easyJet

Immagini della community

easyJet

> Vedi le caratteristiche

68% positiva

264 opinioni degli utenti

Opinione su "easyJet"

pubblicata 27/07/2010 | pamelat
Iscritto da : 06/11/2000
Opinioni : 19
Fiducie ricevute : 4
Su di me :
Non fa per me
Vantaggi prenotando molto in anticipo costa un pò meno delle compagnie tradizionali
Svantaggi moltissimi
molto utile
SERVIZI A BORDO
SERVIZI A TERRA
RAPPORTO PREZZO/QUALITA'
Puntualità negli arrivi/partenze:

"Mai più con Easyjet!!"

Voglio raccontare la mia disavventura con questa compagnia aerea, sperando che si risolva nel migliore dei modi o che almeno possa essere di aiuto a qualcuno...
A settembre ho acquistato dal sito Easyjet un volo a/r per 2 persone Pisa-Parigi per trascorrere il capodanno a Parigi con mio marito.
Già durante il volo di andata abbiamo notato le prime cose che non andavano: ressa al check in, disorganizzazione, ritardi nell'imbarco. Il risultato è stato un ritardo all'arrivo di oltre 40 minuti, ma non avendo mai preso un volo di una compagnia low cost, ci siamo passati sopra pensando che comunque erano piccoli inconvenienti che possono capitare, soprattutto in periodi di feste (era il 29 dicembre).
Il volo del ritorno invece, che prevedeva la partenza da Parigi Orly il 02/01/2010 alle ore 17:40, e' però stato cancellato senza comunicarci la motivazione dell'annullamento, dopo che avevamo già effettuato l’operazione di check-in. Dopo diverse ore di coda in piedi davanti al desk informazioni, in cui erano presenti 2 impiegate che non parlavano minimamente l'italiano e masticavano poco anche l'inglese (fortuna che io e mio marito un pò di francese scolastico lo conosciamo), riusciamo a raggiungere stremati il desk e parlare con una di queste.
L'impiegata del desk Easyjet alla nostra richiesta di partire con un volo per Pisa ci ha risposto candidamente che i biglietti per Pisa erano esauriti almeno fino al lunedì pomeriggio, quindi ci ha proposto di partire il giorno seguente (domenica 3 gennaio) con un volo diretto a Roma Ciampino. Visto che sia io che mio marito il lunedì dovevamo tornare a lavoro, abbiamo accettato a malincuore di partire il giorno dopo per Roma, non prima però di esserci informati su come farci rimborsare le spese che avremmo sostenuto per arrivare da Roma a casa nostra a Firenze (gli sarebbe anche andata bene, visto che Pisa è più lontana di Firenze da Roma...). Ci è stato risposto che avremmo comunque avuto il rimborso delle spese sostenute per raggiungere la nostra destinazione iniziale (che alla fine sono state di 188,50 euro) ed il diritto alla compensazione pecuniaria in base alla normativa n. 261/2004 della Comunita' Europea (Euro 250,00 per persona). A tal scopo, ci hanno dato un foglio con le spiegazioni della normativa e con le istruzioni da seguire appena rientrati a casa. Ancora non ci avevano spiegato perchè era stato annullato il volo, sicuramente strapieno (dalla quantità di persone al desk Easyjet sembrava anche avessero fatto overbooking) e durante le festività: sicuramente non era a causa del maltempo perchè le altre compagnie non avevano avuto alcun problema, altri voli partivano da Parigi ed abbiamo saputo che altri voli stavano atterrando a Pisa dove c'era bel tempo.
Appena cambiati i biglietti, ci hanno portati con un pullman in un hotel dell'aeroporto che definirlo di bassa qualità era comunque fargli un complimento: non mi vorrei dilungare troppo, ma il bagno era un monoblocco sporco e l'arredamento avrà avuto come minimo 30 anni, una cosa indecente! Ci hanno anche fatto cenare in quell'hotel e, a dimostrazione della scarsa qualità del servizio, ho avuto una gastroenterite acuta e al ritorno a casa sono stata 5 giorni malata. Dal momento però che era impossibile provare con certezza che la malattia fosse dovuta al cibo fornito al buffet dell'hotel convenzionato con Easyjet, non abbiamo richiesto ulteriori danni.
Il giorno dopo siamo finalmente partiti, io stavo malissimo, e dopo un vero e proprio "viaggio della speranza" abbiamo raggiunto casa: siamo atterrati a Ciampino, abbiamo preso un'auto a noleggio ed abbiamo fatto tutto il viaggio nel traffico di quelli che rientravano dal ponte di Capodanno arrivando a casa alle 9 di sera....
Al ritorno a casa, come consigliato dall'impiegata del Desk Easyjet ho richiesto il rimborso delle spese sostenute tramite un form presente sul loro sito ed ho inviato una raccomandata alla sede di Easyjet nel Regno Unito per richiedere la compensazione pecuniaria.
Dopo una settimana abbiamo ricevuto la risposta alla richiesta di rimborso spese, che a differenza di quanto ci era stato comunicato in aeroporto diceva questo: "Vorrei scusarmi per gli inconvenienti causati dalla cancellazione del Suo volo. Le assicuro che easyJet ha cercato di evitare questa cancellazione con tutti i mezzi, ma purtroppo è stata una scelta necessaria.
In linea con la legislazione europea, il nostro regolamento prevede che i passeggeri il cui volo viene cancellato possano scegliere di essere trasferiti gratuitamente su un altro volo oppure di ricevere un rimborso per i voli non utilizzati.
In quanto Lei ha utilizzato il trasferimento gratuito, mi dispiace inforrmarLa che in questa occasione non sono in grado di offrirLe alcun rimborso.
Le consiglierei di inoltrare una richiesta di rimborso alla Sua assicurazione. Su richiesta possiamo scriverLe una lettera certificante la cancellazione del volo."
Ancora non abbiamo ricevuto risposta alla raccomandata alla sede di Easyjet nel Regno Unito, ma nel frattempo io e mio marito abbiamo sentito un avvocato, che purtroppo ci ha detto che stanno avviando una class action per i casi come il nostro, quindi la cosa andrà per le lunghe... D'altronde il problema è proprio nella sede estera di queste compagnie low cost, per cui è quasi impossibile riuscire a trascinarle davanti ad un giudice: questo loro lo sanno e ne approfittano....
Ad oggi, ci siamo ripromessi di non partire più con questa compagnia aerea che secondo noi tratta le persone come se fossero pacchi da sbattere da una parte all'altra del mondo senza un minimo di assistenza e gentilezza: pensate che a distanza di mesi, ancora non siamo riusciti a capire per quale motivo "non dipendente dalla loro volontà" quell'aereo non è partito....

Valutazione della community

Questa opinione è stata letta 2821 volte e valutata
86% :
> Capire la valutazione di quest’Opinione
molto utile

La tua valutazione su questa opinione

Commenti su questa Opinione

  • vittbo02 pubblicata 22/08/2010
    uhm
  • byron2011 pubblicata 30/07/2010
    sapevo di queste fregature e infatti non ho mai adoperato questa compagnia ciao :-))
  • navy_1 pubblicata 27/07/2010
    Grazie per l'avvertimento. --- Ciao.
  • Sei d’accordo con quest’Opinione? Hai qualche domanda? Effettua il log-in con il tuo account Ciao per poter lasciare un commento all’autore Connettersi

Prodotti simili più popolari

Informazioni sul prodotto : easyJet

Descrizione del fabbricante del prodotto

Caratteristiche Tecniche

paese di appartenenza: Gran Bretagna

Long Name: easyJet

Ciao

Su Ciao da: 17/09/2000