Le meraviglie del passato ...

5  12.05.2003

Vantaggi:
l'informazione

Svantaggi:
nessuno

Consiglio il prodotto: Sì 

snail

Su di me:

Iscritto da:13.06.2002

Opinioni:582

Fiducie ricevute:247

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 20 utenti Ciao

Da qualche settimana è tornato in palinsesto questo programma in prima serata su Rai3, il sabato sera.
Scelta coraggiosa, quando le altre testate offrono palinsesti all'insegna del tette-culi-scemenze varie, ma la coppia padre e figlio Angela ormai ci ha abituato a queste cose (Quark generalmente va in onda il mercoledì su Rai1 in prima serata).

Come dimenticare, ad es., una puntata speciale (divisa in due episodi) sulla vita e le opere del grande Michelangelo? uno spettacolo incommensurabile...

Ma torniamo a Ulisse; sabato sera credo abbia raggiunto l'apice della bellezza: la storia della Basilica di S.Pietro in Vaticano, da duemila anni fa ad oggi.

Pensavo che, con la ricostruzione del periodo imperiale di Roma antica, Ulisse avesse dato il meglio di sé: dopo aver visto la puntata scorsa, mi sono dovuto ricredere. Che meraviglia!

Una puntata sapientemente gestita da una regia accorta, puntuale, con un montaggio davvero fantastico: sono stati riutilizzati anche spezzoni già andati in onda (come le scene del tremendo incendio addebitato a Nerone), con scene del tutto nuove.
Interessantissima la ricostruzione dei fatti, con una sapiente miscela di storia, cultura, tradizioni, leggende, usi e costumi.
Ma, credo, la parte più interessante è stata - ancora una volta - la ricostruzione al computer di opere ormai perdute, di cui si ha traccia da antiche incisioni o racconti di testimoni dell'epoca, davvero un colpo d'occhio impressionante!

Scopro così (e mica lo sapevo!) che l'attuale basilica è lì "solo" dalla metà del XVI secolo, mentre per i mille anni antecedenti (dal 400 circa al 1500 appunto) la basilica, culla del culto cattolico cristiano, era un'altra, voluta dallo stesso imperatore Costantino. Stupefacente ...

Bellissime poi le scene girate all'interno della Basilica, o negli scavi effettuati sotto l'altare principale - da cui sono emerse prove che confermerebbero l'avvenuta sepoltura di S.Pietro proprio in quella località - o ancora parte degli archivi pontifici (che impressione vedere le firme autografe di un tale Michelangelo, o talaltro Bernini... ).

Ma le sorprese non finiscono qui: sabato prossimo una puntata dedicata interamente alla ricostruzione delle cause della caduta dell'impero romano d'occidente, mentre è già stata annunciata una puntata interamente dedicata ai ... Musei Vaticani!

Francamente io sono rimasto letteralmente a bocca aperta; mi è sempre piaciuta la storia, soprattutto se "vista" intrecciata con elementi di vita quotidiana - e non solo le citazioni di grandi uomini, grandi opere, grandi guerre, etc ...

Resto quindi sempre più attonito di fronte agli attuali palinsesti: non che la tv non debba essere anche svago, ci mancherebbe!, ma perchè ridurre al minimo programmi di questo genere, o confinarli in orari impossibili (tipo le sei di mattina o l'una di notte), o in concorrenza tra loro (sabato pomeriggio, italia che vai su rai1 e italia nostra su rai3), o "affollare" il palinsesto (il sabato su rai3 si potrebbe tranquillamente cominciare alle 15,00 e finire - salve le pause sport e tg - intorno alle 23,00 con programmi analoghi!) ?

Abbiamo ottimi tecnici, valenti produzioni, un archivio Rai di materiale audiovideo notevole, conduttori in gamba per poter fare davvero una tv di qualità ... sinceramente, lo capisco sempre meno :(

Insomma, un po' di cultura non fa mai male!

Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
sioux2511

sioux2511

07.09.2003 13:22

sono appena tornata dalla convalescenza, e sto' leggendo tutte le opinioni arretrate. hai ragione, ottima opi, ciao.

kingsbridge

kingsbridge

11.08.2003 09:44

La cosa bella è che siamo stati in tanti a guardare Ulisse (da un sondaggio qui in ufficio ho constatato che molte persone l'hanno fatto). E' chiaro che molte persone preferiranno senz'altro tette-culi e de filippi ma Rai 3 ha capito che (grazie al cielo) non siamo tutti così!! Tra l'altro sarebbe bello se le puntate di Ulisse venissero messe in commercio, magari su DVD, visto che io non sono riuscita a registrarle.... (sigh!)

Marella

Marella

28.07.2003 12:40

Historia Magistra Vitae!!! Ciao

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Ulisse (Rai 3) è stata letta 1268 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"molto utile" per (100%):
  1. commark
  2. sioux2511
  3. traveller55
e ancora altri 36 iscritti

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.
Risultati simili a Ulisse (Rai 3)