White Noise (G. Sax - 2005)

Opinione su

White Noise (G. Sax - 2005)

Valutazione complessiva (18): Valutazione complessiva White Noise (G. Sax - 2005)

 

Tutte le opinioni su White Noise (G. Sax - 2005)

 Scrivi la tua opinione


 


MESSAGGI DALL' ALDILA'..........

4  19.09.2006

Vantaggi:
un'argomento che ogni tanto si sente parlare

Svantaggi:
nessuno

Consiglio il prodotto: Sì 

marbul

Su di me:

Iscritto da:09.06.2003

Opinioni:181

Fiducie ricevute:138

Condividi questa opinione su Google+
In media l'opinione è' stata valutata molto utile da 48 utenti Ciao

Questa volta voglio proporvi un film thriller diverso da tutti
quelli che avete visto,non alla Hitchcock,questa volta abbiamo
a che fare con le " voci dall'aldilà",è un film che io e mia moglie
abbiamo visto e sinceramente ci è piaciuto,un thriller diverso;
gli attori sono convincenti nella loro parte e ve lo consiglio di
vederlo a casa ,in una serata piovosa.


titolo originale: White Noise
regia : Geoffrey Sax
cast: Michael Keaton,Chandra West,Deborah Kara Unger,Ian McNeice
sceneggiatura : Niall Johnson
fotografia : Chris Seager
USA,CANADA,UK, 2005
genere: thriller
durata : 1°41'


Jonathan Rivers ( Michael Keanton) è un'architetto di successo,separato,
con un figlio,in buoni rapporti con la ex moglie.

Entrambi si sono rifatti una vita e Jonathan si è felicemente risposato con
Anna (Chandra West)una nota scrittrice: prima di partire per un breve viaggio
di lavoro,la donna annuncia all'uomo di essere incinta.Solo che Anna non tornerà più.

Verrà solo ritrovata la sua auto abbandonata,con una gomma a terra,sul bordo
scosceso di un fiume.Senza corpo,le ipotesi si moltiplicano,dall'incidente al rapimento,e
Jonathan non smette di sperare.

Un giorno viene avvicinato da uno strano individuo,Raymond Price( Ian McNeice),che
gli comunica che la moglie è morta.
Non solo : sostiene che Anna si è messa in contatto con lui e vuole parlare al marito.

Raymond è uno studioso di EVP,(Electronic Voice
Phenomenon) ( fenomeni elettronici della voce): il metodo con il quale i defunti tenterebbero
di comunicare con i vivi.

Jonathan,dapprima incredulo,dopo il ritrovamento del cadavere della donna e strani fenomeni
di energia elettrostatica,in cui gli pare di udire la voce di Anna,contatta Raymond.

Incontra anche Sarah Tate (Deborah Kara Unger) che con
l'EVP ha potuto parlare al fidanzato defunto e inizia il lungo calvario nei misteri dell'EVP.
Dopo la morte di Raymond,Jonathan proseguirà testardamente nella ricerca,registrando voci e
immagini,alla ricerca di Anna.

Ma il rumore bianco (White Noise) può ingannare ed essere molto pericoloso.Gli esseri
che comunicano non sono tutti buoni
e l'interferire può portare alla catastrofe.

Per il finale non vi resta che acquistare il dvd.

( La parte seguente non ha a che vedere con la recensione
e solo un mio pensiero e forse il pensiero di qualcuno di
voi).
La possibilità di comunicare con i defunti ha ossessionato
l'umanità per secoli: l'idea che in qualche modo si possa registrare la voce di chi non c'è più
intimorisce ed affascina a
un tempo.

Che magnifica prospettiva poter squarciare il velo che divide
idealmente la folla dei vivi dai morti,per capire cosa ci attende,
se il nulla,che è senza voce,o un magma indifferenziato,che ci interessa poco perchè la nostra
specifica individualità si perderebbe nel tutto o se,speranza più grande,le singole voci
sussistano una per una,basta solo un video e un registratore per catturarle e riconoscerle.

Chi non si lascerebbe tentare dall'opportunità di sentire ancora una volta la voce di chi ha amato e
non c'è più,per farsi assicurare che là,dove si trova,sta bene,o magari per trovare una risposta a
una domanda rimasta in sospeso?

E,se siamo fortunati,poter anche scorgere la sagoma sfumata di un volto?

I sostenitori dell'EVP sono moltissimi,cosìosì come gli esperimenti e gli studi su questi fenomeni
poco spiegabili con la logica.Secondo i fautori dell'EVP,queste comunicazioni vengono inviate
sulle frequenze di radio,televisori e computer.

Per una serata in casa con gli amici vale la pena vederlo!!

Ciao a tutti/e e a presto con un'altra mia opi, Marino.
Condividi questa opinione su Google+
Link Sponsorizzati
Valuta questa Opinione

Che utilità avrà questa Opinione per una persona che sta prendendo una decisione d'acquisto?

Istruzioni su come votare

Commenti su questa Opinione
Cassandra68

Cassandra68

17.01.2011 15:15

Questo titolo me lo segno...grazie mille!

iryna

iryna

26.04.2007 22:45

non lo visto proprio perchè avevo letto molti opinioni in merito, tanti dicono che è un film mediocre, interessante la tua opinione,ciao ;-))

alelele

alelele

09.01.2007 17:37

Interessante ed inquietante.

Pubblica commento

max. 2000 caratteri

  Pubblica il tuo commento


Le valutazioni dell'Opinione
Questa Opinione su White Noise (G. Sax - 2005) è stata letta 1442 volte ed è stata così valutata dagli iscritti:

"Eccellente" per (4%):
  1. Anordo
  2. Terminal
  3. cicifra

"molto utile" per (96%):
  1. iryna
  2. chiccabirba
  3. MorpH
e ancora altri 66 iscritti

La valutazione generale di questa Opinione non si basa solo sulla media delle singole valutazioni.
Risultati simili a White Noise (G. Sax - 2005)