Torte lievitate

Opinione su

Torte lievitate

Valutazione complessiva (178): Valutazione complessiva Torte lievitate

 

Tutte le opinioni su Torte lievitate

 Scrivi la tua opinione


 


La torta più facile al mondo

5  01.12.2003 (16.07.2004)

Vantaggi:
Sempre buona

Svantaggi:
.  .  .  .

Consiglio il prodotto: Sì 

chicca72

Su di me:

Iscritto da:20.10.2003

Opinioni:107

Fiducie ricevute:107

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 19 utenti Ciao

aggiornamento in fondo alla pagina

*********************************************

Questa è la torta più facile al mondo da preparare, logicamente con gli ingredienti freschi.

Cominciamo con gli ingredienti:
1 vasetto di yogurt al naturale da 125 gr (si può fare anche con quello alla frutta)
3 uova di gallina grandezza normale
usando come misurino il vasetto:
3 misurini di farina 00
2 misurini di zucchero bianco
½ misurino di olio di oliva (volendo extravergine)
una bustina di lievito per dolci vaniliato
volendo, ma non indispensabile, grattuggiare la buccia di un limone non trattato (di solito c'è scritto così nelle ricette serie)

Prendete il vasetto di yogurt rovesciatelo in una terrina. Poi usate come misurino il vasetto vuoto e aggiungete 2 vasetti di zucchero e i rossi delle 3 uova (i bianchi teneteli da parte) e cominciate a mescolare, unite 3 vasetti di farina, il lievito e ½ misurino di olio.
Montare a neve i bianchi delle 3 uova (mettete un pizzico di sale si monteranno meglio) poi uniteli al resto.
Se volete una torta tipo margherita può bastare così, altrimenti ci si può sbizzarrire.
Vi posso dare alcune soluzioni efficaci:

- Si possono aggiungere gocce di cioccolato;

- Dividere in due parti la crema, ad una unire del cioccolato in polvere e pascolare; inserirle nella tortiera una crema per volta e poi con uno stuzzicadenti fare dei cerchietti;


- Unire della frutta fresca a piacimento (mele, pere, ananas, pesche) a pezzi oppure a fettine in superficie ricoprendo anche con un po’ di zucchero;

- Unire della frutta secca (noci, mandorle, nocciole);

- Se volete esagerare alla fine della cottura si può cospargere di cioccolato fuso o panna montata.

Ora non mi vengono in mente altre possibilità, vi assicuro che in qualsiasi modo si faccia è sempre buona.

Alla fine imburrate ed infarinate una tortiera, inserite il composto e cuocetelo a 180° per 50 minuti.

La torta accompagna molto bene un buon the.

Buona merenda a tutti.

Chicca


***********************************************
Aggiorno questa opinione, inserendo altre possibilità per variare la torta:

- invece di 3 misurini di farina si può variare mettendone 1 di fecola e 2 di farina

- una soluzione in più per guarnire, è anche qualche cucchiaio di nutella, da mettere dopo che tutto ll'impasto è statao messo nella tortiera poi con un cucchiaino si cerca di di farla entrare bene nell'impasto.
Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
Gloris1976

Gloris1976

27.03.2009 15:47

Buona anche questa.

mauro_meo

mauro_meo

01.12.2006 19:31

e adesso me la copio...

62038

62038

25.11.2005 18:55

L'impasto lo conosco, ma hai suggerito varianti interessanti

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Torte lievitate è stata letta 13557 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"molto utile" per (100%):
  1. Gloris1976
  2. mauro_meo
  3. 62038
e ancora altri 39 iscritti

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.