per esempio consumerà benzina più velocemente di una guida costante ed il più possibile regolare.
Secondariamente si può anche dire che il consumo di una macchina è anche proporzionale alla sua usura. Se una macchina è più usurata è anche evidente che il suo consumo sarà maggiore, poichè le parti interne del motore sono state logorate maggiormente.

Ottimo il fatto che essendo un euro 5 le emissioni di Co2 siano a norma e permettano alla macchina di inquinare il meno possibile ( cosa non di poco conto visto i problemi che le macchine danno in questo senso, soprattutto nei centri abitati). E' un fattore sicuramente positivo questo soprattutto quando ci si deve spostare nelle grandi città, dove, blocchi a parte, l'emissione di Co2 è un problema particolarmente sentito che crea non pochi problemi. Io penso che quando si acquista un'auto, nuova o usata che sia, ormai bisogna tenere conto di questo fattore. L'ambiente è una cosa che riguarda tutti noi.

LA GUIDA

La guida della Alto è abbastanza buona, scattante e comoda. Ad una velocità più sostenuta ( guidata in autostrada a quasi 130, anche perchè per legge di più non si può) ci possono essere delle vibrazioni lievemente fastidiose, dovute più alla plastica interna dell'abitacolo e/o alla carrozzeria, ma niente di che. Ho parlato di vibrazioni, non pensate a cose mastodontiche. D'altronde è una cosa normale che più ci si avvicina alla velocità massima, più le sollecitazioni del motore fan sentire la loro presenza.


ESTETICA

La linea estetica della Alto è tondeggiante nel frontale ( parte che preferisco maggiormente) e più schiacciata sul retro ( parte che non preferisco ahimè). Diciamo che per ciò che riguarda l'estetica non è male ma andiamo adesso a vedere quale è il suo aspetto interno.
La plancia dei comandi è assemblata con un certo rigore. Purtroppo si nota che la maggior parte di essa è in plastica. Al centro c'e' un comodo cassettino per l'inserimento dei vari oggetti. I comandi sono abbastanza ben disposti, il tasto per le quattro frecce è posto al centro in basso ( forse un pò scomodo ma non importa). Come si può vedere dalla foto ( oscurato il numero di targa per ovvi motivi legati alla privacy) poi centralmente c'e' anche una autoradio incorporata nella macchina che può permettere l'uso anche del cd. Non male, essendo di serie, ma presumo che esista anche la possibilità di cambiarla. Non ne ho mai sentito l'esigenza sinceramente, poichè per me basta ascoltare un pò di radio e non trasformare una macchina in una stazione deejay ambulante.
Rispetto ovviamente alle auto nuove che offrono ormai anche il navigatore di serie, è roba superata ma ripeto per me non è un problema.

La leggibilità del contachilometri è buona ( tutto rigorosamente elettronico). L'alzacristalli elettrico è un punto dolente: per fare alzare quello del passeggero ci si deve fisicamente spostare sul pulsante situato sulla sua portiera, cosa decisamente scomoda ed inappropriata. Chiaramente sarebbe stato meglio un pulsante centrale ( come altre macchine hanno). L'abitabilità interna è abbastanza buona per ciò che riguarda il davanti, mentre il retro ( su detta dei miei passeggeri( è un pò pi contenuto. Ad ogni modo per un quattro posti non ci si può lamentare.
Visto che sto parlando del retro, un'altra pecca a mio avviso clamorosa è la presenza dei finestrini posteriori a compasso, roba retrò e decisamente da anni 80, che toglie un sacco di visibilità alla macchina stessa. Quando infatti devo fare manovra e guardare oltre che nello specchietto retrovisore anche sul retro, ho un pò di difficoltà ( esistenza di punti ciechi).

Non so cosa sia venuto in mente ai produttori dell'auto di realizzare dei finestrini in questa maniera, ma tant'è..E' comunque certamente un punto sfavorevole che va considerato qualora vogliate comprare la macchina. Ottime invece sono le poltrone con il poggiatesta incorporato che nel caso del guidatore ( io) si può anche regolare. Il tessuto dei sedili è resistente ed ha il rivestimento centrale variegato rispetto al resto dell'abitacolo. Le poltrone si possono regolare in avanti ed indietro tramite una leva comoda che una volta premuta permette appunto di spostarli a seconda delle proprie esigenze.

I RICAMBI, COSTO

I ricambi della Alto sono piuttosto reperibili sia dai vari rivenditori ufficiali ( presenti su tutto il territorio nazionale) che in quelli non ufficiali ( officine varie). Per ciò che mi riguarda mi sono rivolto quasi sempre presso i rivenditori ufficiali per ciò che riguarda i pezzi di ricambio oppure anche qualora il pezzo non era particolarmente importante, in rete. Ci sono infatti alcuni siti ( ometto il nome per non fare pubblicità gratuita) che offrono la possibilità di avere pezzi di ricambio ad un prezzo decisamente economico e competitivo. Non preoccupatevi di sbagliare pezzo di ricambio: Basta infatti inserire nella barra di ricerca il numero di targa della propria auto per trovare i pezzi adatti ad essa congeniali. Se avete ulteriori dubbi comunque è ideale che vi rivolgiate al rivenditore ufficiale che saprò sicuramente aiutarvi a trovare il pezzo adatto. Ad ogni modo nel manuale d'uso ( annesso all'auto) ci sono scritti tutti i pezzi di ricambio adatti alla macchina.

Termino i punti dolenti con il bagagliaio che è veramente troppo piccolo per poter contenere molta roba: si può dire che è scarso in profondità e che permette di tenere un bagaglio e nulla più. Bisogna insomma tenerne conto, qualora vogliate portare molta roba ( facendo riferimento anche a delle semplici commissioni, come per esempio la spesa al supermercato). Fortunatamente nel mio caso me la cavo posizionando le ulteriori borse sul retro della macchina, ma mi rendo conto che non è esattamente una soluzione ottimale, qualora soprattutto ci siano altri passeggeri.

CONCLUDENDO, LA CONSIGLIO? SI MA...

Concludendo posso dire che come utilitaria è sicuramente una macchina da considerare, tenendo però conto dei pro e dei contro che ho sopra menzionato.
Aggiungo una precisazione: l'auto è uscita di produzione nel 2014 ( sostituita da un altro modello, la Celerio). Se volete comprarla quindi dovrete per forza comprarla usata. Si può facilmente trovare dai rivenditori ed anche dai privati ( fate sempre comunque attenzione).

LA SCHEDA

Marca Suzuki

Modello 1.0 VVT L


CARROZZERIA

Carrozzeria Due volumi
Numero porte 5
Numero posti 4
Bagagliaio 129 / 774 dm3
Capacità serbatoio 35 litri
Massa in ordine di marcia 855 kg
Massa rimorchiabile max 200 kg
Lunghezza 350 cm
Larghezza 160 cm
Altezza 147 cm
Passo 236 cm

MOTORE

Motore 3 cilindri in linea
Cilindrata 996 cc
Alimentazione Benzina
Potenza max/regime 50 KW (68 CV) 6.000 giri/min
Coppia massima 90 Nm
Trazione Anteriore
Cambio Manuale
Marce 5
PRESTAZIONI
Velocità max 155 km/h
Accelerazione 0-100km/h 14,0 secondi
Omologazione antinquin. Euro 5
Emissioni CO2 99 g/km

CONSUMI

Urbano 5 l/100 km
Extraurbano 4 l/100 km
Misto 4 l/100 km


Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 607 volte e valutata
97% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • Lila0084 pubblicata 14/11/2017
    Xl
  • partyshop pubblicata 13/11/2017
    eccellente
  • BM17 pubblicata 06/11/2017
    Eccellente :-)
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Suzuki Alto

Descrizione del fabbricante del prodotto

Monovolume

Caratteristiche Tecniche

Marca: Suzuki

Modello: Alto

Tipo: Compatta

Genere: Monovolume

Alimentazione: Benzina

Porte: 5 porte

Ciao

Su Ciao da: 02/10/2009