Opinione su "Valencia"

pubblicata 27/12/2005 | Meikina
Iscritto da : 03/12/2005
Opinioni : 91
Fiducie ricevute : 107
Su di me :
♪♫ ♪ ...What we have been is what we are.... ♪♫ ♪
Ottimo
Vantaggi Città vivibilissima in cui convergono presente passato e futuro
Svantaggi Occhio ad attraversare!!
molto utile

"Benvenuti nella città del futuro!"

falla plaza dell'ayuntamento

falla plaza dell'ayuntamento

Salve a tutti!
Ho letto dei pareri piuttosto negativi su questa città e me ne piange il cuore...
Ho vissuto a Valencia per 5 mesi,chi mi conosce saprà già che non sarei voluta tornare mai!

Innanzitutto per il CLIMA: la primavera dura praticamente tutto l'anno! A parte l'afa dei mesi di luglio e agosto è un vero piacere passaggiare lungo le sue strade,attraversare i mille giardini di cui è costellata che fanno dimenticare a volte persino di essere in una grande città. D'inveno poi la temperatura non scende mai sotto i 10 gradi.

Valencia è sole,è mare è colori. Il suo cielo è di un azzurro limpido e il sole sembra quasi non voler mai andare a dormire. Come la gente che vi vive,la gente che LA vive!
La MOVIDA valenciana infatti non conosce sonno! I suoi mille bar,locali discoteche dove bere ballare o semplicemente stare in allegria, renderanno ancora più spumeggiante la vostra permanenza in città!
Il barrio (quartiere) più importante è probabilmente quello del Carmen, vero centro nevralgico della vita notturna Valenciana,in cui potrete trovare praticamente di tutto:dai ristoranti tipici (dove poetrete assaggiare la famosissima paella valencian!) ai locali notturni fino ai tipici bar di tapas dove poter assaggiare la famosissima "agua valenciana",cocktail locale a base di succo d'arancia e spumante.
Imperdibile poi l'orzata (o orchata) bevanda ufficiale dei Valenciani,o la colazione con chocalata e bunol,dei dolcetti fritti e ricoperti di zucchero davvero irresistibili!

Lungo il corso della sua storia, Valencia ha subito diverse invasioni: i Romani,le truppe cartaginesi di Annibale,gli Arabi,il leggendario Cid,uscendone sempre vittoriosa.
Negli ultimi anni tuttavia è minacciata da una nuova ondata di invasori:I TURISTI!!

Negli anni 80 la Generalitat Valenciana ha deciso di cambiare radicalmente l'immagine turistica della città, trasformandola in un centro futuristico che attira ogni anno migliaia di visitatori da tutte le parti del mondo.
Il paesaggio Valenciano,coi suoi incantevoli giardini,il clima temperato,l'azzurro delle sue spiaggie è stata affiancato da un progetto culturale davvero ambizioso :La città delle arti e delle scienze. Un' intuizione geniale che ha trasformato una zona periferica e degradata della città in un vero e proprio gigante di fantascienza,grazie anche al genio creativo dell'architetto valenciano Calatrava.

Andando a Valencia non potrete quindi non visitare il gigantesco oceanografico (un immenso parco acquatico con varietà infinite di pesci) il museo della scienza dei principe Felipe o il neonato palazzo delle Arti.

La città delle arti e delle scienze si trova alla fine del vecchio cauce del rio Turìa,dove un tempo scorreva il fiume che ha più volte allagato la città. A metà del 900 si è dunque pensato di deviare il Turìa e creare al suo posto una fitta reta di giardini che prendono il nome dal vecchio fiume.

Legata al timore delle inondazioni è la festa Valenciana più famosa: Las fallas!
Si tratta di una festività pagano-cristiana dalle radici antichissime,che associa il rito purificatore del fuoco a quello dei festeggiamenti in onore di San Josè.
La festa dura ufficialmente una settimana ma l'atmosfera festiva è percepibile fino a moltissimi giorni prima,sottolinata costantementedai botti delle mazcletà o dalle sfilate delle donne nei costumi tradizionali (quelli da fallera) Le falle sono delle costruzioni allegoriche,simile a quelle in cartapesta ma molto più belle e definite,che rappresentano ciascun quartiere della città e vengono bruciate durante l'ultimo giorno della festa.
Un evento veramente imperdibile che si tiene ogni anno durante la seconda settimana di marzo.

Ma ciò che rende Valencia una città veramente unica è il calore dei suoi abitanti,sempre pronti ad aiutare un turista in difficoltà! Magari evitate di trafficare troppo con la mappa in prossimità della plaza de toros nel primo pomeriggio, perchè nella confusione creata dalla gente che si appresta ad andare alla corrida potrebbero esserci persone non esattamente per bene! Ma questo è un consiglio che vale più o meno ovunque.

Vicino alla plaza de toros (edificio in stile neoclassico moilto simile al nostro colosseo)si trova l'affascinante estaciòn del norte,la stazione dei treni che vista da fuori sembra un vero e proprio monumento in stile liberty! Si tratta di un edificio modernista creato tre il 1906 e il 1917 da Demetrio Ribes e considerato uno degli esempi più belli di architettura ferroviaria di tutto il Paese.

-Come spostarsi.
E' molto facile muoversi a Valencia! Bus,metro,taxi... è davvero ben collegata! La soluzione migliore è fare l'abbonamento mensile (mi pare sulle 25 euro se si ha meno di 26 anni) che permette di utilizzare metro e bus anche 20 volte al giorno!Altrimenti è un po' un furto xchè una singola corsa in bus costa 1 euro e in metro 3 euro! Cmq ci sono diverse opzioni (vi suggerisco d'informarvi all'emt!)
Anche i taxi sono piuttosto economici e costituiscono l'opzione più gettonata soprattutto di notte (esistono autobus notturni ma sono abbastanza sporadici)

Una volta arrivati all'aeroporto di Manises,basterà prendere un bus e scendere alla stazione degli autobus,dove vi informeranno per bene sulle linee da prendere per visitare la città. Ci sono diverse offerte per i turisti,come la Valencia card che copre le linee che passano per il centro storico.

Se volete fare un bel giro completo,potete optare per il Valencia tour,un autobus che fa le fermate nei luoghi di maggiore interesse turistico e che potrete riprendere quando volete.Io però lo sconsiglierei,a meno che non siate proprio privi di senso dell'orientamento! Il prezzo infatti è piuttosto salato,visto che si aggira sulle 20 euro a persona!E' un bus suggestivo dotato di terrazza panoramica (che vi farà venire una paresi se il clima è rigido o un'insolazione in estate!) ma tutto sommato ci sono molte altre offerte più vantaggiose!

Se avete intenzione di prenotare il viaggio in agenzia mi raccomando,assicuratevi che l'hotel sia abbastanza centrale e non alla periferia della città! Ad esempio mi sentirei di sconsigliarvi la zone di Nazaret ed optare per la zona Blasco Ibanez o quelle del centro storico.I prezzi non sono altissimi e stando troppo lontani dal centro vi perdereste veramente troppo,specie se avete intenzione di fermarvi per pochi giorni.

Se invece decidete di affittare un'auto OCCHIO ALLE ROTATORIE!!! Vi consiglio di studiarvi per bene il piano della città!Oppure girate coi mezzi pubblici e lasciate la vettura in uno dei numerosi parcheggi sotterranei!
In questo caso però fate attenzione quando attraversate! Rispettate religiosamente i semafori pedonali,altrimenti rischierete la vita! I Valenciani infatti hanno una guida piuttosto sportiva,ma per fortuna rispettano sempre i semafori!

Che altro dire...io ho vissuto benissimo in questa città,la vita non è per niente cara e l'ambiente veramente accogliente...non sarei mai voluta andare via!
Il ritmo della vita è un pò diverso dal nostro,perchè l'attività lavorativa inizia un pò più tardi ..in compenso però potrete trovare negozi aperti anche alle 21.30!
Se volete saperne di più date un'occhiata alla mia opinione sull'Erasmus in Spagna!


Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 12086 volte e valutata
80% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • pitulina pubblicata 08/05/2011
    Info utlissime. Grazie:)
  • Quentin120 pubblicata 07/05/2008
    sono appena rientrato da Valencia. Leggendo la tua opinione capisco ancora di più il tuo stato d'animo, mi sono bastati 4gg per innamorarmi di questa incredibile città..a breve posterò la mia. Passa a leggerla, si sa mai che mi puoi aiutare con qualche dritta, visto che voglio tornarci
  • nalemi pubblicata 16/01/2007
    ho letto con molto piacere la tua opi...ci andrò tra breve se hai tempo mi dai qualche dritta sulle cose assolutamente da non perdere, grazie Milena
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "Valencia"

Informazioni sul prodotto : Valencia

Descrizione del fabbricante del prodotto

Ciao

Su Ciao da: 18/07/2000