Risultati per "giulia carcasi" 16 risultati dai siti e-commerce

Filtra per
Media utente
  • e più
  • e più
  • e più
  • e più
Prezzo
  • 0,00 € - 6,00 €
  • 6,00 € - 7,00 €
  • 7,00 € - e più
Ordina per Popolarità
  • Popolarità
  • Prezzo
  • Media utente
Descrizione Diego lavora alla revisione di un vocabolario. Nei barattoli delle parole chiude tutto quello che riesce a definire. È pratica che gli viene naturale anche nella vita. Cataloga ogni istante: luogo dat... Altro

Narrativa Italiana

Descrizione Una madre e una figlia. La figlia tiene un diario e la madre lo legge. Alla storia di anaffettività, di sentimenti negati o traditi della giovane Mia, Giulia risponde con la propria storia segnata da ... Altro

Narrativa Italiana

Ultime opinioni degli utenti

Ottimo

“IO SONO DI LEGNO”

pubblicata 26/09/2015

Vantaggi---------------

Svantaggi--------------

..., la gravidanza e l'attesa La verità di Giulia snoda i segreti e i misteri nel difficile incontro con la figlia Mia. AUTORE Giulia Carcasi nasce a Roma il 13 dicembre 1984. E' una scrittrice italiana. ALTRE OPERE *Ma le stelle quante sono, *Io sono di legno, *Tutto torna, *Perchè si dice addio. ANNO DI PUBBLICAZIONE 2007 EDITORE FELTRINELLI PAGINE 140 PREZZO 11 EURO...

> Leggi l'opinione

Buono

“Una storia di ragazzi”

pubblicata 06/05/2014

VantaggiConoscere meglio i ragazzi di oggi

Svantagginessuno

...La seconda opinione di oggi la dedico a un libro molto carino dedicato al mondo dei ragazzi, la scrittrice esordiente giulia Carcasi ha dato un ottima prova scrivendo in modo semplice e chiaro insomma alla portata di tutti. La storia è molto gradevole, i protagonisti sono due ragazzi Alice e Carlo che frequentano l'ultimo anno di liceo, il fulcro della storia è rappresentato dalle storie amorose...

> Leggi l'opinione

Buono

VantaggiTratta temi maturi e delicati

SvantaggiA volte banale

..."Io sono di legno" è un romanzo scritto dalla giovane Giulia Carcasi. E' la storia di due donne, una madre (Giulia) ed una figlia (Mia), che si intraccia. Tra loro manca il dialogo, allora la madre si vede costretta a "spiare" la figlia, attraverso il suo diario, cone le sue parole. Mia scoprirà che la vita della madre non è stata come lei aveva pensato fino ad allora, e arriverà a ricredersi...

> Leggi l'opinione

Ricerche collegate giulia carcasi