Un giorno di gloria per Miss Pettigrew (Winifred Watson)

Immagini della community

Un giorno di gloria per Miss Pettigrew (Winifred Watson)

È una fredda, grigia, nebbiosa giornata di novembre degli anni Trenta a Londra e Miss Pettigrew, il cappotto di un indefinibile, orrendo marrone, l'ar...

> Vedi le caratteristiche

93% positiva

3 opinioni degli utenti

Opinione su "Un giorno di gloria per Miss Pettigrew (Winifred Watson)"

pubblicata 26/01/2015 | goky3
Iscritto da : 21/07/2003
Opinioni : 107
Fiducie ricevute : 15
Su di me :
Ciao!!! Spero che troverete interessanti le mie opinioni! Venite a leggerle, vi aspetto.
Ottimo
Vantaggi Lettura allegra, brillante e piacevole
Svantaggi Nessuno
molto utile
Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

"Un giorno di gloria per Miss Pettigrew: il potere del caso"

"Un giorno di gloria per Miss Pettigrew" di Winifred Watson è uno dei tanti romanzi inclusi nell'elenco dei 1001 libri da leggere prima di morire. Ne avevo già analizzati dei brani ai tempi dell'università, ma ho acquistato il libro solo di recente.

Si tratta di una commedia leggera, divertente e frizzante, ambientata a Londra negli anni '30. Tuttavia, la storia è talmente attuale e lo stile narrativo talmente incalzante da rendere questo romanzo molto moderno, adatto a lettori di tutte le età.

Miss Pettigrew è una donna di mezza età, un po' scialba e frustrata. Da tempo è alla ricerca di un lavoro e finalmente, in una fredda giornata dell'inverno londinese, viene inviata dall'ufficio di collocamento da una potenziale datrice di lavoro. Si tratta di Miss LaFosse, una donna giovane, affascinante e benestante che vive nel bel mondo. Le due non potrebbero essere più diverse, eppure vedremo come una serie di incidenti, tanto incredibili quanto spassosi, contribuiranno a creare tra loro un legame particolare.

Il libro è suddiviso in capitoli, che descrivono gli eventi in diverse fasce orarie. Copre un periodo di 24 ore che, come dice il titolo, corrispondono all'imprevedibile giorno di gloria di Miss Pettigrew, quel giorno in cui la protagonista potrà dire di aver vissuto davvero.

L'opera è molto piacevole e si legge senza grandi sforzi: consigliatissima a tutti, soprattutto a chi ama la buona letteratura condita con un pizzico di humor all'inglese.

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 370 volte e valutata
93% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • Orchidea1980 pubblicata 21/06/2016
    grazie x il suggerimento
  • Ciobin pubblicata 11/02/2015
    molto interessante
  • sarad12 pubblicata 05/02/2015
    me lo segno grazie
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "Un giorno di gloria per Miss Pettigrew (Winifred Watson)"

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Un giorno di gloria per Miss Pettigrew (Winifred Watson)

Descrizione del fabbricante del prodotto

È una fredda, grigia, nebbiosa giornata di novembre degli anni Trenta a Londra e Miss Pettigrew, il cappotto di un indefinibile, orrendo marrone, l'aria di una spigolosa signora di mezza età e un'espressione timida e frustrata negli occhi, è alla porta di un appartamento al 5 di Onslow Mansions, in uno dei quartieri più eleganti della capitale inglese. Stamani si è presentata come sempre al collocamento e l'impiegata le ha dato l'indirizzo di Onslow Mansions e un nome: Miss LaFosse. L'edificio in cui si trova l'appartamento è tanto esclusivo e ricercato da metterle soggezione. Miss Pettigrew coi suoi abiti logori, il suo mesto decoro e il coraggio perduto nelle settimane trascorse con lo spauracchio dell'ospizio dei poveri, suona ripetutamente prima che la porta si spalanchi e appaia sulla soglia una giovane donna. È una creatura così incantevole da richiamare subito alla mente le bellezze del cinematografo. Miss Pettigrew sa tutto delle dive del cinematografo: ogni settimana per oltre due ore vive nel mondo fatato del cinema, dove non ci sono genitori prepotenti e orridi pargoli a vessarla. Miss LaFosse la fa entrare e poi scompare nella camera da letto, per ricomparire poco dopo seguita da un uomo in veste da camera, di una seta dalle tinte così abbaglianti che Miss Pettigrew deve socchiudere gli occhi. In preda all'ansia, stringendo la borsetta fra le dita tremanti, Miss Pettigrew si sente sconfitta e abbandonata prima ancora che la battaglia per l'assunzione cominci, ma anche elettrizzata.

Caratteristiche Tecniche

EAN: 9788865591161

Tipologia del prodotto: Libro in brossura

Categoria commerciale: tascabile

Autore: Winifred Watson

Traduttore: I. Zani

Numero totale di pagine: 208

Alice Classification: Letterature Straniere: Testi

Editore: BEAT

Data di pubblicazione: 2012

Origine del record: Il copyright dei dati bibliografici e catalografici e delle Immagini fornite è di Informazioni Editoriali I.E. Srl o di chi gliene ha concesso l’autorizzazione. Tutti i diritti sono riservati.

Ciao

Su Ciao da: 18/07/2012