True Halloween (Autori Vari)

Immagini della community

True Halloween (Autori Vari)

> Vedi le caratteristiche

80% positiva

1 opinioni degli utenti

Opinione su "True Halloween (Autori Vari)"

pubblicata 05/11/2015 | Ely90_90
Iscritto da : 24/09/2014
Opinioni : 372
Fiducie ricevute : 148
Su di me :
Se non merito Eccellente, lasciatemi un commento per capire il motivo! Grazie ^.^ (Non si migliora altrimenti) // Scrivo anche altrove ///
Buono
Vantaggi Originale, Interessante, Scorrevole, Piacevole,
Svantaggi Non saprei
Eccellente
Contenuti
Reperibilità
Qualità Dispositivo
Rapporto Qualità/Prezzo
Prezzo

"Una raccolta di racconti, piuttosto piacevole...."

dal mio instagram @viaggiatricepigra

dal mio instagram @viaggiatricepigra

OPINIONE

Devo cambiare un po' lo stile in cui scrivo di solito le opinioni, perchè questa è differente, essendo una raccolta di racconti di diversi autori.

Ringrazio la NeroPress per avermi permesso di leggerla, prima di tutto.

Ora vediamo meglio questo libro, che contiene 10 racconti a tema Halloween:
La notte magica, di Maurizio Mos
La strega allo specchio, di Francesco Calè
Scherzetto?, di Vincenzo Barone Lumaga
Tre di Notte, di Gianluca Ingaramo
L’odore guida, di Angelo Marenzana
La maschera di Samhain, di Giuliano Conconi
Piccoli amori dolci, di Armando Rotondi
Un investigatore quasi perfetto, di Marco Roncaccia
Ali di Corvo, di Daniele Picciuti
La Dama in Nero, di Flavia Imperi

Alcuni belli, alcuni meno, ovviamente sta ai gusti personali. Per questo solo 4 stellette tirate, facendo una media tra i racconti più belli ed interessanti e quelli un po' meno, che mi sono sembrati un po' più noiosetti.

Non sto a raccontarvi le trame perchè tempo di dire qualcosina e potrei dire troppo!
In ognuna c'è qualcosa di particolare, cercherò di racchiudere in poche parole quello che ho provato e/o pensato leggendole.

"La notte magica" ti fa tornare indietro nel tempo.
"Strega allo specchio" mi aspettavo qualcosa di più.
"Scherzetto?" è malinconica
"Tre di Notte", forse troppo caotica, anche se partiva bene.
"L'Odore Guida", strano e confuso.
"La Maschera di Samhain" sembra quasi una leggenda metropolitana da raccontare davanti al fuoco.
"Piccoli Amori Dolci" è originale, ma non mi ha colpito particolarmente.
"Un investigatore quasi perfetto", carino, ma non molto d'impatto.
"Ali di corvo"....non mi ha lasciato nulla.
"La dama in nero" profuma di leggenda.

Insomma, storie che mi sono piaciute insieme ad altre che ho apprezzato molto meno. Ma in ogni caso, una bella raccolta, perchè questo è il mio parere personale, ad un altro magari le sensazioni lo portano nella direzione opposta alla mia.
Io lo consiglio, è piacevole e scorrevole; ed essendo vari racconti, si può mettere anche in 'pausa' più facilmente di un romanzo.

Provate a dargli una possibilità e poi....fatemi sapere cosa vi ha conquistato e cosa meno! ^.^


* ^ * ^ * ^ * ^ * ^ * ^ * ^ * ^ * ^ * ^

AUTORI


(presi dal libro)

Maurizio Mos ha pubblicato su “365” libro no profit per la ricerca su malattie infantili il racconto brevissimo Una bella invenzione; è stato finalista al concorso “Giallo italiano” di Three Crown (London) e vincitore del premio speciale della giuria al 35°concorso letterario Santa Margherita Ligure – Mario Delpino indetto dall’associazione culturale Bacherontius di Santa Margherita Ligure con il racconto breve Fui giovane e felice. Ha pubblicato con Cima Editore Ispettore Ferrando – Sette brutte storie, raccolta di racconti polizieschi in epoca attuale; Commissario Cerusa – Squadra Mobile e Commissario Cerusa - Squadra Mobile – È solo questione di soldi, raccolte di racconti polizieschi ambientata nei primi anni “60; Ispettore Ferrando – Inganni, romanzo in epoca attuale.
Di prossima pubblicazione: per Neropress Edizioni Commissario Greppi: Delitti nella nebbia - Brave persone; per IRIS4 Athos Vagli – Delitti in Riviera - Alibi di sangue.
Nato a La Spezia nel novembre del 1951 l’autore ha iniziato a scrivere quasi per scherzo e, da buon appassionato di gialli, si è dedicato a racconti polizieschi. Suoi autori preferiti: Simenon, Olivieri, Raymond Chandler, Ross Mac Donald, Ed McBain e Donald E. Westlake di cui ama l’umorismo e la capacità di trasformarsi. Ama inoltre due classici come Rex Stout e S.S. Van Dine.

Francesco Calè è nato a Bari nel 1973 e vive a Valenzano (Ba). Laureato in Filosofia con una tesi in Antropologia Culturale. A partire dal 2014 si cimenta con la scrittura creativa, partecipando a diversi contest letterari e aprendo un proprio blog: http://francescocale.wordpress.com.
Il suo racconto Jennifer è stato pubblicato nell’e-book antologico Phobia (edito da Scheletri.com, 2014). Il racconto Il professore è stato pubblicato nell’antologia Halloween all’italiana 2014 (edita da LetteraturaHorror.it, 2014). Due suoi racconti (Sherlock Holmes e l’avventura del ratto gigante di Sumatra e Come Sherlock Holmes salvò il Natale) hanno ricevuto una menzione dalla giuria del premio Sherlock Magazine Award – edizione 2014.
Il racconto Eterno ritorno si è classificato secondo (ex aequo con altri racconti) al Premio Scheletri – edizione 2015, promosso dal sito Scheletri.com.
Il suo racconto Black Mirror si è classificato primo al contest letterario La Serra Trema – edizione 2015, promosso dal Centro Giovani La Stazione, in collaborazione con LetteraturaHorror.it, ed è stato pubblicato nell’antologia La Serra Trema 2, edita dalla Dunwich Edizioni.
Finalista al Lucca Underground Festival Contest 2015 con il racconto Dietro lo schermo.

Vincenzo Barone Lumaga è nato il 4 luglio 1978 e vive a Napoli. Svolge la professione di avvocato specializzato in diritto e procedura penale, nel tempo libero che gli lasciano le sue grandi passioni: la musica e la narrativa fantastica. Ha pubblicato racconti su riviste e antologie collettive, nel 2013 ne ha raccolto una parte nel volume Le ore buie. Ha collaborato e collabora con vari portali dedicati alla narrativa come recensore e giurato nei concorsi. Per Nero Café scrive recensioni dedicate alla narrativa e al cinema.

Gianluca Ingaramo, nato in provincia di Torino nel 1971, è laureato in Scienze Politiche e lavora come istruttore nel settore cultura di un ente locale. Attratto dalla scrittura fin dal periodo universitario, ora coniuga questa passione con gli impegni lavorativi. Scrive horror, fantasy e fantascienza, gli stessi generi di cui è anche appassionato lettore. Ha reso disponibili alcuni racconti sulla piattaforma di www.meetale.com per la lettura online gratuita e si è iscritto al forum di www.writersdream.org per migliorare le competenze tecniche.
Nel marzo 2015, ha pubblicato l’antologia Nocturna 24, Storie dal Buio con la Società Editoriale Montecovello, ventiquattro racconti che si svolgono in scenari futuri e contemporanei passando per il medioevo, in cui demoni, alieni e persone in carne e ossa invitano a riflessioni sulle proprie paure.

Angelo Marenzana è un autore alessandrino con una ricca produzione di racconti pubblicati su Il Giallo Mondadori, Urania, Cronaca Vera, Stop, Crimen, I Quaderni del Falcone Maltese e su alcune antologie personali Frontiere (Edizioni Mobydick), Bel suol d’amore (Edizioni dell’Orso), La Casa di Hilde (Cordero Editore). Oltre a quelli pubblicati su diverse antologie, tra cui Omissis (Einaudi), La legge dei figli (Meridiano Zero). Con Mobydick ha pubblicato Tre fili di perle, seguito da Destinazione Avallon (Robin Edizioni), Legami di morte (Dario Flaccovio Editore), Buchi neri nel cielo (Perdisa Pop). Nel 2013 è uscito L’uomo dei temporali (Rizzoli Editore). Con Nero Press è uscito in versione ebook Piedra Colorada. Di prossima pubblicazione Alle spalle del cielo (Baldini & Castoldi).

Giuliano Conconi nasce a Busto Arsizio, città dove risiede, il 21 aprile 1980.
Avvocato e docente di diritto ed economia.
La sua passione principale, dopo la fidanzata Silvia, è la scrittura
Premi letterari: Finalista al premio Giovane Holden 2014; Terzo classificato al 300 parole per un incubo 2014; Finalista al Premio Polidori per la letteratura horror 2014; Vincitore del concorso Streghe e Vampiri 2014; Quinto classificato al premio Scheletri 2015; Finalista a Esecranda 2015.
Ha pubblicato diversi racconti nelle antologie dei premi letterari menzionati e, nel febbraio 2015, un suo racconto è stato inserito nella raccolta e-book Deep Love, edita da Nero Press Edizioni.
Attualmente sta lavorando alla sua prima raccolta di racconti e al suo primo romanzo breve, entrambi di prossima uscita.
Da giugno 2015 cura la rubrica Nero History per il sito Nerocafè.net.

Armando Rotondi insegna all'Università di Napoli “L’Orientale” e a quella di Verona. È traduttore, saggista e autore di cinque volumi di studio. Scrive per testate on line e cartacee come critico letterario, teatrale e cinematografico. Per Nero Press ha tradotto racconti brevi di Ambrose Bierce e Richard Garnett, apparsi sul magazine Knife.

Marco Roncaccia lavora nel sociale a Roma dai primi anni '90 come Educatore Professionale. Non può che scrivere Horror. Le sue fissazioni, gli zombie e le biciclette sono spesso presenti nei suoi racconti. Tranne alcune eccezioni, come, per esempio, questa breve biografia, ama scrivere in seconda persona. Ha all'attivo molti racconti brevi pubblicati in varie antologie una parte dei quali facilmente reperibili sul web (come per il concorso Minuti Contati). A maggio 2015 è uscito, per la NeroPress, Roma Caput Zombie il suo primo romanzo.

Daniele Picciuti è romano, classe 1974, vincitore e finalista a numerosi concorsi letterari, ha all'attivo molte pubblicazioni in antologie multiautore. È Presidente dell’Associazione Culturale Nero Cafè, co-responsabile del magazine Knife e del marchio editoriale Nero Press Edizioni. A livello monografico ha pubblicato I racconti del sangue e dell'acqua (Bel-Ami Edizioni, 2011), Ritorno alla Mary Celeste (Dunwich Edizioni, 2013), La polvere del tempo (Nero Press, 2014), Terraluna (Runa Editrice, 2014). A maggio 2014 il suo racconto Quanto è profondo il mare è incluso nel quartetto antologico Poker d'orrore (Dunwich Edizioni). Sempre nel 2014 pubblica con Delos Books nella collana Urban Fantasy Heroes i racconti Virtual Flux e Room 12. A febbraio 2015 il suo racconto Extrema Ratio (Come ho difeso il diritto degli zombie a essere amati) è incluso nell'antologia di San Valentino Deep Love (Nero Press). Sempre del 2015 sono anche R'lyeh – Dal profondo (Dunwich Edizioni) secondo episodio della saga Cthulhu Apocalypse, e Clowns vs Zombies scritto a quattro mani con Luigi Bonaro (Nero Press Edizioni).

Flavia Imperi, orientalista, artista e creatrice di storie, è nata a Roma nel 1983. Vive nei Castelli Romani, dove collabora con diverse associazioni culturali. Appassionata del fantastico, del mistero e delle antiche tradizioni, è redattrice per Nero Cafè con la rubrica L’almanacco del crepuscolo. Autrice di numerosi racconti brevi per il concorso Minuti Contati, finalista di diversi premi letterari minori, a breve esordirà con il suo primo romanzo per Delos Digital.


[Lo scrivo anche quì:
Se avete critiche/suggerimenti, non fatevi scrupolo a scrivemeli nei commenti o in un MP....solo così si può migliorare ^.^ ]
[Questa opinione è mia personale di cui mi riservo il diritto di copiarla in parte o tutta, e/o di modificarne il contenuto per altri siti/blog o altro]
I miei Blog:
http://viaggiatricepigra.blogspot.it/
http://viaggiatricepigra.tumblr.com/

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 318 volte e valutata
96% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • Valiu.92 pubblicata 10/11/2015
    eccellenteeeee
  • bepy48 pubblicata 09/11/2015
    anche se presa da internet la foto, io l'ho provata, punto!
  • zaniratod pubblicata 09/11/2015
    ECCEZIONALE opinione!!!!!! Con due bambini non mi riesce più possibile scriverne così!
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : True Halloween (Autori Vari)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Caratteristiche Tecniche

Autore: Autori Vari

Genere Letterario: Gialli-horror-noir

Data di pubblicazione: 2015

Tipologia del prodotto: E-book

Editore: Nero Press

Ciao

Su Ciao da: 03/11/2015