The help (Kathryn Stockett)

Immagini della community

The help (Kathryn Stockett)

È l'estate del 1962 quando Eugenia "Skeeter" Phelan torna a vivere in famiglia a Jackson, in Mississippi, dopo aver frequentato l'università lontano d...

> Vedi le caratteristiche

100% positiva

1 opinioni degli utenti

Opinione su "The help (Kathryn Stockett)"

pubblicata 14/09/2017 | countryheart59
Iscritto da : 21/12/2015
Opinioni : 658
Fiducie ricevute : 147
Su di me :
si riparte con i nostri usi e consumi....speriamo di renderci utili...
Ottimo
Vantaggi LEGGERE!!!!
Svantaggi nessuno!!!!!!
Eccellente
Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

"THE HELP ...un grido d'aiuto scatenò l'inferno negli anni 60"

The help (Kathryn Stockett)

The help (Kathryn Stockett)

Un saluto a tutti, oggi ripropongo "THE HELP" …
Avevamo già visto insieme tanto tempo fa la versione cinematografica che proponeva nelle immagine ...il libro bomba degli anni 60…
Il Romanzo nato nel 2009 scritto da Kathryn Stocket, ci propone una lettura abbastanza impegnativa per le sue tematiche, ma del tutto simpatico per come viene proposto, la storia raccoglie delle storie di vita veramente accadute, di alcune domestiche afro-americane che lavoravano presso famiglie bianche a
Jackson cittadina del Mississippi, durante gli anni sessanta un periodo molto
importante e delicato dove nascevano le prime rivendicazioni dei diritti della
gente di colore e il periodo di battaglia di Martin Luther King...
Il romanzo in confronto la versione cinematografia va più nel profondo nelle storie private dei personaggi, che sul grande schermo vengono ridotte per motivi scenografici…
"THE HELP" è il Primo Romanzo scritto da Kathryn Stocket, per l'argomento trattato venne rifiutato da numerosi agenti letterari prima di essere pubblicato……in seguito, dopo il successo avuto venne pubblicato in 35 paesi diventato presto un best seller....

....................................
MIE PENSIERO DI LETTURA
I capitoli del romanzo sono suddivisi a secondo del personaggio, che narrano le loro esperienze non sempre buone e di come venivano viste e usate dalle padrone bianche, tanti argomenti spinosi dove l'ignoranza delle così dette "gentildonne" del periodo mettessero dei paletti con la servitù di colore…..le domestiche dovevano tenere la casa pulita e perfetta, fare la spesa, cucinare e crescere i figli delle benestanti donne bianche, mentre le gentildonne si dedicavano a feste di beneficenza e ritrovarsi con le amiche per spettegolare su altre gentildonne benestanti che non trovavano al loro livello….
**
Un personaggio molto importante è Aibileen Clark, una domestica afro-americana che ha iniziato nella giovane età di 14 anni ad educare i figli dei bianchi… Poi troviamo un'altra domestica afro-americana di nome Minny Jackson, un carattere molto forte e una lingua biforcuta che non sa tenere a freno, troppo per quel periodo , infatti la sua linguaccia l'ha portata più volte ad essere licenziata dai suoi datori di lavoro, nonostante avesse un bisogno costante di denaro per mantenere i suoi numerosi figli...
**
Non meno importante è il personaggio della giovane neo-laureata Eugenia "Skeeter" conosciuta come Phelan, ragazza bianca di buona famiglia, cresciuta da una domestica di colore… Phelan ha idee molto diverse di cosa vuole fare della sua vita, mentre le sue coetanee pensano ad accasarsi e mettere su famiglia, Phelan cerca lavoro come giornalista portando avanti idee molto aperte verso l'integrazione, la ragazza non viene capita dal piccolo mondo che la circonda e di nascosto aiuta alla stesura del libro bomba, così diventerà una scrittrice famosa molto all'avanguardia…
**
Il libro a parer mio è ben scritto, molto interessante, e mi sento di consigliarlo per le sue tematiche importanti e mai dimenticate che vengono trattate in maniera molto delicata, delle volte anche "divertente" su certi episodi ma un divertente sempre risoluto......
Il libro scorre velocemente e si arriva alla fine in un batter d'occhio.....
.....................................

GOCCE DI STORIA
È l'estate del 1962 quando Eugenia Skeeter (soprannominata Phelan) torna a vivere in famiglia a Jackson in Mississipi, dopo l'Università…..sua madre purtroppo malata di cancro , desidera per lei solo un buon matrimonio, ma la ragazza ha in mente ben altro, il suo obbiettivo è diventare una famosa scrittrice, una cosa completamente senza senso per le sue amiche ormai tutte già accasate ....
La giovane Phelan inizia un suo progetto di scrittura raccontare la vita delle domestiche afro-americane, i loro pensieri, le loro esperienze nelle case delle così dette gentildonne, i loro figli messi da parte per crescere altri figli di gente benestante, come si sentivano nel più profondo e come dovevano tutte le volte abbassare lo sguardo e subire gli umori delle famiglie per cui lavoravano..
Una di queste domestiche è Aibileen, donna molto saggia, intelligente e amorevole, ha allevato decine di bambini bianchi , facendo spesso le veci delle madri assenti…. Purtroppo Aibileen ha perso il suo unico figlio per colpa dei bianchi, il ragazzo dopo un brutto incidente sul lavoro, viene sbattuto su un camion senza troppi complimenti come una bestia, senza prestarle soccorso e abbandonato a se stesso, la sua pelle essendo di colore scuro per il padrone non aveva valore …
Un personaggio molto importante è Minny migliore amica di Aibileen, ottima cuoca, ma anche la donna più sfacciata e insolente di tutto il Mississippi, Minny dopo aver subito un grave torto si vendica contro la giovane padrona in un modo molto sottile, ma poi non gli va così male andrà a lavorare a casa di Celia ...

Cecilia è una giovane donna tanto bella quanto gentile, veniva additata e tenuta a distanza dalle altre "gentildonne" perché non era del posto, inoltre si era sposata con un giovane rampollo ricco che era scappato dalle loro grinfie….
Negli anni in cui Bob Dylan inizia a testimoniare con le sue canzoni la protesta nascente, le tre donne si ritrovano a lavorare segretamente a un progetto che le esporrà a gravi rischi.. Perché lo fanno???Perché i rigidi confini che delimitano la loro esistenza le soffocano.. Perché il vento della libertà inizia a soffiare…
.....................................
DETTAGLI DEL PRODOTTO
Copertina rigida: 524 pagine
Editore: Mondadori; mondadori vario edizione (3 gennaio 2012)
Collana: Omnibus
Lingua: Italiano
....................................
CONSIGLIATO !!!!!

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 44 volte e valutata
100% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • byron2011 pubblicata 14/09/2017
    Una esposizione deliziosa di un libro che mi potrebbe piacere. Grazie :-)
  • Zompo pubblicata 14/09/2017
    convincente
  • angie9 pubblicata 14/09/2017
    Eccellente
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "The help (Kathryn Stockett)"

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : The help (Kathryn Stockett)

Descrizione del fabbricante del prodotto

È l'estate del 1962 quando Eugenia "Skeeter" Phelan torna a vivere in famiglia a Jackson, in Mississippi, dopo aver frequentato l'università lontano da casa. Skeeter è molto diversa dalle sue amiche di un tempo, già sposate e perfettamente inserite in un modello di vita borghese, e sogna in segreto di diventare scrittrice. Aibileen è una domestica di colore. Saggia e materna, ha allevato amorevolmente uno dopo l'altro diciassette bambini bianchi, facendo le veci delle loro madri spesso assenti. Ma il destino è stato crudele con lei, portandole via il suo unico figlio. Minny è la sua migliore amica. Bassa, grassa, con un marito violento e una piccola tribù di figli, è con ogni probabilità la donna più sfacciata e insolente di tutto il Mississippi. Cuoca straordinaria, non sa però tenere a freno la lingua e viene licenziata di continuo. Sono gli anni in cui Bob Dylan inizia a testimoniare con le sue canzoni la protesta nascente, e il colore della pelle è ancora un ostacolo insormontabile. Nonostante ciò, Skeeter, Aibileen e Minny si ritrovano a lavorare segretamente a un progetto comune che le esporrà a gravi rischi. Il profondo Sud degli Stati Uniti fa da cornice a questa opera prima che ruota intorno ai sentimenti, all'amicizia e alla forza che può scaturire dal sostegno reciproco. Kathryn Stockett racconta personaggi a tutto tondo che fanno ridere, pensare e commuovere con la loro intelligenza, il loro coraggio e la loro capacità di uscire dagli schemi alla ricerca di un mondo migliore.

Caratteristiche Tecniche

Traduttore: P. Frezza Pavese, A. Colombo

EAN: 9788804670490

Tipologia del prodotto: Libro

Categoria commerciale: tascabile

Autore: Kathryn Stockett

Numero totale di pagine: 532, 526

Alice Classification: Letterature Straniere: Testi

Editore: Mondadori

Data di pubblicazione: 2016

Origine del record: Il copyright dei dati bibliografici e catalografici e delle Immagini fornite è di Informazioni Editoriali I.E. Srl o di chi gliene ha concesso l’autorizzazione. Tutti i diritti sono riservati.

Ciao

Su Ciao da: 25/08/2016