Trenitalia

Immagini della community

Trenitalia

> Vedi le caratteristiche

38% positiva

261 opinioni degli utenti

La tua offerte non ha dato alcun risultato

Opinione su "Trenitalia"

pubblicata 05/08/2013 | Zus93
Iscritto da : 10/06/2013
Opinioni : 235
Fiducie ricevute : 9
Su di me :
Non fa per me
Vantaggi Ti porta dove vuoi... forse
Svantaggi Tutto
Eccellente
Assistenza /Informazioni:
Pulizia:
Puntualità negli arrivi/partenze:

"Va giusto bene che ha il monopolio, se no sarebbe già fallito..."

Pessimo. Orribile. Schifoso. Lo odio! Lo ammetto, io odio Trenitalia...
Insomma, è necessario avere una linea ferroviaria, poi, essendo statale, dovrebbe teoricamente essere quella con i prezzi più bassi, la più completa, un po' più modesta, magari, di quelle private, ma comunque un buon servizio.
E invece no.
Dunque, a parte il fatto che vedere treni formati da un solo vagone è comico, i problemi sono ben altri.
Possibile che troppo spesso un treno si blocchi? Che ci sia sempre ritardo? O che, per assurdo, a volte partano in anticipo facendolo così perdere agli ignari utenti che arrivano all'ora giusta?
Ok, la storia dell'anticipo mi è successo una volta sola, ma comunque non è normale vedersi passare il treno (perso) davanti, cinque minuti prima della sua presunta partenza.
I treni sono sporchi e appoggiarsi fa senso. In alcuni ci sono almeno dei "cuscinetti" igienizzanti per poggiare la testa, ma solo in alcuni treni, per il resto, posso garantire che trovare un pannolino usato per terra o un assorbente usato attaccato al muro è scioccante. Il dramma è che sono cose che succedono.
La prima classe e la seconda classe sono identiche. In alcuni treni cambia giusto il colore dei sedili.
Una volta ero sul treno e ho letto una dicitura inquietante: ultimo controllo per manutenzione anno 1997. Ma come? Sedici anni fa?? Ecco perché si bloccano! Questo era una tratta breve, non è chissà che lungo viaggio, ma lo stesso non è giustificabile.
Altra avventura: ero sul treno, un'ora di viaggio prevista, ce ne ha messe due perché il treno davanti era rotto e quindi si è bloccato (il mio) in mezzo al nulla per mille anni. Ma è normale?
E quando c'erano segnati 500 minuti di ritardo per non ricordo più quale treno? Quello è stato il colmo.
Insomma, capirete che non amo Trenitalia...
Anche perché, se i prezzi dovrebbero essere più bassi, non lo sono.
Ho calcolato che, se continua così, entro pochi anni dovrebbe convenire viaggiare in auto: posso farvi un esempio? Una tratta breve (non dico quale, ma comunque sono sono 16 km), costava 27 € sei anni fa; da 27 era passata a 33, poi 39, 41, 47, l'altro giorno sono andata a fare l'abbonamento ed era diventato 49.90. Ma ci rendiamo conto?? Ha raddoppiato!! Jackpot!
A me sembra assurdo...
Bene, adesso che mi sono lamentata per bene, posso parlare dei pregi.
...
...
...
Non me ne vengono in mente. Ah sì: è l'unica compagnia che offre il servizio treni, quindi, se uno è pendolare, non ne può fare a meno. Magari in pullman, ma quello ci mette di più, poi non copre tutte le tratte. E poi chi soffre il pullman come fa?
Ah già: e quando i treni sono guasti e vengono sostituiti dai pullman? Anche lì...
E poi, a volte un treno parte con 5 innocentissimi minuti di ritardo, poi diventano 10, 15, 30, 60, 100, 10000000000000000000000000000000. Poi lo sopprimono.
Ma ormai è normale.
E comunque pazienza, intanto non si può fare a meno di questi treni, dobbiamo sopportare in attesa che inizi a convenire l'auto...
Non è che voglia infamare, alla fine, quasi sempre, dove devi arrivare ci arrivi, però ritengo che da un servizio statale sia legittimo pretendere un po' di più, visto che sono gli unici che di soldi ne hanno ancora. Mi sembra che non sia sbagliato pretendere un servizio buono, considerando che i prezzi aumentano sempre e il servizio invece peggiora...

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 753 volte e valutata
50% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • Lisbeth1978 pubblicata 05/08/2013
    ahahah infatti sono scadenti
  • bisciodj pubblicata 05/08/2013
    eccellente opi:-)...e da anni che non prendo un treno ma vedo che le cose non sono cambiate
  • nia-77 pubblicata 05/08/2013
    ottima opi, aggiungo anche che è indecente che ancora oggi ( 2013 ) l'italia è divisa in due, si perchè da quando è arrivata freccia rossa, i treni non vanno più giù al sud, devi cambiare a roma o napoli e non sai neanche se riuscirai ad arrivare alla metà giusta, perchè c'è il rischio es che a lamezia scendi e devi ancora cambiare...non ci sono neanche più le cucciette notturne che erano comodissime, anno licenziato tantissime persone!! Una vergogna!!!
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Informazioni sul prodotto : Trenitalia

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 05/01/2006