Un altro giro di giostra. Viaggio nel male e nel bene del nostro tempo (Tiziano Terzani)

Immagini della community

Un altro giro di giostra. Viaggio nel male e nel bene del nostro tempo (Tiziano Terzani)

Viaggiare è sempre stato per Tiziano Terzani un modo di vivere e così, quando gli viene annunciato che la sua vita è ora in pericolo, mettersi in viag...

> Vedi le caratteristiche

96% positiva

27 opinioni degli utenti

Opinione su "Un altro giro di giostra. Viaggio nel male e nel bene del nostro tempo (Tiziano Terzani)"

pubblicata 23/12/2007 | LeFlorentin
Iscritto da : 19/12/2007
Opinioni : 15
Fiducie ricevute : 2
Su di me :
Ottimo
Vantaggi un libro "vero", spiritualmente importante
Svantaggi per leggerlo ci vuole tempo e ...uno spirito forte
molto utile

"il viaggio di Terzani"

è questo forse un libro che ogni uomo adulto dovrebbe leggere. Racconta, in un italiano caldo e scorrevole, il tema della malattia e della morte, un argomento dal quale nessun essere umano può, nel bene e nel male, prescindere. Tutti noi dovremo prima o poi morire e spesso dovremo affrontare malattie penose . Terzani è un magnifico cronicta di questa fase, di questo passaggio, forse il più difficile. In effetti il libro racconta di come il noto giornalista ha vissuto il tumore che poi, di li a poco, sarà la causa della sua morte. La malattia mortale segna il corpo di Terzani e poi anche il suo spirito. Nelle pagine del libro, dopo una coinvolgente e spietata analisi di quello che vive e quello che sente un malato ( nelle sue parole ho rivisto gli occhi di mia nonna, morta di un male simile) , riesci a trovare delle riflessioni su molti aspetti della vita. L'amore, la guerra, il consumsmo, la religione. Terzani dà al suo lettore pensieri che forse, in bocca ad un altro potrebbero addirittura sembrare a tratti retorici o banali. Ma non nelle righe del giornalista, che trasudano verità.
Un libro da leggere, e fors rileggere. Un libro da regalare, un libro di cui discutere insieme.

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 456 volte e valutata
92% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • snail pubblicata 28/12/2007
    potevi dire davvero qualcosa in più di questo bellissimo libro.
  • valecarlo pubblicata 23/12/2007
    ce l'ho ma devo ancora leggerlo..adoro terzani!
  • icobox pubblicata 23/12/2007
    l'ho letto un anno fa e confermo le tue parole; da leggere senza nessun dubbio
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "Un altro giro di giostra. Viaggio nel male e nel bene del nostro tempo (Tiziano Terzani)"

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Un altro giro di giostra. Viaggio nel male e nel bene del nostro tempo (Tiziano Terzani)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Viaggiare è sempre stato per Tiziano Terzani un modo di vivere e così, quando gli viene annunciato che la sua vita è ora in pericolo, mettersi in viaggio alla ricerca di una soluzione è la sua risposta istintiva. Solo che questo è un viaggio diverso da tutti gli altri, e anche il più difficile perché ogni passo, ogni scelta - a volte fra ragione e follia, fra scienza e magia - ha a che fare con la sua sopravvivenza. Alla fine il viaggio esterno alla ricerca di una cura si trasforma in un viaggio interiore, il viaggio di ritorno alle radici divine dell'uomo. Un libro sull'America, un libro sull'India, un libro sulla medicina classica e quella alternativa, un libro sulla ricerca della propria identità.

Caratteristiche Tecniche

EAN: 9788830421424, 9788830440050

Tipologia del prodotto: Libro rilegato

Autore: Tiziano Terzani

Numero totale di pagine: 588, 576

Alice Classification: Geografia Generale. Viaggi

Editore: Longanesi

Data di pubblicazione: 2004, 2014

Origine del record: Il copyright dei dati bibliografici e catalografici e delle Immagini fornite è di Informazioni Editoriali I.E. Srl o di chi gliene ha concesso l’autorizzazione. Tutti i diritti sono riservati.

Ciao

Su Ciao da: 16/08/2004