Trenitalia

Immagini della community

Trenitalia

> Vedi le caratteristiche

38% positiva

261 opinioni degli utenti

La tua offerte non ha dato alcun risultato

Opinione su "Trenitalia"

pubblicata 28/06/2006 | martic
Iscritto da : 22/04/2006
Opinioni : 15
Fiducie ricevute : 0
Su di me :
Non fa per me
Vantaggi Prezzi inferiori rispetto all'auto
Svantaggi Ritardi, Prezzi, Scortesia, Sporcizia, Code, Pochi metodi pagamento
molto utile

"Continua lotta contro il viaggiatore italiano"

Viaggio con Trenitalia da anni per studio e lavoro, di solito da venezia a genova, e vice versa...un 4 orette e mezza che hanno segnato infernali giornate nei miei ultimi anni di vita.

Chi viaggia con i treno ormai lo fa solo e soltanto perche' in auto e' diventato impossibile, tra traffico, costi di benzina, e parcheggi,
- Ma questo lo sappiamo......................

A volte il treno e' puntuale, quasi pulito, non pieno, e sembra che infondo non sia poi quest'inferno viaggiare in treno...ma la volta successiva ci rinfrescano subito la memoria con un bel ritardo o chissa' quale altra angheria,
- Ma questo lo sappiamo.................

Penso sia inutile elencare l'infinita lista di disservizi che si hanno al giorno d'oggi viaggiando in treno, mi limito ad alcuni punti che illustrano le mie piu' atroci esperienze.

- ormai anche se fai pochi km con un intercity e hai perso il biglietto o non hai potuto farlo in biglietteria perche' c'era una coda di un'ora, paghi ben 25 euro di multa + il biglietto.
In pratica per non aver pagato pochi euro per colpa loro, spesso paghi come per fare 500km in treno.

- nel 2005 era possibile fare venezia-genova senza cambio, e facendo il biglietto settimane prima si pagava 15 euro.
Nel 2006 hanno tolto il treno, ora occorre fare il cambio a milano, si paga la tariffa intera, che da 28-30 euro circa e' diventata 35-37 nel frattempo.

- nel 2006 hanno reso negli intercity plus obbligatoria la prenotazione, percio' spendi per forza 2-3 euro in piu' , in pratica un aumento obbligato ma ben celato sotto false spoglie.
Per i pendolari e' impossibile prenotare il posto prima!!!
Hanno l'abbonamento e arrivano in stazione spesso a orari diversi... e' impossibile per loro passare OGNI GIORNO in biglietteria a far la coda SOLO PERCHE DEVONO COMPRARE LA PRENOTAZIONE di quel particolare treno!!!

- se parti alle 5, biglietterie ovviamente chiuse,nessuna macchina accetta le carte di credito a causa di un guasto, non hai contanti e sali in treno ti danno lo stesso la multa. Secondo loro dovevi prevedere che c'era il disservizio e fare il biglietto il giorno prima, oppure non partire e aspettare l'apertura delle biglietterie, perdendo ore di lavoro e impegni personali.

- se parti da genova , arrivi a milano con 25 min. di ritardo, perdi la coincidenza, aspetti ben 1 ora, sali sul treno dopo che e' pieno zeppo e per cui ovviamente non hai la prenotazione del posto, e infuriato ti siedi sulla 1a classe che e' completamente vuota, ti invitano in malo modo a tornartene in 2a classe , anche in piedi.

- se arrivi a milano in treno con mezzora di ritardo e perdi dunque l'ultimo treno per genova, sei spacciato e ti tocca ad arrangiarti, nessun pullman o servizio per un poveretto che si trova a milano di notte e che deve dunque o pagarsi un hotel o farsi 200 km in taxi.

- ormai tengono tutti i ritardi entro la mezzora cosi nessuno puo' chiedere quel misero rimborso del 30% che ti danno, dopo averti fatto perdere ore a compilare moduli e a far code alla cassa,magari tramite assegno che ci mette mesi.
Peccato che non calcolino che se fanno mezzora di ritardo poi perdi la coincidenza e aspetti mezzora + 1 ora per attendere il treno dopo = 1 ora e mezza e non mezzora !!

- se la macchinetta non ti stampa un biglietto (per colpa sua) e sali lo stesso infuriato in treno per non perderlo, il controllore ti da' lo stesso la multa dicendoti che dovevi perdere il treno, andare alla cassa e farti stampare a mano il 2o biglietto.

la lista e' lunga, ma non voglio che oltre al sorriso, alle giornate perse, alle ore di lavoro buttate, alle baruffe inutili, mi tolgano anche il sonno, percio' buonanotte a tutti , e speriamo che le cose migliorino, noi armi ne abbiamo poche ma una e' questa ed e' giusto usarla per esprimere il proprio parere e dire la propria esperienza.

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 827 volte e valutata
80% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • confutatis pubblicata 18/01/2007
    Veramente una grande e veritiera opinione, complimenti!
  • martic pubblicata 28/06/2006
    purtroppo come ho detto quelle sono solo alcune delle "chicche" piu' assurde che ho vissuto, e che mi sembrava sensato elencare. Il resto.. ritardi di mezzora, perdite di coincidenza, code chilometriche alla cassa, scortesia dei controllori, aria condizionata assente ad agosto o che ti congela a marzo, sporcizia e fango sui sedili...tutto cio' lo do per scontato e gia' noto ai "compagni di sventura" che ormai potrebbero dare lezioni di yoga e self control. :) salutoni!!!
  • fiambre pubblicata 28/06/2006
    Non servirà a molto, ma mi sono riconosciuta in alcune delle tue disavventure!
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Informazioni sul prodotto : Trenitalia

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 05/01/2006