BRANZINO AL SALE & TORRETTE DI PATATE

5  23.11.2007

Vantaggi:
leggero e facile

Svantaggi:
durata della cottura

Consiglio il prodotto: Sì 

puzzi76

Su di me: Lo staff è così cieco che premia con diamanti opinioni che manco parlano del prodotto...e cancella v...

Iscritto da:26.03.2004

Opinioni:486

Fiducie ricevute:67

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 16 utenti Ciao

ieri ho fatto il branzino al sale e vista la semplicità del pesce preparato in questo modo ho pensato di sperimentare un contorno un pò più sfizioso, per non rischiare l'effetto "mensa dell'ospedale".

ho deciso di preparare delle torrette di patate...sembra una gran cosa, ma in realtà son semplicissime.
però per farle vi servono o una teglia per muffin oppure delle cocottine per forno, in modo che le patate stiano impilate l'una sull'altra.

INGREDIENTI per due:
2 patate (di dimensioni tali da stare nel contenitore)
formaggio saint maure
erbe varie (timo, maggiorana, rosmarino)
olio, sale e pepe

PREPARAZIONE:
- ungere i contenitori dove verranno "alloggiate" le patate
- tagliare le patate a fette, non troppo sottili, circa 1 cm o poco più
- alternare una fetta di patata, un pò di sale ed erbe, la fettina di formaggio, facendo così 3 strati di patate e due di formaggio
- cuocere in forno a 200° per 40 minuti
- circa a metà cottura girare con una forchetta i tortini (operazione molto facile, la patata tagliata grossa agevola l'operazione)

CONSIGLI & SUGGERIMENTI
- se utilizzate dei contenitori di metallo (tipo quelli per i budini) potete aumentare il numero di strati
- possono essere fatte anche con speck e formaggio, o anche solo patate
- per la preparazione col formaggio consiglio di utilizzare timo o erbe miste, mentre se le fate di sola patata va bene anche il solo rosmarino
- calcolatene 3-4 a testa (con queste due patate ne sono venuti 3 a testa con la quantità di strati suddetta)

io le ho fatte per accompagnare il BRANZINO AL SALE, che si prepara semplicemente adagiando il pesce, pulito, ma non squamato, su un letto di sale e a sua volta ricoperto di sale .
per una teglia con 3 branzini di piccole dimensioni ne ho usato 1,5 kg, cotto al forno per almeno 50 minuti a 200°. una volta cotto bisogna togliere la crosta di sale e servirlo...si pulirà con estrema facilità e sarà saporito e leggerissimo (zero condimento).
quindi la lunghezza di cottura delle patate è ammortizzata da quella del pesce..

l'ho inserito nei contorni perchè penso siano le patate così presentate le regine del piatto!

Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
riccio.76

riccio.76

03.12.2007 23:30

ma che buono!, francesca mi aveva detto che usavi molto il formaggio, che io adoro.

caviaumana

caviaumana

01.12.2007 23:44

Grazie per l'ideuzza, la sperimenterò quanto prima! :-P

gina71

gina71

30.11.2007 19:57

Ricetta sfiziosa!

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su Verdure cotte è stata letta 3188 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (10%):
  1. gwiny
  2. peterlahr

"molto utile" per (90%):
  1. riccio.76
  2. caviaumana
  3. gina71
e ancora altri 15 iscritti

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.