Welcome to Springville. Con DVD (Giancarlo Berardi)

Immagini della community

Welcome to Springville. Con DVD (Giancarlo Berardi)

> Vedi le caratteristiche

100% positiva

1 opinioni degli utenti

Opinione su "Welcome to Springville. Con DVD (Giancarlo Berardi)"

pubblicata 07/11/2015 | Rosyma
Iscritto da : 01/03/2006
Opinioni : 108
Fiducie ricevute : 104
Su di me :
Continua il mio periodo estremamente pieno di impegni. Prima o poi riuscirò a recuperare, Intanto vi ringrazio delle letture e dei commenti.
Ottimo
Vantaggi Bellissimo
Svantaggi Nessuno
Eccellente
Contenuti
Reperibilità
Layout:
Qualità Materiale

"Il sole splende alto e noi, con Renzo, cavalchiamo insieme"

Welcome to Springville. Con DVD (Giancarlo Berardi)

Welcome to Springville. Con DVD (Giancarlo Berardi)

Lo scorso novembre, a Lucca, mio marito restò deluso quando non riuscì a trovare questo volume. Ma si consolò con l'autografo, un disegno di Ken Parker fatto all'istante e la stretta di mano di Giancarlo Berardi. Accanto a lui c'era il nostro piccolo, appassionato di Julia, che gli chiese di disegnarla. Il disegnatore, un tantino imbarazzato, ammise di non ricordarne bene i tratti e se la cavò con...un autoritratto :-P.

Tornati a casa abbiamo tenuto d'occhio Amazon e, appena uscito, il prezioso volume è arrivato a casa.

In questi giorni me lo sono ritrovato tra le mani e mi sono ricordata che avevo iniziato a scrivere questa opinione.

Come si presenta

La copertina, cartonata, ritrae un gruppo di cowboy sulla prima e un gruppo di persone sulla quarta. Su quest'ultima la scritta La cittadina in cui vivo si chiama Springville, la citta della primavera. In realtà ci piove e ci nevica come dalle altre parti, ma i pionieri che la fondarono vi giunsero nel bel mezzo di maggio...

All'interno della seconda di copertina c'è un'apertura contenente un DVD con un cortometraggio, della durata di 15 minuti, tratto dal racconto "Hatfield", dal titolo Ancora una mano, Hatfield.

La quarta di copertina, insieme alla precedente, è una piccola opera d'arte: è un'istantanea dell'interno di un saloon, tutta in seppia, contornata da una cornice classicheggiante, ricchissima di particolari.

Il libro è composto da 145 pagine e non c'è un indice.

TRA AMICI

Giancarlo Berardi spiega che, per lui, rivedere un lavoro già fatto a distanza di anni è sempre un problema. Perché? Ovviamente perché è portato a cogliere difetti e imprecisioni e a riscrivere tutto. (ha precisato, però, che stavolta non gli è successo, anzi si è divertito nel rileggere, trovando i racconti, seppur brevi, ritmati e ficcanti e i personaggi ben descritti).
Allora perché riprendere un lavoro i cui episodi sono stati pubblicati tra il 1977 e il 1979?

Per ''Renzo Calegari'''.

Renzo Calegari " è un maestro riconosciuto del fumetto internazionale, un'autorità del genere western, ma è stato soprattutto uno dei miei punti di riferimento nella carriera di sceneggiatore, e mio amico per oltre quarant'anni "
Ultraottantenne, Renzo Calegari ha perso l'amata compagna e ha avuto un dissesto finanziario.
Come aiutarlo? Ristampando la vecchia serie a cui avevano lavorato insieme.
Dopo averla revisionata con l'aiuto di Maurizio Montero per il volume e del chitarrista Andrea Cervetto e del tecnico di ripresa Andrea Cuneo per la realizzazione del DVD.
E poi Luigi Belmonte, della Mondadori Comics si è assunto l'onore e l'onere di stampare e commercializzare il volume con un'introduzione di Ferruccio GIronimi.

Il tutto "a gratis". Tutti hanno prestato la loro opera a titolo gratuito. I loro compensi, inclusa una quota dei ricavi di ogni copia venduta del volume, sono stati e saranno devoluti al Maestro Calegari. Un tributo all'amicizia.

LE STORIE

Le storie sono ambientate in una cittadina di frontiera, Springville, alla fine dell'Ottocento, quando si sta completando la ferrovia.
I conflitti tra agricoltori e allevatori, tra prepotenti e deboli sono all'ordine del giorno. Sceriffi onesti e coraggiosi (rari, ovviamente) non possono godersi la pensione, a meno di tradire se stessi.

Sono storie di uomini che hanno colonizzato la frontiera , che la dura vita vissuta ha reso avulsi alla "civiltà" e che preferiscono vivere secondo le regole di un'epoca che sta svanendo.

Non ho intenzione di riassumerle, preferisco invitarvi a leggerle, a soffermarvi su ogni singola tavola per godervi il tratto del disegno, i colori vividi, i particolari, e a vivere ogni storia.

Sottolineo, però, che non ci sono eroi né personaggi principali, solo qualche personaggio ricorrente.
E scazzottate, duelli, indiani sul piede di guerra, assalti alle diligenze sono solo di contorno, quando presenti. Quel che racconta il fumetto è la vita di ogni giorno in una piccola cittadina. Una cittadina di frontiera, certo, ma comunque sono storie ordinarie , vissute dai comuni abitanti costretti a interagire con forestieri dando vita a storie a volte avventurose, a volte drammatiche, a volte d'amore, spesso venate da una leggera ironia

Per quanto riguarda il DVD contiene un cortometraggio di 15 minuti tratto da uno dei racconti del volume.
La colonna sonora, curata dal chitarrista Andrea Cervetto, accompagna tutto il video in modo adeguato. Le riprese di Andrea Cuneo ben rendono i paesaggi maestosi, i primi piani e i dettagli dei disegni di Calegari.

L'ultima sezione del libro, '''Il West''' è una raccolta di tavole del Maestro.
OMBRE ROSSE - la prefazione di Ferruccio Gironimi

Un ligure per parlare di un ligure e del suo lavoro. Quale scelta migliore? Gironimi descrive brevemente il carattere schivo e l'abilità del Maestro. Ne descrive il lavoro, la sua predilezione per gli inchiostri neri, la sua sensibilità espressiva mai roboantemente eroica ma sommessa e umanistica.

Citando Gironimi

_Non facciamola tanto lunga e complicata, a Calegari non piacerebbe. Diciamo solo, ancora, che per noi le sue ombre nere rappresentano la quintessenza del genere western, caratterizzato da superfici scabre e irregolari. Per questo amiamo i suoi personaggi, i dannati e gli eroi, gente mal vestita dai capelli scarmigliati, i baffi asimmetrici, le barbe mal rasate, i corpi mai perfetti. Sentiamo quasi sotto le dita il legno di banconi, sedie, tavoli, mobili, botti, pavimenti, baracche, steccati. Annusiamo l'odore del cuoio delle giacche sfrangiate, degli stivali impolverati su sentieri selvaggi, delle briglie e dei finimenti dei cavalli. E a momenti, quasi quasi, ci pare di inebriarci di qualche pessima acquavite, acqua di vite benedetta per le ugole asciutte di instancabili vagabondi che hanno guadado il Rio Bravo, in cerca di avventure.
Il sole splende alto e noi, con Renzo, cavalchiamo insieme._

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 976 volte e valutata
90% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
Eccellente

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • navy_1 pubblicata 26/08/2017
    Grazie per l'indicazione ... ;-/) ricorderò. --- Ciao.
  • HANARELLE pubblicata 22/03/2017
    Eccellente Opinione !! :))
  • icaro56 pubblicata 29/08/2016
    eccellente
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Offerte "Welcome to Springville. Con DVD (Giancarlo Berardi)"

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : Welcome to Springville. Con DVD (Giancarlo Berardi)

Descrizione del fabbricante del prodotto

Caratteristiche Tecniche

EAN: 9788869260537

Tipologia del prodotto: Libro rilegato

Autore: Giancarlo Berardi

Numero totale di pagine: 144

Tipo di illustrazioni o altri contenuti: sono presenti illustrazioni

Editore: Mondadori Comics

Data di pubblicazione: 2014

Origine del record: Il copyright dei dati bibliografici e catalografici e delle Immagini fornite è di Informazioni Editoriali I.E. Srl o di chi gliene ha concesso l’autorizzazione. Tutti i diritti sono riservati.

Ciao

Su Ciao da: 18/12/2014