Trenitalia

Immagini della community

Trenitalia

> Vedi le caratteristiche

38% positiva

261 opinioni degli utenti

La tua offerte non ha dato alcun risultato

Opinione su "Trenitalia"

pubblicata 02/05/2009 | Michiru
Iscritto da : 16/04/2009
Opinioni : 10
Fiducie ricevute : 1
Su di me :
Non fa per me
Vantaggi NESSUNO
Svantaggi TUTTI. E' costoso, treni sempre in ritardo, nessuna assistenza, numero a pagamento...
molto utile
Assistenza /Informazioni:
Pulizia:
Puntualità negli arrivi/partenze:

"E ti vien voglia di restare a casa"

Da anni, ormai, per motivi sentimentali sono costretta a dipendere dalle FS.

Per la precisione, attualmente mi muovo tra Parma e Roma ogni due settimane.

Sarebbe infattibile per me prendere l'intercity, dal momento che questo treno arriva SEMPRE in ritardo, e fermandomi io per due giorni perderei troppo tempo sul treno.

Con l'EuroStar la situazione non migliora di tanto, visto che di ritardi ne fa spesso e volentieri. Ho forse la fortuna di trovarmi sulla tratta Roma-Milano, che non può mai essere trascurata troppo, ma per il resto è un disastro.

I biglietti sono costosissimi (non arrivo alla fine del mese), e la notizia più "bella" è che da un mesetto li hanno addirittura rincarati, togliendo addirittura la possibilità di usufruire della tariffa amica, con aumento totale del prezzo dei biglietti del 30%.

La cosa più vergognosa è che Trenitalia sembra essere riuscita a far credere a tutti (o quasi) di aver abbassato i prezzi rendendoli accessibili a tutti, con tariffe che arrivano fino a quasi il 60% di sconto.

Peccato che questi sconti (ovviamente utilizzabili solo prenotando molto tempo prima e con limitazioni di posti) non siano fruibili dalla sottoscritta, in quanto gli sconti del 30 e 60% sono utilizzabili solo per alcune tratte e per l'AV Milano Roma; per l'eurostar normale che devo prendere io è previsto un misero sconto del 15% su un prezzo che è stato alzato del 30%, oltre a non essere nemmeno più cumulabile con il 5% di sconto previsto per chi prenota da internet.

Assurdo, vero? E...NON E' FINITA! Per i pochi eletti che si trovano su tratte "fortunate" e che pensano che per loro l'offerta possa essere in effetti appetibile...bè, si sbagliano di grosso, visto che gli sconti termineranno a giugno. Chissà dopo che succederà, trenitalia farà sborsare quattrini su quattrini a pendolari che purtroppo non hanno altra scelta che affidarsi alle ferrovie, visto che hanno quasi il monopolio dei trasporti (avevo pensato all'aereo, ma purtroppo da qui a Roma esistono solo compagnie aeree costose, niente ryan air...e come tempi mi conviene comunque il treno).

Come ho detto prima, inoltre, diverse volte i treni fanno ritardi di oltre mezzora.
In particolare, visto che è prevista dal regolamento questa possibilità, ho fatto due volte richiesta di rimborso per due treni, arrivati uno con mezzora di ritardo e l'altro con oltre un'ora.

Dopo 4 mesi di attesa (se la prendono comoda) è arrivata la loro lettera di risposta, con cui lapidariamente replicavano che non avevo diritto al rimborso, in quanto i treni da me citati sono arrivati in ritardo per cause che esulano dal loro controllo, in particolare "condizioni climatiche avverse" (c'era il sole! sfido io ad accumulare 69 MINUTI per avverse cause climatiche con un tempo così mite...), senza contare che, per cifre così salate, dovrebbe essere garantito in ogni caso l'arrivo puntuale del treno, altrimenti tanto vale prendersi il più economico IC.
Vi consiglio quindi di risparmiare il vostro tempo e di non illudervi, visto che avranno sempre pronte mille scuse pur di non rimborsarvi il 50% del biglietto che vi era stato promesso.

Chi volesse tentare di parlare con qualcuno per avere assistenza per eventuali problemi (e ne avrà, garantito) dovrà sborsare ancora quattrini, visto che ormai da anni il numero verde è stato soppresso, per dare posto ad un numero A PAGAMENTO che costa 30 cent al minuto più scatto, e che tra l'altro spesso non passa l'operatore, per cui si arriva addirittura a dover pagare inutilmente lo scatto e richiamare. Gli operatori, ovviamente, sono spesso incompetenti ed incapaci, e non sanno dare nessuna assistenza. Soldi buttati.

Più volte, inoltre, prenotando i biglietti da internet è successo che erroneamente mi abbiano scalato il doppio del prezzo per un errore interno.
I soldi vengono riaccreditati sulla carta solo due o tre settimane dopo, con un margine di errore che, se non si tiene precisamente il conto dei soldi che entrano ed escono dal proprio conto, lascia molti dubbi sul fatto che i soldi siano davvero stati riaccreditati.

Di tariffe convenienti non ne esistono più. Le poche che ancora esistevano fino al mese scorso (tariffa amica, ora per l'eurostar non esiste più) avevano una quantità di posti talmente limitata che talvolta, pur prenotando più di un mese prima, non erano più disponibili.

I bagni del "lussuoso" eurostar sono sporchi quanto quelli di un regionale; i sedili sono troppo ravvicinati tra di loro, e a fine viaggio ci si troverà con le ginocchia anchilosate, visto che non c'è modo di stendere le gambe senza trovare il piede di chi ci sta di fronte sotto il nostro.

Ogni volta che entro sul sito di trenitalia provo un senso di angoscia profonda, di chi si sente costretto a sborsare tutti i soldi che possiede a dei ladri che offrono un servizio sempre più scadente, sempre più costoso e con offerte che sono solo specchi per allodole.

Spero che le cose cambino, ma ne dubito. In ogni caso, personalmente, non vedo l'ora di non dipendere più da questi strozzini.

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 722 volte e valutata
79% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • ester87 pubblicata 08/05/2010
    Che vergogna!
  • sabbiaevento pubblicata 15/05/2009
    Che vergogna per un paese civile!
  • supercocco78 pubblicata 03/05/2009
    più passa il tempo e più mi rendo conto di quanto questa compagnia faccia schifo, paragonabile solo alle orrende poste italiane... comunque dai, poverini, il ritardo accumulato con il sole è dovuto al fatto che i macchinisti e il capo treno dovevano fare la siesta e prenderne un po', non pretenderai che loro debbano per forza far arrivare la gente in orario no? non sarebbero italiani altrimenti, eh eh
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Informazioni sul prodotto : Trenitalia

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 05/01/2006